Litiga con il fratello e lo decapita: tragedia in provincia di Benevento

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un’ennesima tragedia familiare ha scosso il paese e, più precisamente, la provincia di Benevento. A Pannarano, un uomo di 59 anni ha infatti accoltellato a morte il fratello maggiore con un coltellaccio da cucina per poi recidergli la testa e lanciarla dal balconcino dell’abitazione in cui vivevano i due. Secondo le prime ricostruzioni, una lite familiare, l’ennesima di una convivenza mai facile, avrebbe scatenato il raptus di follia.

Ormai abituati agli animati litigi tra i due, i vicini non avrebbero infatti notato nulla di anomalo nelle urla e nei rumori di ieri sera, culminati con un assordante silenzio. Il macabro ritrovamento in strada della testa della vittima, però, ha scosso questa mattina l’intero quartiere, richiedendo l’intervento immediato delle forze dell’ordine. Dopo un’iniziale resistenza barricato in casa, l’omicida si è poi consegnato a carabinieri e vigili del fuoco

Al momento gli inquirenti stanno raccogliendo le diverse testimonianze per ricostruire l’accaduto e il rapporto tra i due fratelli. Nel mentre, la procura di Benevento ha aperto un’inchiesta sulla tragedia e presto affiderà da un medico legale il compito di eseguire l’autopsia sul corpo della vittima.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

Turismo balneare a rischio: l’allarme arriva alla Meloni

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia UE che ha legittimato gli espropri al termine …

LiguriaDay