18enne ucciso a colpi di pistola

Minori non accompagnati fermano treno: pugni in faccia con l’anello per aumentare la potenzialità offensiva

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ieri la Polizia di Stato ha denunciato ieri 4 giovani di età compresa tra i 17 e i 22 anni per il reato di interruzione di pubblico servizio, inoltre uno di loro, di 18 anni, è stato anche denunciato per lesioni personali aggravate.

Gli agenti di una volante dell’U.P.G.S.P. sono intervenuti, ieri pomeriggio, in soccorso di un capotreno che aveva dovuto far interrompere la corsa al convoglio, non ancora arrivato in stazione a Genova Sestri P., in quanto 4 giovani stavano recando disturbo a molti passeggeri.

In particolare i ragazzi fumavano all’interno dei vagoni, colpivano con i pugni i sedili insultando sia i passeggeri che il capotreno che aveva cercato di calmarli.

Arrivato il convoglio in stazione, i giovani sono scesi e, quando hanno incontrato altri ragazzi, che stavano cercando di salire sul treno, uno di loro, il 18enne, ha colpito, per futili motivi, un altro con un pugno al volto utilizzando un grosso anello al dito ed il cellulare per aumentare la potenzialità offensiva.

A pugni in faccia con l’anello per aumentare la potenzialità offensiva

I 4 giovani poi sono scappati facendo perdere le loro tracce. Gli agenti, prontamente intervenuti, insieme ad altre tre volanti, hanno immediatamente visionato le telecamere di un esercizio commerciale riuscendo a individuare i 4 fuggitivi.

La fuga dalla polizia

I quattro fuggitivi corrispondenti alla descrizione dettagliata dalla vittima. Poi, avviate le ricerche nella zona, hanno rintracciato i quattro, poco dopo, nei giardini della Fiumara. Per i fatti occorsi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Giova chiamarli presunti colpevoli

Giova evidenziare che la fase in cui si sta operando è quella delle indagini preliminari e che vige la presunzione di innocenza sino all’eventuale emissione di una sentenza irrevocabile di condanna.

C.S

Ti può interessare anche:

Spaccio di stupefacenti, il Questore di Genova interviene, sospesa licenza di una macelleria

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

Articoli simili

Interrogatorio Toti, otto ore per la sua versione dei fatti

Otto ore di interrogatorio, 167 sintetizzate in un verbale di 27 pagine: in questi numeri …

LiguriaDay