Gran Premio di Monaco: la Ferrari fa il bis con Leclerc e Sainz
©Ansa

Gran Premio di Monaco: la Ferrari fa il bis con Leclerc e Sainz

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Gran Premio di Monaco, si sa, ha sempre un sapore particolare, soprattutto per Charles Leclerc. Che sia il fascino del Principato e della Costa Azzurra o il dolce sapore di casa, la gara che si articola a metà tra il Casinò ed il porto, rappresenta sempre un’occasione speciale per tutti i piloti di Formula 1. Lo sa bene la Ferrari, scuderia che quest’anno ha portato a casa ben due gradini del podio proprio con il padrone di casa Charles Leclerc, vincitore della tappa, e Carlos Sainz, terzo alle spalle della McLaren.

Per il monegasco si tratta della sesta vittoria in carriera, arrivata dopo un digiuno di quasi due anni. Un trionfo casalingo dedicato dal talentuoso pilota alla memoria di suo padre.  “Questa vittoria significa tanto per me, la dedico a mio padre che ha fatto di tutto perché fossi qui”, sono infatti state alcune delle dichiarazioni del vincitore al termine di una gara che “lo ha fatto sognare da ragazzo, spingendolo a diventare un pilota di Formula 1”.

Ottime notizie anche per la scuderia italiana che, grazie ai punti ottenuti anche dalla straordinaria prestazione di Sainz dopo una foratura iniziale, ha consolidato il suo piazzamento tra i Costruttori in gara. Nonostante lo stop obbligato della gara al primo giro dopo l’incidente, e il successivo ritiro, di Sergio Perez (Red Bull), Kevin Magnussen e Nico Hulkenberg (Haas), le due rosse hanno concluso il Gran Premio di Monaco senza pit stop, sbaragliando letteralmente la concorrenza.

Podio e prima parte di classifica

Alle spalle del vincitore del Gran Premio di Monaco Charles Leclerc si è piazzato Oscar Piastri della McLaren, seguito dunque da Sainz e Lando Norris (McLaren). Quinto posto per George Russel della Mercedes, sesto per la Red Bull di Max Verstappen e settimo per Lewis Hamilton. Chiudono la top 10 Yuki Tsunoda del team Racing Bulls, Alexander Albon della Williams e Pierre Gasly di Alpine.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

28enne muore annegato a Lerici

Annega 28enne, ipotesi malore

Si è appena concluso un weekend drammatico per la Liguria. Dopo la tragica morte del …

LiguriaDay