Trovato morto il marito dell'europarlamentare Donato a Palermo

Trovato morto il marito dell’europarlamentare Donato

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Rimane da chiarire la dinamica che ha portato il marito dell’europarlamentare della Dc Francesca Donato, Angelo Onorato a morire nella sua auto a Palermo. L’imprenditore è stato infatti trovato privo di vita nella sua Range Rover posteggiata in viale della Regione siciliana, nel capoluogo insulare, una strada laterale che costeggia l’autostrada che conduce a Trapani. E proprio la moglie ha trovato il cadavere, dopo averlo cercato a lungo al telefono nel corso della giornata di ieri e così un amico della coppia, che lo ha chiamato alle 12.40. Il ritrovamento è avvenuto grazie all’app dell’iPhone.

Sul posto si è recato Ennio Petrigni, pm di turno, mentre le indagini della Squadra mobile guidata da Marco Basile stanno verificando, insieme agli accertamenti della polizia scientifica, come si sono svolti i fatti. Onorato è stato trovato infatti con una fascetta stretta intorno al collo, ma in questa fase nessuna pista è esclusa, dall’omicidio al suicidio.

Gli investigatori stanno rilevando le immagini delle telecamere di sorveglianza di diverse aziende lungo la strada, una via a senso unico sotto l’autostrada accanto a un casermone in disuso. Pochissime se non del tutto assenti le abitazioni civiche su questa strada, che porta verso il quartiere Tommaso Natale e la borgata marinara di Sferracavallo.

Chi era Angelo Onorato

Molto conosciuto a Palermo nel settore degli arredamenti, Onorato aveva due esercizi commerciali nel capoluogo siciliano. In passato ha gestito un esercizio commerciale con l’azienda Rimadesio, ma quest’ultima ha reso noto che «la collaborazione era terminata nel 2019 con la cessione del negozio Rimadesio Palermo a un altro imprenditore locale»

Maurizio De Lucia e l’aggiunto Ennio Petrigni coordineranno le indagini. Già ascoltate la moglie Francesca Donato e la figlia, che la Squadra Mobile ha convocato ieri in serata per ulteriori approfondimenti. Gli investigatori non escludono alcuna pista, dall’omicidio al suicidio, verificando anche la direzione economica e patrimoniale dell’imprenditore. Nei prossimi giorni si procederà con l’autopsia.

Ti potrebbe interessare anche:

Interrogatorio Toti, otto ore per la sua versione dei fatti

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Laura Casale

Laureata in Comunicazione professionale e multimediale all'Università di Pavia, Laura Casale (34 anni) scrive su giornali locali genovesi dal 2018. Lettrice accanita e appassionata di sport, ama scrivere del contesto ligure e genovese tenendo d'occhio lo scenario europeo e internazionale.

Articoli simili

Taylor Swift incanta San Siro

Taylor Swift incanta San Siro

Immaginate di organizzare una vacanza intercontinentale incentrata sul concerto della beniamina delle vostre figlie: sembra …

LiguriaDay