“Residui di rock’ n’roll” Gianluca Grignani presenta la sua autobiografia a Roma

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 25 giugno 2024 nella libreria S.Paolo di via della Conciliazione 16-20 alle ore 18.00 nella capitale c’è stato il firmacopie dell’ultima autobiografia di Grignani. La sua infanzia segnata dal rapporto complicato con i genitori e da esperienze traumatiche, il successo raggiunto quando era ancora era molto giovane, talmente improvviso e clamoroso che ha rischiato di travolgerlo, la sua battaglia contro la droga e l’alcol, i rapporti spesso travagliati con la discografia e la stampa, l’amicizia con altri artisti, come ad esempio Lucio Dalla.

Dal 10 maggio è in libreria l’autobiografia di Gianluca Grignani “Residui di rock’n’ roll” sottotitolo “Diario sincero di un artista”, con la prefazione di Irama e la postfazione di Stefano Senardi. ”Credo esistano due tipi di artisti al mondo. Il primo non me lo ricordo, come direbbe Gianluca, il secondo è quello che vive l’arte sulla sua pelle, nella sua anima, nella sua maniera più pura e logorante”, scrive Irama nella prefazione. ”Si potrebbe definire una persona tenace oppure testarda, ma una cosa è certa: non è facile piegarlo. D’altra parte tutti gli artisti sono dotati di momenti di sensibilità estrema, di fragilità e cocciutaggine.
Molte volte è proprio la combinazione di tali aspetti che li fa andare avanti, nonostante possa costare rischi, fatica e disorientamento anche per chi vorrebbe affrontare il viaggio insieme…”, aggiunge nella postfazione Stefano Senardi.

Nel sottotitolo Diario sincero di un’artista c’è l’essenza di questo libro, scandito dai titoli di alcune delle sue canzoni più celebri. Perché attraverso la musica, Gianluca Grignani ha sempre raccontato sé stesso e la sua visione del mondo. In queste pagine lo fa mettendosi a nudo con assoluta sincerità, appunto: racconta ”In questo libro racconto aspetti di me che ho mai detto. Sono cose che non tutti hanno il coraggio di dire, con tutti sanno dire o posso dire. E che, secondo me, vale la pena di leggere”.

Questa narrazione è arricchita da racconti e poesie inedite. Grignani racconta la creazione, giorno dopo giorno, del nuovo progetto musicale che vedrà la luce entro la fine di quest’anno: le fonti di ispirazione letterarie, cinematografiche e musicali, la fatica e la felicità quando un’idea prende vita, le relazioni con i musicisti che lavorano con lui. Il tutto con uno scopo finale: far sentire questa nuova musica a quante più persone possibile. Perché solo su un palco Grignani riesce a spazzare via i residui che la vita si lascia dietro per liberare la forza che l’ha sempre salvato: il rock ‘n’ roll.
Il libro è stato anche presentato in anteprima lo scorso 10 maggio, presso il Palco Live del Salone Internazionale del Libro di Torino, in un evento per la stampa e il pubblico. L’autore ha dialogato in quell’occasione con il giornalista Eugenio Arcidiacono e Margherita Schirmacher.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Daniela Campoli

Avatar photo
Insegnante, giornalista pubblicista dal 2013, blogger, addetto stampa, scrittrice emergente.

Articoli simili

A scuola con gli animali

“A Scuola con gli Animali”, il nuovo progetto per le scuole liguri

Regione Liguria e Alisa, in collaborazione con l’Associazione Buoncanile ODV, introducono un progetto di zooantropologia …

LiguriaDay