Bocciardo inarrestabile: secondo oro per il genovese nel giro di due giorni
Francesco Bocciardo, orgoglio ligure a Tokyo

Bocciardo inarrestabile: secondo oro per il genovese nel giro di due giorni

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

A coronamento di un’estate incredibile per lo sport italiano arrivano i due strepitosi ori consecutivi di Francesco Bocciardo. L’atleta ligure, asso del nuoto azzurro classe 1994, si è infatti confermato uno dei protagonisti assoluti delle Paralimpiadi di Tokyo 2021. Dopo l’oro conquistato ieri nei 200 stile libero (categoria S5) ed il nuovo record paralimpico di 2’26″76, il nuotatore si è ripetuto oggi nei 100 metri stile, sempre nella categoria S5.

“Francesco è un atleta meraviglioso, un orgoglio per lo sport e per la città“, ha dichiarato il consigliere genovese Vittorio Ottonello questa mattina. Parole di ammirazione, quelle spese dal delegato ai rapporti con il Comitato Paralimpico Nazionale, verso un atleta che ha dimostrato di essere modello di vita, virtù, dedizione e caparbietà. “Qui si allena, qui concilia sport e lavoro. É la dimostrazione di come si possa raggiungere per ben tre volte, tra Rio e Tokyo, il tetto del mondo”, ha poi concluso il suo intervento Ottonello.

Il grande esempio di Bocciardo

Non sono mancate neanche le congratulazioni affettuose di Stefano Anzalone, consigliere delegato allo Sport di Genova. “Francesco è un ragazzo eccezionale che merita i successi che sta ottenendo e che sono realizzati con tanto lavoro, impegno, tenacia e passione. Ha dimostrato a tutti che ogni limite può essere superato“, queste le sue parole per celebrare il trionfo olimpico del nuotatore. In segno di immensa riconoscenza, Anzalone ha inoltre avanzato la proposta di conferirgli un’importante onorificenza cittadina.

L’incredibile impresa di Bocciardo è la manifestazione più alta di quanto la forza di volontà sia determinante per raggiungere anche i traguardi più lontani. Una storia che ricorda lontanamente quella di Chris Nikic, primo atleta con la sindrome di down a completare un Ironman. Sportivi di questo livello, capaci di combattere e conquistare un sogno nonostante le difficoltà, contribuiscono anche a puntare maggiormente i riflettori verso il settore paralimpico.

Ci sono infatti tanti ragazzi e ragazze con disabilità che potrebbero trovare nello sport uno strumento di socialità e crescita personale ed esempi come questo sono estremamente positivi. Nell’attesa dei prossimi risultati degli Azzurri alle Paralimpiadi, non resta dunque che applaudire quanti hanno già gareggiato con coraggio e abnegazione.
É questo lo sport che riesce ad emozionarci ancora, proprio come accaduto con le imprese di Tamberi e Jacobs di qualche settimana fa. Forse è davvero giunto il momento di ripartire dai risultati di Tokyo 2021 per riscoprire un mondo, quello sportivo, ancora puro, meritocratico, istruttivo e soprattutto non controllato da enormi interessi economici.
Alessandro Gargiulo
Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

Nella notte si è sviluppato un incendio nello stabile che ospita anche la Fondazione Renzo Piano …

LiguriaDay