Dal 10 al 12 maggio “Festa dei Saperi e i Sapori”, eventi ed incontri tra Calabria e Liguria, al Porto Antico di Genova

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

nel weekend dal 10 al 12 maggio prossimo, con presentazione di prodotti tipici e libri di autori calabresi e liguri, con la presenza del  Codex Purpureus Rossanensis, Patrimonio  Documentario Unesco,  inserito nel Registro della Memoria Mondiale. Seguirà concerto tributo a F.De Andrè.

Intervista ad Antonino Minicuci sull’evento “Festa dei Saperi e i Sapori”, weekend dal 10 al 12 maggio

Fondata a Genova, l’Associazione Culturale “ Tiberio Evoli- Calabresi in Liguria” dà il via alla prima edizione di “ Saperi e Sapori”, a partire da venerdì 10 maggio prossimo al Porto Antico di Genova,  un percorso di cultura internazionale e locale di valorizzazione del patrimonio di tradizioni ed enogastronomico, organizzato per il prossimo weekend di maggio, su iniziativa di Antonino Minicuci, Dirigente Generale del Comune di Genova in anni particolarmente delicati e promotore tra le altre cose di lodevoli iniziative a sostegno dei deboli e dei malati, uomo di grande ingegno e valore, che tutt’oggi affianca l’Amministrazione Bucci, nonostante la scadenza del mandato. Patrocinato dalla Regione Liguria e dal Comune di Genova, in collaborazione con Banano Tsunami, Rinascita e Vita e le Cesarine.

Il fitto programma di eventi, ad ingresso libero,  vedrà coinvolti autori e musicisti e produttori di prodotti tipici sia calabresi che liguri , con Show Cooching , spettacoli danzanti. L’Anteprima alle ore 18,30 con l’ Apertura del Villaggio con servizio bar e caffetteria. Sabato 11 maggio, a partire dalle ore 10.00 dal Parco del Villaggio, si terrà “ Colazione con l’Autore”, il Prof Pasquale Romeo presenterà i libri “ Il Segreto della felicità” e a seguire “ Genitori in cerca di genitorialità”.

Alle 11.00, si terrà l’apertura della Tavola Rotonda con autori libri liguri e calabresi mentre alle 12.00 ci sarà la Presentazione del Codex Purpureus Rossanensis, manoscritto onciale greco del VI secolo, conservato nel Museo diocesano di Cosenza che è stato riconosciuto essere Patrimonio Documentario dell’ Umanità, e inserito dall’ Unesco tra i 47 nuovi documenti del Registro della Memoria Mondiale. Alle ore  12.30 lo Show Cooking di cucina ligure con Tiziana Zito de Le Cesarine.

A partire dalle ore 13.00 avrà luogo un Percorso Enogastronomico di degustazione di Specialità Calabresi, a seguire uno spettacolo danzante, alle ore 17.30. Domenica 12 maggio poi, a cominciare dalle 10.30, dopo l’Apertura del Villaggio, ci sarà la presentazione del Pane di Pellegrina e della Focaccia di Recco e dell’Olio di Oliva del Territorio Ligure.

A seguire, a partire dalle 12.30,  una degustazione delle eccellenze dei prodotti calabresi e uno spettacolo danzante, alle 17.00. Il weekend di eventi non poteva concludersi senza un tributo al grande cantautore genovese Fabrizio Da Andrè, a partire dalle ore 20.00, il gruppo  Faber Quartet chiuderà, con un concerto ad ingresso libero,  la prima edizione di “ Festa dei Saperi e dei Sapori”, l’arte del territorio da gustare.

Leggi anche

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info D. Barabino

Avatar photo
Giornalista e consulente marketing per M&R Comunicazione.

Articoli simili

Operazione antidroga Savona

Spacciatore in scooter senza casco: il crimine non paga

GENOVA – Un giovane di 25 anni, pensando forse di dare meno nell’occhio, ha scelto …

LiguriaDay