Palazzi svelati Genova
Comune di Genova

Emergenza Afghanistan, il Comune di Genova chiederà al Viminale altri 50 posti per l’accoglienza profughi

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

È ancora emergenza in Afghanistan da quando i Talebani hanno riconquistato il potere e i il contingente internazionale ha abbandonato il paese.

Proprio per questo il Comune di Genova ha deciso di aderire all’avviso per gli Enti Locali titolari di progetti Sai di categoria ordinaria che il Ministero dell’Interno ha pubblicato il 12 ottobre per avviare la procedura di ampliamento dei posti destinati a nuclei familiari anche numerosi.

«Il Comune di Genova – dice il consigliere delegato alle Politiche sociali Mario Baroniaderisce alla rete nazionale per l’accoglienza, la tutela e l’integrazione dei richiedenti protezione internazionale e titolari di protezione internazionale e dal 2003 fa parte del sistema di protezione per chiedenti asilo e rifugiati.

Quella che una volta si chiamava Sprar e oggi invece si chiama Sistema Accoglienza Integrazione, Sai appunto.

La riconquista dell’Afghanistan da parte delle milizie taliban ha causato una crisi umanitaria che non possiamo ignorare. E sono ancora molte le persone che, insieme alle loro famiglie, hanno bisogno di un posto dove trovare riparo per sfuggire alle violenze dei miliziani.

Per questo il Comune di Genova ha deciso di rispondere e di aderire alle richieste del Viminale per poter garantire una maggiore disponibilità all’interno del nostro sistema di accoglienza».

Ti può interessare anche > Genova pronta ad accogliere i profughi dall’Afghanistan

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Turismo balneare a rischio: l’allarme arriva alla Meloni

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia UE che ha legittimato gli espropri al termine …

LiguriaDay