Festa della Musica 2024, 21 Giugno dalle ore 17.00 Piazza Settembrini, Sampierdarena Genova, 17 giugno 2024 – Il 21 giugno 1982, con un'iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, la musica ha invaso le strade, i cortili, le piazze e i giardini di tutta la Francia, trasformando la pratica musicale in un autentico fenomeno sociale. Da allora, la Festa della Musica è cresciuta fino a diventare un evento internazionale. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, l'evento si svolge in Europa e nel mondo, con città come Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma e Senigallia come fondatrici dell'Associazione Europea Festa della Musica dal 1995. I primi eventi in Italia legati alla Festa della Musica si svolsero a metà degli anni ’90, in particolare a Roma e Napoli, dal 2016 il Ministero della cultura (già Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) promuove la Festa della musica su tutto il territorio nazionale italiano attraverso l'AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della musica). Ogni anno oltre 800 località italiane partecipano all'evento, creando una rete musicale che copre l'intero territorio nazionale. Nel 2023, circa 850 piazze italiane hanno ospitato questa celebrazione, con il grande apporto delle Pro Loco presenti in tutto il territorio nazionale. Quest'anno, anche Genova sarà protagonista di questa straordinaria iniziativa. L'evento avrà luogo presso Piazza Settembrini a Sampierdarena, grazie alla collaborazione del Consorzio Pro Loco Genova, dell’Assessorato alle Pro Loco e Ufficio Grandi Eventi del Comune di Genova, UNPLI Provincia di Genova e l’Associazione Radici del Mondo e Pro Loco Sampierdarena San Teodoro. La manifestazione vedrà la partecipazione di numerosi gruppi folcloristici che presenteranno danze e balli tipici genovesi, sudamericani e indiani, con costumi originali, oltre a gruppi musicali e cantanti singoli, inclusa una band genovese. Queste rappresentazioni musicali e di danze, già sperimentate con successo in altri eventi, garantiranno un'esperienza coinvolgente e in armonia con l'atmosfera della Radura della Memoria. Programma dell'Evento: • 17:00 Preparazione postazioni: punti ristoro, mercatini di antiquariato e punto raccolta speciale dei RAEE • 17:45 Apertura evento, conducono: Danilo Lisei Cassinelli e Alejandra Paez • 18:00 Nuovo Gruppo Folcloristico Città di Genova • 18:30 Gruppo Folcloristico Boliviano Nueva Esperanza • 18:50 Gruppo Wezz, cover band di Genova • 19:05 Accademia di Musica peruviana Tierra Del Sol • 19:25 Cantate Latino Americano Shaddai • 19:50 Gruppo Indiano Associazione Dei Tamil In Italia • 20:20 Shago • 20:45 Gruppo Ecuadoriano Chimborazo de Los Ande. • 21:00 Shago • 21:20 Wezz, cover band di Genova • 21:45 Conclusioni di Enrico Mendace - Danilo Lisei Cassinelli - Alejandra Paez - Federico Giacobbe – Rossella Romeo – Gian Paolo Sampellegrini – Davide Rossi Partecipa anche l’Azienda Erion Weee che in questa occasione conduce una raccolta speciale dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), in collaborazione con UNPLI Provinciale Genova, che si occuperà di gestire il punto raccolta. In concomitanza con i mercatini dell’antiquariato, sono previsti più punti di ristoro: il Consorzio Pro Loco Genova preparerà dei panini con la mostardella, cipolla e/o pesto, l’Associazione Radici del Mondo offrirà dolci tipici sudamericani e la Pro Loco Sampierdarena San Teodoro sarà il punto bevande. Unisciti a noi il 21 giugno per celebrare la musica nella cornice unica e suggestiva della Radura della Memoria, sotto il Ponte San Giorgio, e contribuisci anche tu al riciclo dei rifiuti speciali, portando le apparecchiature che non utilizzi più. Aiuta anche tu nella salvaguardia dell’ambiente, e goditi la tua ricompensa con un po’ di musica. La Festa della Musica è di tutti e per tutti, non mancate!

Festa della Musica

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Festa della Musica 2024,
21 Giugno dalle ore 17.00
Piazza Settembrini, Sampierdarena

Genova, 17 giugno 2024 – Il 21 giugno 1982, con un’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, la musica ha invaso le strade, i cortili, le piazze e i giardini di tutta la Francia, trasformando la pratica musicale in un autentico fenomeno sociale. Da allora, la Festa della Musica è cresciuta fino a diventare un evento internazionale. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, l’evento si svolge in Europa e nel mondo, con città come Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma e Senigallia come fondatrici dell’Associazione Europea Festa della Musica dal 1995.

I primi eventi in Italia legati alla Festa della Musica si svolsero a metà degli anni ’90, in particolare a Roma e Napoli, dal 2016 il Ministero della cultura (già Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) promuove la Festa della musica su tutto il territorio nazionale italiano attraverso l’AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della musica). Ogni anno oltre 800 località italiane partecipano all’evento, creando una rete musicale che copre l’intero territorio nazionale. Nel 2023, circa 850 piazze italiane hanno ospitato questa celebrazione, con il grande apporto delle Pro Loco presenti in tutto il territorio nazionale.

Festa della Musica 2024, 21 Giugno dalle ore 17.00 Piazza Settembrini, Sampierdarena Genova, 17 giugno 2024 – Il 21 giugno 1982, con un'iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, la musica ha invaso le strade, i cortili, le piazze e i giardini di tutta la Francia, trasformando la pratica musicale in un autentico fenomeno sociale. Da allora, la Festa della Musica è cresciuta fino a diventare un evento internazionale. Dal 1985, Anno Europeo della Musica, l'evento si svolge in Europa e nel mondo, con città come Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma e Senigallia come fondatrici dell'Associazione Europea Festa della Musica dal 1995. I primi eventi in Italia legati alla Festa della Musica si svolsero a metà degli anni ’90, in particolare a Roma e Napoli, dal 2016 il Ministero della cultura (già Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) promuove la Festa della musica su tutto il territorio nazionale italiano attraverso l'AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della musica). Ogni anno oltre 800 località italiane partecipano all'evento, creando una rete musicale che copre l'intero territorio nazionale. Nel 2023, circa 850 piazze italiane hanno ospitato questa celebrazione, con il grande apporto delle Pro Loco presenti in tutto il territorio nazionale. Quest'anno, anche Genova sarà protagonista di questa straordinaria iniziativa. L'evento avrà luogo presso Piazza Settembrini a Sampierdarena, grazie alla collaborazione del Consorzio Pro Loco Genova, dell’Assessorato alle Pro Loco e Ufficio Grandi Eventi del Comune di Genova, UNPLI Provincia di Genova e l’Associazione Radici del Mondo e Pro Loco Sampierdarena San Teodoro. La manifestazione vedrà la partecipazione di numerosi gruppi folcloristici che presenteranno danze e balli tipici genovesi, sudamericani e indiani, con costumi originali, oltre a gruppi musicali e cantanti singoli, inclusa una band genovese. Queste rappresentazioni musicali e di danze, già sperimentate con successo in altri eventi, garantiranno un'esperienza coinvolgente e in armonia con l'atmosfera della Radura della Memoria. Programma dell'Evento: • 17:00 Preparazione postazioni: punti ristoro, mercatini di antiquariato e punto raccolta speciale dei RAEE • 17:45 Apertura evento, conducono: Danilo Lisei Cassinelli e Alejandra Paez • 18:00 Nuovo Gruppo Folcloristico Città di Genova • 18:30 Gruppo Folcloristico Boliviano Nueva Esperanza • 18:50 Gruppo Wezz, cover band di Genova • 19:05 Accademia di Musica peruviana Tierra Del Sol • 19:25 Cantate Latino Americano Shaddai • 19:50 Gruppo Indiano Associazione Dei Tamil In Italia • 20:20 Shago • 20:45 Gruppo Ecuadoriano Chimborazo de Los Ande. • 21:00 Shago • 21:20 Wezz, cover band di Genova • 21:45 Conclusioni di Enrico Mendace - Danilo Lisei Cassinelli - Alejandra Paez - Federico Giacobbe – Rossella Romeo – Gian Paolo Sampellegrini – Davide Rossi Partecipa anche l’Azienda Erion Weee che in questa occasione conduce una raccolta speciale dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), in collaborazione con UNPLI Provinciale Genova, che si occuperà di gestire il punto raccolta. In concomitanza con i mercatini dell’antiquariato, sono previsti più punti di ristoro: il Consorzio Pro Loco Genova preparerà dei panini con la mostardella, cipolla e/o pesto, l’Associazione Radici del Mondo offrirà dolci tipici sudamericani e la Pro Loco Sampierdarena San Teodoro sarà il punto bevande. Unisciti a noi il 21 giugno per celebrare la musica nella cornice unica e suggestiva della Radura della Memoria, sotto il Ponte San Giorgio, e contribuisci anche tu al riciclo dei rifiuti speciali, portando le apparecchiature che non utilizzi più. Aiuta anche tu nella salvaguardia dell’ambiente, e goditi la tua ricompensa con un po’ di musica. La Festa della Musica è di tutti e per tutti, non mancate!

Quest’anno, anche Genova sarà protagonista di questa straordinaria iniziativa. L’evento avrà luogo presso Piazza Settembrini a Sampierdarena, grazie alla collaborazione del Consorzio Pro Loco Genova, dell’Assessorato alle Pro Loco e Ufficio Grandi Eventi del Comune di Genova, UNPLI Provincia di Genova e l’Associazione Radici del Mondo e Pro Loco Sampierdarena San Teodoro.

La manifestazione vedrà la partecipazione di numerosi gruppi folcloristici che presenteranno danze e balli tipici genovesi, sudamericani e indiani, con costumi originali, oltre a gruppi musicali e cantanti singoli, inclusa una band genovese. Queste rappresentazioni musicali e di danze, già sperimentate con successo in altri eventi, garantiranno un’esperienza coinvolgente e in armonia con l’atmosfera della Radura della Memoria.

Programma dell’Evento:

  • 17:00 Preparazione postazioni: punti ristoro, mercatini di antiquariato e punto raccolta speciale dei RAEE
  • 17:45 Apertura evento, conducono: Danilo Lisei Cassinelli e Alejandra Paez
  • 18:00 Nuovo Gruppo Folcloristico Città di Genova
  • 18:30 Gruppo Folcloristico Boliviano Nueva Esperanza
  • 18:50 Gruppo Wezz, cover band di Genova 
  • 19:05 Accademia di Musica peruviana Tierra Del Sol 
  • 19:25 Cantate Latino Americano Shaddai
  • 19:50 Gruppo Indiano Associazione Dei Tamil In Italia
  • 20:20 Shago 
  • 20:45 Gruppo Ecuadoriano Chimborazo de Los Ande.
  • 21:00 Shago 
  • 21:20 Wezz, cover band di Genova
  • 21:45 Conclusioni di Enrico Mendace – Danilo Lisei Cassinelli – Alejandra Paez – Federico Giacobbe – Rossella Romeo – Gian Paolo Sampellegrini – Davide Rossi

Partecipa anche l’Azienda Erion Weee che in questa occasione conduce una raccolta speciale dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), in collaborazione con UNPLI Provinciale Genova, che si occuperà di gestire il punto raccolta.

https://www.conta-accessi.it/
https://www.conta-accessi.it/

In concomitanza con i mercatini dell’antiquariato, sono previsti più punti di ristoro: il Consorzio Pro Loco Genova preparerà dei panini con la mostardella, cipolla e/o pesto, l’Associazione Radici del Mondo offrirà dolci tipici sudamericani e la Pro Loco Sampierdarena San Teodoro sarà il punto bevande.

Unisciti a noi il 21 giugno per celebrare la musica nella cornice unica e suggestiva della Radura della Memoria, sotto il Ponte San Giorgio, e contribuisci anche tu al riciclo dei rifiuti speciali, portando le apparecchiature che non utilizzi più. Aiuta anche tu nella salvaguardia dell’ambiente, e goditi la tua ricompensa con un po’ di musica. La Festa della Musica è di tutti e per tutti, non mancate!

Consorzio Pro Loco Genova

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Taylor Swift incanta San Siro

Taylor Swift incanta San Siro

Immaginate di organizzare una vacanza intercontinentale incentrata sul concerto della beniamina delle vostre figlie: sembra …

LiguriaDay