Black Widow Records
Black Widow Records

Una vedova nera in Via del Campo

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un angolo occulto a Genova che tutti dovremmo conoscere: la Black Widow Records è un’etichetta discografica indipendente fondata a Genova nel 1990 specializzata in Rock Progressivo e Psichedelia, Hard Rock, Folk e Dark.

Il catalogo Black Widow conta ad oggi quasi 200 produzioni italiane e straniere. Tra queste spiccano storici gruppi internazionali come Hawkwind, High Tide, Pentagram, Black Widow, Delirium, Latte e Miele, Orme, Jacula, Antonius Rex. Oltre ad interessanti realtà italiane come Malombra, Il Segno del Comando, il Tempio delle Clessidre, The Black, L’Impero delle Ombre e tanti altri.

Nel corso degli anni la distribuzione dei titoli in catalogo è aumentata fino a superare i confini europei e raggiungere i negozi specializzati di tutto il mondo.

La vera forza della Black Widow è la ricerca e il monitoraggio della scena musicale italiana ed estera che le ha permesso di scoprire nuove proposte, interessanti e originali, sulle quali investire e scommettere.

Così è stato, ad esempio, per i pescaresi Areknames, i genovesi Il Tempio delle Clessidre. L’etichetta ha contribuito inoltre alla rinascita di gruppi degli anni 70 che si sono riformati come i fiorentini Goad e Spettri, i savonesi Il Cerchio d’Oro o gli americani Pentagram e alla consacrazione di artisti di grande spessore come Sophya Baccini o Universal Totem Orchestra.

Tra gli accordi di prestigio ci sono quello con Antonio Bartoccetti e Doris Norton, per l’incisione di nuovi capitoli dei misteriosi JACULA. E ancora quello che ha portato alla firma con i DELIRIUM I.P.G., NUOVA IDEA, LATTE E MIELE, CHERRY FIVE, GLEEMEN, GOBLIN REBIRTH.

E per ultimi gli UT NEW TROLLS di Gianni Belleno e Maurizio Salvi con la distribuzione e promozione del loro nuovo DVD registrato dal vivo al Teatro Puccini di Firenze. Se non conoscete questi nomi dovete provvedere e rimediare aggiungendo alla vostra collezione.

Black Widow è anche un punto vendita situato in Via del Campo e un luogo di incontro per amanti del rock.

Nel negozio si possono trovare centinaia di rarità su vinile, ma anche ristampe, fanzine e libri musicali. Attivissimo il sito internet e la pagina Facebook dove i visitatori di tutto il mondo possono scovare informazioni utili, ordinare prodotti e scambiarsi opinioni.

Da qualche anno la Black Widow Records è impegnata nella direzione artistica per il palco del Rock Progressivo.

E quest’anno anche per il METAL, al FIM Fiera internazionale della Musica, grandissimo evento che si svolge alla Fiera del Mare di Genova sotto la direzione di Verdiano Vera e Linda Cavallero dello studio di registrazione Maia.

Durante le due precedenti edizioni si sono esibiti, tra gli altri, gruppi come Locanda delle fate, Simonetti Horror Project, Trip, Garybaldi e Osanna. E ancora Aldo Tagliapietra, Cherry Five, UT New Trolls, Goblin Rebirth, Gianni Leone del Balletto di Bronzo, Richard Sinclair ex Caravan.

Pochi giorni fa sono passato a salutare questo angolo occulto di Genova, ho parlato, abbiamo discusso, ci siamo confrontati, è stato come al solito un dialogo fatto di arricchimento e intelligenza.

Non so quante realtà musicali di questa tipologia esistano ancora in Italia, ma noi che abbiamo la fortuna di averla a Genova dobbiamo approfondire e sfruttare.

Immagine di copertina: pagina Facebook Black Widow Records

 

Può interessarti leggere anche > Sweet tooth, “Electric magic”, White Rabbit 1989

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Francesco Crisanti

Avatar photo
Docente di lettere e storico dell'arte, ma anche collezionista di dischi, libri e fumetti. Ha pubblicato: "Un capolavoro senza tempo. La Basilica di San Piero a Grado", una guida sull'Abbazia di Borzone oltre ad un testo di narrativa per ragazzi intitolato "Ventitré" e ha un cassetto pieno di nuovi progetti, testi e idee che non vedranno mai la luce o forse sì... ci penseremo domani.

Articoli simili

Sabato 25 maggio, Genova partecipa all’INTERNATIONAL DRONE DAY, sei ore di Drone Synth con decine di artisti

Sabato 25 maggio, per la terza volta consecutiva, Genova partecipa all’INTERNATIONAL DRONE DAY con oltre …

LiguriaDay