Fantacalcio made in LiguriaToday: sarà la giornata della svolta per le liguri?

Fantacalcio made in LiguriaToday: sarà la giornata della svolta per le liguri?

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo una settimana dedicata alle nazionali, Serie A e Fantacalcio ritornano alla grande per un weekend imperdibile. Tornano anche gli attesissimi consigli de “Il Profeta” sulla Top11 da schierare e su tutti gli underdogs da tenere d’occhio durante questo turno. Osservate speciali, ancora una volta, saranno le squadre liguri, in particolar modo le due genovesi, ancora alla ricerca di un urgente rilancio in campionato.

Atalanta vs Spezia

Aprirà la tredicesima giornata l’incontro tra Atalanta e Spezia, partita che si prospetta particolarmente dura per la formazione allenata da Mister Motta. Gli aquilotti, però, sono reduci da un’importante vittoria contro il Torino contro ogni pronostico. Occhio dunque a sottovalutare gli spezzini che quest’oggi potrebbero, a sorpresa, battere anche la Dea e conquistare 3 punti fondamentali per risalire la classifica.

Dall’altra parte del ring, i nerazzurri del Gasp sembrano attraversare un periodo di ottima forma con 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 5 partite. Ottima anche la media di 1,8 goal a partita della formazione orobica a fronte dell’1,1 dei liguri. Nell’attesa di scoprire cosa riserverà la sfida del Gewiss Stadium, non resta che fissare l’appuntamento per oggi pomeriggio alle ore 15:00.

Salernitana vs Sampdoria

Alle 15:00 di domenica 21 novembre, i blucerchiati di mister D’Aversa saranno ospiti allo Stadio Arechi di Salerno in una partita da vincere a tutti i costi. Il terzultimo posto in classifica con appena 9 punti in 12 partite pesa ed una sconfitta permetterebbe ai campani addirittura un clamoroso sorpasso. Di certo, il 3 – 0 subito dai granata nell’ultimo match contro la Lazio evidenzia la particolare fragilità difensiva della Salernitana, dato che potrebbe rivelarsi favorevole per l’attacco ligure.

Attenzione, però, a sottovalutare un avversario che, proprio in questo scontro diretto, potrebbe disputare una gran partita e mettere in seria difficoltà l’altrettanto fragile difesa del Doria. Le occasioni per un rilancio della Samp in campionato sono sempre meno e, al momento, nessun avversario sembra meno pericoloso per una squadra ancora lontana dal suo miglior stato di forma. Tuttavia, nonostante la striscia negativa intrapresa dalla formazione genovese nelle ultime 3 giornate, la dirigenza blucerchiata ha recentemente confermato la fiducia al tecnico Italo-tedesco.

Genoa vs Roma

Sfida delicatissima anche quella di domenica alle 20:45 al Marassi tra Genoa e Roma. Il Grifone spera di inaugurare una nuova era di vittorie targata Andriy Shevchenko. L’avversario, nonostante gli ultimi due risultati negativi, non è un cliente facile e per portare a casa i tre punti servirà una prestazione perfetta. Le pesanti assenze di capitan Criscito, Mattia Destro e Caicedo sono una bella gatta da pelare per il nuovo tecnico che dovrà trovare un’alternativa valida per insidiare la difesa giallorossa.

I tanti giovani presenti in rosa, però, potrebbero finalmente sbocciare con l’ex allenatore della nazionale ucraina, già noto per la sua capacità di tirar fuori il meglio dalle nuove leve. La fiducia e le speranze della tifoseria rossoblù sono riposte in Sheva che, in una notte così magica, avrà l’occasione di presentarsi al meglio alla sua nuova squadra. Si prospetta dunque una partita dura ed interessante che infiammerà le gradinate del Ferraris.

Gli altri incontri di giornata

  • Lazio vs Juventus: sabato 20 novembre, Stadio Olimpico di Roma, ore 18:00
  • Fiorentina vs Milan: sabato 20 novembre, Stadio Artemio Franchi, ore 20:45
  • Sassuolo vs Cagliari: domenica 21 novembre, MAPEI Stadium, ore 12:30
  • Bologna vs Venezia: domenica 21 novembre, Stadio Dall’Ara, ore 15:00
  • Inter vs Napoli: domenica 21 novembre, Stadio San Siro, ore 18:00
  • Hellas Verona vs Empoli: lunedì 22 novembre, Stadio Bentegodi, ore 18:30
  • Torino vs Udinese: lunedì 22 novembre, Stadio Olimpico Grande Torino, ore 20:45

I consigli di Fantacalcio de “Il Profeta

Ciao a tutti ragazzi e ben ritrovati! Lasciamoci alle spalle le brutte prestazioni della Nazionale e ributtiamoci sul Fantacalcio con questa 13esima giornata che ci regala tanti spunti interessanti!

TOP 11 (LE CERTEZZE)

  1. MILINKOVIC SAVIC: La vera sorpresa di quest’anno tra i pali merita un posto tra i Top. Clean sheet possibile, non prende quasi mai più di un gol. AFFIDABILE
  2. ZAPPACOSTA: La partita contro la formazione ligure è un’ottima occasione per schierare questo esterno che fin qui non ha deluso. Altro assist in arrivo?
  3. CUADRADO: La formula magica ha funzionato anche con lui la scorsa giornata. Adesso lo andiamo a riproporre in attesa di ulteriori conferme.
  4. FARAONI: Il Verona continua a segnare e lui da esterno può davvero essere una spina nel fianco per la retroguardia dell’Empoli in quella che potrebbe essere una partita con diversi gol.
  5. MALINOVSKYI: L’Atalanta può e deve vincere, lui dovrebbe partire titolare. Fin qui alti e bassi, di solito da metà campionato inizia a ingranare, ma quest’anno potrebbe accellerare i tempi sulla tabella di marcia. Da schierare come il suo probabile compagno di reparto Pasalic.
  6. CHIESA: La difesa della Lazio qualche palla gol la concede sempre. Anche in Nazionale ha dimostrato di essere uno degli ultimi ad arrendersi e ad avere sempre la giocata pronta. Quindi… ecco la formula magica! The Last Chance (parte 6).
  7. BARAK: Uno degli underdog consigliati questa estate, anche lui ormai merita un posto d’onore tra le certezze. C’è poco da aggiungere, rigorista e trequartista in una squadra che segna tanto. Da mettere sempre, soprattutto in casa.
  8. MILINKOVIC SAVIC: Se c’è una zona del campo dove la Lazio può vincere la partita è il centrocampo e lui, ad oggi, ne è il padrone. Da schierare sempre senza pensarci, a prescindere dall’avversario.
  9. ZAPATA: Lo abbiamo già detto e lo ripetiamo, in questo momento devastante. Torna dalla Nazionale, dovrebbe partire titolare. INAMOVIBILE
  10. ABRAHAM: Qualche segnale di risveglio sia nell’ultima giornata tornando al gol, sia in Nazionale, lo ha dato. Proviamo a dargli nuovamente fiducia!
  11. IBRA: Alla Fiorentina mancheranno i due centrali titolari. Lui dovrebbe essere utilizzato nel secondo tempo, momento della partita in cui di solito la Viola cala di rendimento contro le Big. Facciamo 2+2 = ZLATAN

TOP 11 (GLI UNDERDOG)

  1. CONSIGLI: Sulla carta ha una partita dove può fare bene a livello di voto e mantenere anche la porta inviolata. Schierabile.
  2. MANCINI: Fin qui ha deluso, ma come dimostrano i suoi expected goals, poteva già essere a quota 2. Il primo gol arriverà, questione di poche partite. Proviamolo!
  3. THEATE: Ci riproviamo anche questa settimana. L’ultima giornata ci ha regalato un 6,5, adesso gli chiediamo anche un bonus. Rivelazione.
  4. DI LORENZO: Nome rischioso più per la partita che dovrà affrontare che per il suo momento di forma. Infatti è stato uno dei migliori nelle due partite della Nazionale e sembra aver trovato finalmente continuità. Rischiabile.
  5. ZACCAGNI: Complice l’assenza di Immobile e il dirottamento a falso nueve di Pedro, dovrebbe partire titolare. Non sarà ancora al meglio, ma un’occasione la merita sicuramente. Da tenere d’occhio da qui in poi!
  6. DIAZ: Il Covid lo ha un po’delibitato, ma la partita contro la Fiorentina che arriva dopo la pausa è l’occasione ideale per tornare ai fasti di inizio campionato.
  7. TRAORE HJ.: Il Sassuolo ha tutte le carte in regola per segnare almeno un paio di gol a questo Cagliari in netta difficoltà. Se usciamo dai soliti nomi, lui sembra l’indiziato meno atteso per portare un bonus a sorpresa. Scommessa.
  8. SORIANO: Apparso in crescita contro la Samp, è arrivato già un assist. Che sia l’ora del gol? Da rischiare!
  9. GIROUD: Potrebbe avere la sua occasione dall’inizio. Mancheranno entrambi i centrali titolari della Fiorentina. Certi treni passano solo una volta, riuscirà a non perderlo? Outsider.
  10. SIMEONE: Mettiamolo ancora per questa volta tra gli underdog. Dovesse timbrare ancora, dalla prossima andrà di diritto tra le certezze. Attaccante del momento. Cavalchiamo l’onda insieme al Cholito!
  11. ARNAUTOVIC: Rigorista, titolare di una squadra che prima pensa a segnare e poi a non subirne. Da schierare, soprattutto considerato l’avversario fragile in difesa.

Alessandro Gargiulo

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

Nella notte si è sviluppato un incendio nello stabile che ospita anche la Fondazione Renzo Piano …

LiguriaDay