Al Centro studi Vitale una rassegna su “Come parlare della morte ai bambini”.

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

È un tema delicato quello che verrà affrontato da mercoledì 17 aprile nell’ambito di una rassegna che si articolerà su sette appuntamenti, fissati sempre il terzo mercoledì del mese al Centro studi Edoardo Vitale di via Lanfranconi 1/7, dove ha sede So.Crem. Il titolo dell’evento è “Come parlare della morte ai bambini”: cerchi di lettura per genitori e insegnanti; relatori dei vari incontri saranno professionisti del settore.

Gli incontri

Gli incontri si terranno sempre dalle ore 17 e saranno a libera partecipazione con obbligo di iscrizione alla mail cultura@socrem-genova.org. Curatori della rassegna sono Linda Alfano, Francesca Angelini, Paolo Fontana e Anna Porta. Il primo appuntamento di mercoledì 17 aprile è sul tema “Oscar e la dama in rosa” di Eric-Emmanuel Schmitt, Drammaturgo, romanziere, autore di racconti, saggista, regista, tradotto in 48 lingue, Eric-Emmanuel Schmitt, membro dell’Académie Goncourt dal 2016, è uno degli autori più letti e rappresentati al mondo. Il testo racconta gli ultimi giorni di vita di Oscar, bambino malato di cancro, attraverso le lettere che il piccolo scrive a Dio ogni giorno. Mercoledì 15 maggio si parlerà di “Crescerò”, il nuovo libro di Linda Alfano, Ivano Malcotti e Giancarlo Nivoli. Mercoledì 19 giugno, sarà la volta di “Il Sentiero” di Marianne Dubuc. Dopo la sospensione estiva, si riprenderà mercoledì 18 settembre con “Un ponte per Terabithia” di Khaterine Paterson. Mercoledì 16 ottobre, appuntamento incentrato su “E se la morte fosse un bosco?”, libro di Gabriele Ventura e Chiara Scardicchio. Mercoledì 20 novembre, si terrà un dibattito su “I fantastici libri volanti di Mr Morris Lessmore” di Wiliam Joyce. Si chiuderà mercoledì 18 dicembre con “Il Buco”, libro di Anna Llenas.

La consapevolezza dei bambini

Il punto di partenza da cui si muove l’iniziativa è appunto la consapevolezza che, di fronte alla morte, molto spesso i bambini sono tenuti all’oscuro di ciò che sta accadendo. In realtà anche i più piccoli devono essere coinvolti in questo processo di cambiamento che un lutto inevitabilmente prevede ed è necessario essere pronti a rispondere a tutte le domande che possono porre sulla morte. Quali sono le modalità migliori per spiegare un lutto ai bambini è il leitmotiv degli incontri in programma.

CS

Leggi anche: Oltre un secolo di attività culturali sociali e formative. So.Crem – 120 anni/n. 1

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Galà di Danza Rapallo: Uno Spettacolo Imperdibile a Villa Tigullio il 27 Luglio 2024

Il 27 luglio 2024, alle ore 21:00, nella splendida cornice di Villa Tigullio a Rapallo, …

LiguriaDay