Festa del Tartufo della Val Bormida

La Festa del Tartufo della Val Bormida ottiene il patrocinio del Ministero

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Festa Nazionale del Tartufo ottiene il patrocinio del Ministero.

Un importante riconoscimento a testimonianza del valore della manifestazione

La XXXI edizione della “Festa nazionale Tartufo della Val Bormida” può fregiarsi di un importantissimo riconoscimento: il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste ha infatti concesso il proprio patrocinio alla manifestazione.

Festa del Tartufo della Val Bormida, le dichiarazioni delle istituzioni

«La scorsa primavera, insieme agli uffici, abbiamo predisposto tutta la documentazione e le certificazioni richieste per ottenere l’identificazione della nostra Festa quale evento di riferimento nel panorama nazionale – spiega l’assessore al Turismo e Commercio Milena Armellino -. Si tratta di un significativo riconoscimento dell’alto valore che la Festa acquisisce come luogo di promozione di valori territoriali, ambientali e contenutistici capaci di porre le proprie radici nella tradizione, ma con lo sguardo verso l’innovazione. Un riconoscimento che va a convalidare il lungo lavoro fatto in tutti questi anni per rendere la manifestazione sempre più identitaria, facendo del Tartufo, della sua ricerca e della gastronomia che intorno ad esso ruota, il punto focale dell’evento».

«A trentuno anni dalla sua prima edizione, la Festa nazionale Tartufo della Val Bormida riceve un rilevante riconoscimento da parte del ministero competente, che non è unicamente un logo apposto sui materiali di informazione e comunicazione – commenta il sindaco Aldo Picalli . La concessione del patrocinio del Masaf è la dimostrazione dell’importanza e del valore che la Festa di Millesimo riveste nello scenario regionale e nazionale, come conferma anche il patrocinio concesso dalla Regione Liguria. Questi “attestati” sono un impegno per noi a fare sempre meglio, coinvolgendo tutte le energie e agli attori del territorio». 

Tutti al lavoro, dunque, per la XXXI edizione della rassegna che si svolgerà il 29 – 30 settembre 1° ottobre prossimi.

C.S

Ti può interessare anche:

Camogli, record di adesioni al Festival della Comunicazione 2023

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

Articoli simili

Donna investita metro Brin

Donna investita dalla metro a Brin, probabile gesto volontario

Gravissimo incidente ieri sera alle 18.30 nella stazione della metro di Genova Brin. Una donna …

LiguriaDay