cane freddo liguria today

Arriva l’inverno: il cane ha freddo?

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Quando arriva l’inverno una delle domande più frequenti che ci si pone è: il cane ha freddo?

Osservando alcuni cani tremare per strada ed altri rifugiarsi sotto le coperte, in effetti viene naturale domandarselo.

Ma come si capisce se un cane ha freddo?

Anzitutto la prima cosa da dire è che sì, i cani sentono freddo così come sentono il caldo. Proprio come noi umani.

I dettagli di razza, pelo, sottopelo, ecc., influiscono unicamente sulla quantità di freddo che i nostri amici a quattro zampe possono provare, in quanto fattori di protezione termica naturale, ma di fatto non impediscono loro di avvertire il cambiamento termico esterno. L

A volte però il pelo del cane non è sufficiente a proteggerlo dal freddo.

Ci sono tuttavia razze di cane che tollerano meglio le basse temperature, magari perché originari di zone geografiche dal clima particolarmente rigido (es: Canada, Alaska, Siberia, etc…) o perché abituati a vivere a altitudini elevate: Queste razze sono ad esempio: l’Alaskan Malamute, il Siberian Husky e il  San Bernardo.

Di contro esistono anche razze di cani – specie quelli di taglia piccola o medio piccola – che sono particolarmente sensibili alle temperature invernali e quindi – per loro stessa natura – soffrono molto il freddo: queste sono, ad esempio, il Chihuahua, il Bulldog Francese e lo Yorkshire.

cane freddo 2 liguria today

 

Questi ultimi, infatti, non fanno la muta del pelo, e solitamente presentano il pelo raso.

Il periodo della muta è un momento importante perché il cane effettua un cambio di pelo preparandosi alle temperature della stagione entrante. In primavera il cane cambio il pelo invernale con uno più leggero, che meglio si adatta a sopportare i caldi torridi estivi. Al contrario in autunno, il pelo estivo cade e lascia posto di nuovo al pelo più folto che riesce a proteggere meglio dal freddo invernale.

I cani che per loro natura non sono soggetti al periodo della muta, dunque, sono particolarmente svantaggiati quando si tratta di sopportazione delle variazioni termiche climatiche.

Come ci si accorge se il cane ha freddo?

I primi sintomi classici del freddo sono, come per noi umani, tremori e brividi. Ma vi sono altri “sintomi” che possono indicarci se il cane sta patendo il freddo o meno: respiro affaticato e lento e movimenti lenti ed irrigiditi, resta spesso in uno stato letargico e dorme raggomitolato su sé sesso o tra le coperte, naso freddo e secco.

Come si può fare in questi casi?

Cerchiamo di scaldare il nostro amico peloso: a volte basta una coperta o fare un po’ di movimento fisico. Se però le condizioni del cane vi dovessero suggerire un malessere serio allora non esitate a contattare subito il veterinario.

Quali sono le conseguenze del freddo sul cane?

Le conseguenze dell’esposizione alle basse temperature per il nostro Fido possono essere:

  • Raffreddore
  • Bronchite
  • Laringite
  • Faringite
  • Polmonite

cane freddo 3 liguria today

Come possiamo prevenire queste patologie?

Facciamo dormire il nostro amico in un posto caldo e asciutto (non fatelo dormire all’esterno, ma dentro casa), rendiamo magari più confortevole e accogliente la sua cuccia con qualche cuscino o copertina extra, e procuriamoci dei cappottini per cani  così da tenerlo caldo durante le uscite.

Attenzione però: teniamo sempre presente he anche proteggere eccessivamente il cane dal freddo può avere delle conseguenze: Per questo è meglio valutare bene, in base alle temperature esterne e alla razza, il livello di sopportazione del nostro cane ed evitare di coprirlo troppo se non è il caso.

cane freddo 1 liguria today

 

Spero che questo articolo ti sia stato utile per capire se Il cane ha freddo o no.
E se vorrai raccontarci la tua esperienza personale sull’argomento, i commenti saranno sempre ben accetti.
Vi aspettiamo al prossimo Articolo!!

 

Ti può interessare leggere anche

I 10 animali più intelligenti del mondo

I 10 animali più intelligenti del mondo

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Chiara | Nachiko & co

nachiko&avery
Mi chiamo Chiara ed i miei cani si chiamano Nachiko & Avery, fin da piccola ho sempre avuto la passione per gli animali, soprattutto per i cani. Grazie a loro ho deciso di accrescere la mia cultura cinofila, leggendo libri, partecipando a webinar e collaborando con centri cinofili ed associazioni. Spero con i miei articoli di potervi aiutare a sviluppare le vostre conoscenze sul mondo della cinofilia e degli animali.

Articoli simili

Da oggi comincia la Fiera del Bestiame 2024 a Struppa, tutti gli eventi

Dalla Pagina Facebook dell’Assessore della Media Val Bisagno Angela Villani: “Con grande entusiasmo comunico la …

LiguriaDay