Riuniti il Presidente Toti, il sindaco Claudio Scajola e gli assessori regionali Marco Scajola e Giacomo Giampedrone
Riuniti il Presidente Toti, il sindaco Claudio Scajola e gli assessori regionali Marco Scajola e Giacomo Giampedrone per presentare l'uso dei fondi strategici per migliorare le infrastrutture di Imperia

Imperia: 8 mln di euro per interventi infrastrutturali, Toti pensa a Imperia come una motrice per la Liguria

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

Sono stati presentati, negli scorsi giorni, i progetti per gli interventi finanziati dal Fondo Strategico Regionale a Imperia, alla presenza del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, del sindaco Claudio Scajola e degli assessori regionali Marco Scajola e Giacomo Giampedrone.

Ammontano a 7.6 milioni di euro le risorse del Fondo Strategico Regionale stanziate per interventi finanziati infrastrutturali e di rigenerazione urbana. Di questi, 6.1 milioni sono destinati alla costruzione di un bypass stradale per evitare il transito dei mezzi nel centro cittadino, mentre 1 milione e 520mila euro serviranno per la riqualificazione del lungomare Cristoforo Colombo in Borgo Prino.

«La collaborazione della Regione è stata molto importate e i finanziamenti che abbiamo avuto sono stati significativi per 3 motivi essenziali. Prima di tutto la difesa della costa, alla luce delle mareggiate che ci sono state, per garantire la sicurezza la Regione con il patrocinio della Protezione Civile Nazionale, che hanno approvato i nostri progetti e i finanziamenti sono stati completati tutti, Il secondo è il fondo strategico di 2 anni fa, che ha permesso di riorganizzare piazza Dante e i porti ad Oneglia. – ha commenta il sindaco Claudio Scajola che prosegueImportante è la variante di via Agnesi che significa permettere una flusso del traffico che arriva dalla zona di levante verso capo Berta, alleggerendo il traffico del centro storico e permettendo in diverse occasioni la chiusura al traffico, lasciandolo a quello pedonale».

Il dettaglio degli interventi da quasi 8 mln a Imperia approvati da Toti

Bypass stradale

L’intervento prevede la realizzazione di percorso stradale alternativo per by-passare il centro storico di Imperia-Oneglia e creare così un’opportunità di trasformazione urbana della città con un investimento di 6,1 milioni di euro, che salgono a 6,5 milioni sommando il contributo del Comune. L’area oggetto di intervento di modifica della viabilità riguarda il tracciato dell’attuale via Giacomo Agnesi con relative aree adiacenti, le cui dimensioni ridotte e ricche di servizi di tutti i tipi (servizi primari e secondari, sportivi, scuole, Rsa, ecc.) determinano gravose condizioni del traffico veicolare, congestionato inoltre dall’intenso traffico pedonale.

Interventi a Imperia, qui una delle aree del by pass stradale.Toti vede un futuro nel ponente.
Centro storico di Imperia-Oneglia – da ChekingBlog

Nella pianificazione complessiva del progetto, che è suddiviso in due lotti funzionali per un ammontare di 4,2 milioni per il primo lotto e 1,9 milioni per il secondo lotto, le opere previste determineranno un percorso carrabile agevole a doppio senso di marcia a partire dalla rotonda delle Carceri fino all’innesto tra via Diano Calderina-via Serrati, anche attraverso la realizzazione di un nuovo tratto viario. Tale tracciato sarà integrato alla pista ciclabile in corso di esecuzione. L’area di intervento si estende da nord-ovest a sud-est “circondando” per intero il centro storico di Oneglia, oggi diviso in due dal tracciato di via Bonfante e via Amendola.

Lo studio verifica la possibilità di creare un collegamento carrabile diretto tra la zona nord-occidentale di Oneglia e quella orientale by-passando il centro storico: la creazione della nuova viabilità si prefigge di liberare aree strategiche per nuove idee di vita associata e rappresenta in tal senso una grande opportunità di miglioramento della vivibilità interna alla città. La conclusione dei lavori è prevista nel 2025.

Lungomare Colombo

Quest’intervento ha un valore complessivo di circa 1,6 milioni e prevede la riqualificazione del lungomare Cristoforo Colombo a Borgo Prino, con l’ampliamento della passeggiata e la creazione di un percorso ciclo-pedonale. Gli interventi di rigenerazione urbana riguardano il miglioramento della viabilità e mobilità ciclistica di un tratto della strada ad una corsia a senso unico verso levante, con inserimento di un marciapiede e di una nuova pista ciclabile. In corrispondenza dei nuovi attraversamenti pedonali, verranno inseriti raccordi e rampe che fungeranno da collegamento fra la spiaggia e il lungomare.

Interventi a Imperia, qui lungomare Colombo.Toti vede un futuro nel ponente.
Lungomare Colombo – da TripAdvisor

Le dichiarazioni del Presidente Toti sugli interventi a Imperia

“I soldi dei cittadini sono preziosi – ha sottolineato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – e devono essere investiti bene in tempi ragionevolmente brevi per opere che sono utili. Io punto molto sulla provincia di Imperia e penso che questa provincia possa diventare uno degli elementi trainanti, nel prossimo decennio, della nostra Regione – ha dichiarato il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Il Presidente Toti si è inoltre speso ulteriormente: «La città di Imperia,il suo comune e la provincia hanno dimostrato una capacità di ingaggio e di trasformare in opere il denaro del contribuente che è il motore delle nuove iniziative che andiamo a finanziare. Da sottolineare la grande attenzione che stiamo mettendo in questa provincia, i finanziamenti che sono arrivati con il fondo strategico e che abbiamo incanalato qui, tra cui il rifacimento dell’acquedotto del Roja, l’incompiuta, la gigantesca pista ciclabile che attraverserà la Liguria. Il Ponente ligure è una zona su cui è opportuno investire perché l’interesse del mercato è tornato ad essere frizzante e si vede dagli investimenti di gruppi sia italiani sia stranieri».

Per i più curiosi, qui il dettaglio del Masterplan Roja dedicato alla provincia di Imperia per come proposto in giunta regionale l’anno scorso.

Potrebbe interessarti anche:

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Arianna Ranocchi

Avatar photo
Arianna Ranocchi, 26 anni, scrittrice e social media specialist. Determinata, curiosa e nerd, capace di passare dal discutere mostre al parlare di elfico in una sola conversazione.

Articoli simili

28enne muore annegato a Lerici

Annega 28enne, ipotesi malore

Si è appena concluso un weekend drammatico per la Liguria. Dopo la tragica morte del …

LiguriaDay