Il ricordo di Michele Capozzi a Milano

Il ricordo di Michele Capozzi a Milano

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il ricordo di Michele Capozzi a Milano. Il pornologo, attore e regista cosmopolita viene ricordato, a un anno dalla morte, dalla città di Milano, che proietterà il suo ultimo film “Bellezzumme” e allestirà una mostra fotografica dedicata.

Chi era Michele Capozzi

Nella sua vita era stato, prima di ogni altra cosa, artista e cosmopolita. Era così Michele Capozzi, pornologo, attore e regista, nato a Genova nel 1946 e trasferitosi a New York negli anni ’70.

Nella grande mela, Capozzi viveva su una houseboat sul fiume Hudson. Lì aveva avuto modo di respirare l’aria di una delle grandi capitali del mondo, che a suo parere era la stessa di Genova.

Il documentario “Bollezzumme”

“For a century, from 1558 to 1630 Genoa was the world capital, as New York city is now”, recitava il trailer del suo ultimo film, il documentario Bollezzumme. In genovese, “Il ribollio del mare agitato del vento o tra gli scogli”, un movimento che Capozzi riconosceva nei vicoli della città.

E proprio questa era la Genova raccontata dal regista, la medesima di Fabrizio de André. Il fascino dei caruggi, tra prostitute, negozianti e travestiti, l’anima viva di una città che condivideva con New York le radici della grande città.

Di questo suo animo estroso e cosmopolita, Michele Capozzi aveva fatto la sua vita. A New York si era reso noto per la sua produzione di film erotici e, soprattutto, per i suoi tour turistici “alternativi”, in cui a bordo di una vecchia Mercedes, portava i turisti attraverso lati inediti della città, tra i quartieri a luci rosse e i locali più sconosciuti.

Il ricordo della città di Milano

Gli stessi tour che aveva poi portato anche a Genova, dove raccontava aneddoti fantasiosi, forse inventati. Quella “Genova Underground” era oggetto di Bollezzumme, che in occasione dell’anniversario della morte del regista, avvenuta il 10 gennaio 2023, verrà proiettato alle 16, al cinema “Beltrade” di Milano.

Sempre a Milano, sabato 13 gennaio sarà inoltre inaugurata la mostra fotografica “La vita è una brioche”, dedicata proprio al ricordo di Michele Capozzi. L’esposizione, allestita in via Maroncelli 12, sarà aperta ai visitatori dal 14 al 19 gennaio 2024.

La locandina della mostra dedicata
La locandina della mostra dedicata.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Pubblicato da la Redazione

Icona per Giornalisti Pubblicato da la Redazione
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

A scuola con gli animali

“A Scuola con gli Animali”, il nuovo progetto per le scuole liguri

Regione Liguria e Alisa, in collaborazione con l’Associazione Buoncanile ODV, introducono un progetto di zooantropologia …

LiguriaDay