Blue District Genova
Blue District Genova

Genova Blue District: oggi inaugura il Village, nel cuore del porto antico: tecnologia, innovazione e sostenibilità per cittadini e imprese

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

Nella giornata di oggi, mercoledì 20 marzo, apre le sue porte il Village, nuovo spazio all’interno del Blue District rivolto ai cittadini e alle imprese, che coniuga innovazione e sostenibilità. Allestito al piano terra e al primo piano di Palazzo dell’Abbondanza in via del Molo, nel cuore del Porto Antico di Genova, il Village si sviluppa su 600 metri quadrati con tre aree a vocazioni diverse. Si potrà visitare e vivere liberamente tutti i giorni: cittadini, giovani, studenti, famiglie, turisti di passaggio, potranno rilassarsi, leggere i libri in consultazione o scambiarli con il book crossing, fare un gioco da tavolo, studiare o lavorare, prendere un caffè, scoprire i prototipi delle soluzioni innovative in mostra, partecipare a momenti di approfondimento con esperti, farsi coinvolgere dalle installazioni sulla biodiversità e sul clima, partecipare ai laboratori studiati sia per le scuole che per i singoli visitatori.

Sarà sempre accessibile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, (ad eccezione della “Inspiration Room”, che sarà invece aperta al mattino per le scuole e nel pomeriggio per i cittadini), e fino al 31 maggio anche il sabato e la domenica, compresi i festivi, dalle 14 alle 18.

«Il Comune di Genova– dichiara l’assessore al Patrimonio, Porto, Mare e Pesca Francesco Marescacon l’apertura del “Village” offre uno spazio fisico e risorse per sviluppare idee d’impresa legate settore della blue economy, basate sul concetto di “open innovation”. Un incubatore di innovazione per le imprese, un acceleratore di start-up, un luogo aperto e dinamico su varie aree tematiche, dalle infrastrutture, all’ambiente, lo sviluppo economico e produttivo, il turismo, la cultura e la valorizzazione di risorse naturali. Questo nuovo spazio sarà fondamentale perché non soltanto accoglierà ricercatori e imprese, ma anche cittadini e studenti, dimostrandosi un luogo di convergenza per sostenere l’innovazione, la ricerca tecnologica, la socialità e nuove forme di business legate alla blue economy. Pensiamo in questo modo di interpretare i bisogni di innovazione sostenibile del territorio e la necessità di sostegno alla loro realizzazione».


«La Fondazione Compagnia di San Paolo guarda con attenzione al territorio genovese e svolge da tempo un ruolo di hub territoriale nella cornice di una già ben consolidata partnership pubblico-privata, che, anche attraverso la Convenzione Quadro firmata con il Comune di Genova e le Convenzioni Universitarie che coinvolgono anche l’Università degli Studi di Genova, ci vedono impegnati nella creazione e nel sostegno all’ecosistema dell’innovazione cittadino, rafforzando inoltre il legame con la Blue Economy, come previsto nelle nostre Linee Programmatiche per il 2024” – ha dichiarato Paolo Mulassano, Responsabile dell’Obiettivo Pianeta e della Direzione Innovazione di Impatto dell’ente torinese – “I nuovi spazi che presentiamo oggi rappresentano un elemento di grande soddisfazione per la Compagnia, che è stata a fianco e ha sostenuto il Genova Blue District sin dalla sua nascita».

Il Village è una nuova attività del Blue District, gestito dal Job Centre, società in house del Comune di Genova; le risorse per lo sviluppo dei laboratori e delle attività, derivano dal progetto Verso The Ocean Race: innovazione sostenibilità e impresa, realizzato con il sostegno delle Fondazioni Compagnia di San Paolo e Carige. La Direzione Scolastica Regionale e l’Università di Genova hanno supportato la divulgazione dei laboratori verso gli studenti e contribuiranno al monitoraggio delle attività.

La ristrutturazione dell’immobile che ha interessato anche il rifacimento delle facciate, ha visto un investimento totale di 2.131.788,95, euro, nell’ambito del PON Città Metropolitane 2014-2020-React EU, gestito dal Comune di Genova e da IRE Spa. Tramite un secondo finanziamento, per un valore complessivo pari a 447.477 euro, è stato invece realizzato un progetto che ha consentito di acquisire proiettori, microscopio, impianti audio e schermi touch.

Il Village

La prima sala di ingresso accoglie l’area relax, arredata con divanetti colorati per fare una pausa, leggere un libro o navigare online grazie al WiFi gratuito. Uno schermo gigante, sempre attivo, informa sulle attività presenti in tutte le sale e gli orari dei laboratori e segnala i punti utili del Village.

Nella parte est del piano terra si trova la “Sala dell’ispirazione”, dove è stato realizzato un sistema tecnologico integrato con proiezioni alle pareti, schermi touch, un microscopio e telecamere. Questo è lo spazio dedicato a esperienze coinvolgenti, interattive, ludiche e creative per tutte le età sui temi della biodiversità del clima e dell’innovazione sostenibile.

Al primo piano uno spazio di consultazione libri e book crossing, un’area jungle come spazio verde, un angolo dedicato al baby pit stop, con fasciatoio e possibilità di allattamento, macchine del caffè e tisane.

Spazio anche alle start up sostenute nel loro percorso da Blue District, già protagoniste dell’Innovation Village in occasione di The Ocean Race Genova The Grand Finale. La prima ad animare la scena, dall’inaugurazione fino a fine mese, sarà Northern Light Composites, che insieme al suo partner genovese, il cantiere San Giorgio Marine, avrà un corner nel quale sarà esposta una pala eolica verticale di due metri, corredata di video e pannelli esplicativi.

Ti potrebbe interessare: https://liguriaday.it/2024/03/18/international-fiction-festival-debutta-con-la-prima-edizione-dei-portofino-days/

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Bimbo di tre mesi ferito in una lite domestica e portato al Gaslini

Nella serata di ieri a Borzonasca, uno dei comuni della Valle Stura – nell’entroterra di …

LiguriaDay