Visionary Days 2023: giovani, idee e futuro ai Magazzini del Cotone
©Visionary Days 2023

Visionary Days 2023: giovani, idee e futuro ai Magazzini del Cotone

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Domani, sabato 4 novembre 2023, la città di Genova ospiterà i Visionary Days, un evento nazionale dedicato ai giovani e alle loro idee innovative per il futuro. La manifestazione prevede tavoli di confronto e monologhi ispirazionali che coinvolgeranno oltre 400 under35 da tutta Italia, sia in presenza sia connessi a distanza tramite la piattaforma Twitch. Questa maratona di brainstorming arriva per la prima a Genova grazie al lavoro sinergico di Regione Liguria, del Comune e dell’associazione Visionary, promuovendo un costante flusso di riflessioni e pareri sulle principali tematiche della contemporaneità.

I Visionary Days 2023 apriranno ufficialmente le porte del Centro Congressi dei Magazzini del Cotone di Genova alle 14, organizzando i 400 presenti in tavoli da 8 regolati da un moderatore e collegati con gli altri ragazzi che prenderanno parte all’iniziativa da casa. Il dibattito collettivo andrà avanti fino alle 20.30, prevedendo quattro sessioni di lavoro da 45 minuti, ognuna introdotta dall’intervento di un ospite d’eccezione. I risultati di ogni tavolo saranno poi raccolti, rielaborati e condivisi dalla piattaforma di intelligenza artificiale Lee, uno strumento futuristico che contribuirà alla stesura del Manifesto Dinamico alla fine della giornata.

Questo documento conterrà tutti i quesiti e i contenuti espressi dai giovani protagonisti dell’edizione, mettendo nero su bianco le diverse idee innovative per il prossimo futuro dell’umanità. Per quanto riguarda invece il tema dell’iniziativa, gli organizzatori dei Visionary Days 2023 hanno scelto “Mare in tempesta”, affidandogli l’arduo compito di rappresentare le varie fasi del viaggio di conoscenza, personale e collettiva, a cui si sottoporranno i partecipanti.

Ospiti illustri e info utili

Matteo Dagnino, attore e giornalista, presenterà i Visionary Days 2023, dando il via ai tavoli di confronto e introducendo i monologhi di quattro grandi ospiti: Martino Wong, content creator e divulgatore scientifico specializzato in AI, Internet culture, Science & Tech; Luca Misculin, giornalista del Post specializzato in Europa e immigrazione; Giulia Lineette, artista e co-fondatrice del collettivo Virgin&Martyr, si occupa di tematiche legate a emozioni e relazioni, al corpo, al mondo digitale e all’etica del lavoro e Carmen Carulli, Purchasing Director L’Oréal Italia e Co-Founder WIP (Women In Procurement).

Tra gli altri ospiti che prenderanno parte all’iniziativa spicca inoltre il drammaturgo, regista e autore Pino Petruzzelli, la cui voce accompagnerà l’intero evento, raccontando passo passo l’andamento della discussione in maniera unica e originale. Dulcis in fundo, è importante ricordare che per partecipare ai Visionary Days 2023 è necessaria l’iscrizione, aperta fino all’esaurimento dei 400 posti disponibili in presenza, mentre per accedere da remoto o assistere in platea sarà possibile collegarsi al sito ufficiale e compilare l’apposito modulo.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

Attentato Trump: la direttrice dei servizi segreti sulla graticola (video)

#DonaldTrump, #attentatoButler, #sicurezza, #SecretService, #FBI, Chi era Thomas Crooks «Il mio nome è Thomas Matthew …

LiguriaDay