Nervi Music Ballet Festival

Nervi Music Ballet Festival 2023

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torna il Nervi Music Ballet Festival “Musica e balletto nuovamente protagonisti ”

Il Nervi Music Ballet Festival torna in scena nella splendida cornice dei parchi di Nervi a Genova, dal 28 giugno al 31 luglio 2023, con nove spettacoli di balletto e sei concerti tra cui spiccano alcune prime assolute e date uniche in Italia.

Nel gremito Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi in occasione della presentazione dell’evento, fra le Autorità ed i rappresentati della Fondazione Teatro Carlo Felice, numerosa è la presenza di giovani e studenti, sintomo che la musica ed il balletto sono linguaggi che riescono a comunicare su larga scala, parlando ad un pubblico sempre più eterogeneo.

Sulle orme della tradizione, che definiscono l’identità del Festival, partecipano a questa edizione le migliori compagnie di danza ed orchestre provenienti da tutto il mondo, numerosi sono anche gli appuntamenti concertistici, conferma dell’indissolubile legame  tra musica e danza.

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti alla Presentazione Nervi Music Ballet festival 2023.

“il Nervi Music Ballet Festival torna con un programma di altissima qualità e di assoluto livello”

“un appuntamento imperdibile per gli appassionati, capace di coniugare proposte classiche con spettacoli moderni e contemporanei […] capace di accontentare gli spettatori più diversi e più esigenti”.

dichiara il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“Un occasione che pone Genova ai vertici delle proposte culturali, favorendo un notevole sviluppo territoriale, una manifestazione che non ha eguali in Italia”

Sono le parole del Sovrintendente Fondazione Carlo Felice: Claudio Orazi ed aggiunge:

“un’asse portante della mission istituzionale del teatro, che completa la sua vocazione musicale, un occasione che fa di Nervi un festival vivo, vitale e proiettato verso il futuro”

Sovrintendete Fondazione Carlo Felice Claudio Orazi

Ed è proprio il dialogo tra tradizione e modernità il segno distintivo dell’edizione 2023, un alternarsi di concerti e spettacoli performativi che ci faranno rivivere i fasti del passato ed allo stesso tempo ci accompagneranno nella dinamica dimensione della contemporaneità.

Sedici gli spettacoli in cartellone, si parte con il Memorial del Festival, “Il sogno di Nervi” dedicato alla memoria di Mario Porcile, fondatore della storica manifestazione, a seguire

RUMORE- un tributo all’iconica Raffaella Carrà ideato da Antonella Riboldi Brunamonti , Vicepresidente della Fondazione Formazione Danza e Spettacolo, con la regia di Sergio Iapino, una prima assoluta che ripercorrerà la storia dell’immortale cantante e performer attraverso i brani che hanno reso unico il suo percorso artistico.

Sul palco si alterneranno più di cento artisti, tra i quali: gli Azzurri del Pattinaggio, medaglie Olimpiche, Danzatori e la compagnia teatrale Baistrocchi; divertimento e grande qualità, una grande overture della rappresentazione.

Consigliere delegato Barbara Grosso, Vicepresidente Fondazione Formazione Danza e Spettacolo e la Direttrice dell’Accademia di Danza Irina Kaskova

Cornice alle proposte in cartellone lo splendido parco di Nervi:

“Un paradiso”

cosi lo definisce il Sindaco Marco Bucci, affermando inoltre, che dal 2025 saranno personalità di rilevanza internazionale a far si che il Festival si possa affermare in maniera maggiore e diventare un eccellenza nelle proposte culturali del paese.

Il Sindaco Marco Bucci

Novità assoluta, TAO DANCE BALLET (18 luglio) perfetta simbiosi fra teatro e danza, uno spettacolo dedicato alla danza contemporanea cinese, già Leone d’argento alla Biennale danza 2023.

Il 27 luglio, torna a Nervi, dopo il grande successo riscosso nell’edizione del 2022, Roberto Bolle and Friends, anche questa volta il programma mescolerà sapientemente il contemporaneo con il classico, il virtuosismo con la grande emozione.

Poi sarà la volta della Spagna, Una noche con Sergio Bernal (étolie di fama mondiale e primo ballerino del Ballet National de España) con uno spettacolo dedicato alla cultura Iberica ed a concludere, Notre Dame de Paris, uno dei balletti più amati dagli appassionati di danza.

A portare in scena lo spettacolo sarà la Compagnia di Balletto del teatro dell’Opera di Kharkiv, la cui presenza è stata fortemente voluta dalla Fondazione teatro Carlo Felice e dal Comune di Genova, un gesto di solidarietà e vicinanza al popolo ucraino.

Un edizione questa che ci promette di farci viaggiare intorno al mondo, un mondo che si fà sempre più accessibile, vicino, dove si parla un’unica lingua, quella della Musica, della Danza, un linguaggio universale, quello dell’Arte.

Il programma del Festival, Biglietti ed info: https://nervimusicballetfestival.it/

Foto di copertina: Comune di Genova

Ti può interessare anche:

Waterfront di Levante: gli ultimi step prima dell’inaugurazione

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Pasquale Napolitano

Avatar photo
Docente di ruolo in Storia dell’arte e Discipline pittoriche, grafiche e scenografiche; specializzato nella formazione dei corsi di studio con un percorso didattico qualificante nell’attività creativa in ambito artistico teatrale e storico-artistico.

Articoli simili

Un Oroscopo da stra’pazzo alle olimpiadi

L’OROSCOPO DA STRA’PAZZO del mese di LUGLIO 2024Amici lettori di Liguria day che seguite le …

LiguriaDay