Sanremo 2024 e la terza serata: la classifica dei top 5

Sanremo 2024 e la terza serata: classifica, ospiti e momenti più salienti

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Anche la terza serata del Festival di Sanremo ha mantenuto alto l’interesse del pubblico, registrando un notevole boom di ascolti. Esaminiamo più da vicino tutti i dettagli di questa serata ricca di emozioni.

La terza serata del Festival di Sanremo ha di nuovo conquistato un boom di ascolti, mantenendo gli spettatori incollati agli schermi. Dopo due serate ricche di emozioni, anche questo terzo appuntamento è stato un successo.

Sul palco dell’Ariston, al fianco di Amadeus, ha brillato Teresa Mannino, comica siciliana che ha fatto piegare tutti dalle risate. Con il suo umorismo ha portato una ventata di allegria, rubando la scena con i suoi simpaticissimi siparietti. Vulcano di energia, la co-conduttrice è stata curata nei suoi look da Fausto Puglisi, direttore creativo di Cavalli. Durante la serata, la comica ha tenuto un toccante monologo sul tema della parità di genere e sull’ambiente.

Altro momento unico è stato l’arrivo di un super ospite di fama internazionale: Mannino e Amadeus hanno accolto direttamente da Hollywood Russell Crowe.

Tra gli ospiti della serata ci sono stati poi Gianni Morandi, che è tornato sul palco dopo aver co-condotto l’edizione del 2023, e Sabrina Ferilli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Sanremo 2024: da John Travolta a Giovanni Allevi, i retroscena della seconda serata

Sanremo 2024 e la terza serata: la classifica dei top 5

Durante la terza serata della kermesse, sul palco dell’Ariston si sono esibiti 15 big, introdotti dagli altri 15 cantanti in gara.

Per quanto riguarda la top 5, il podio è stato conquistato da Angelina Mango, protagonista assoluta della serata. La giovane artista ha entusiasmato tutti con la sua interpretazione del brano “La noia”, dimostrando le sue immense doti artistiche. Il suo look firmato Etro ha suscitato grande apprezzamento: la figlia di Mango ha sfoggiato un elegante abito nero impreziosito da vivaci dettagli colorati.

Dopo Mango, si sono classificati Ghali con “Casa mia”, Alessandra Amoroso con “Fino a qui”, Il Tre con “Fragili” e Mr. Rain con “Due altalene”.

Festival di Sanremo 2024: il caso di John Travolta

Il Festival di Sanremo 2024 ha registrato ascolti record per la terza puntata, con 10 milioni e mille spettatori, pari al 60.1% di share. Tuttavia, le polemiche relative a John Travolta non si sono placate.

Il divo di Hollywood è stato il super ospite della seconda serata della kermesse. Apparso sul palco dell’Ariston, si è cimentato nei panni di insegnante di ballo per Amadeus, mostrandogli i passi che lo hanno reso famoso. Successivamente, condotto fuori dal Teatro, al fianco del conduttore e di Fiorello, si è cimentato nel ballo del qua qua, mettendo in scena una performance considerata da molti come una delle peggiori della storia della televisione. Durante l’esibizione imbarazzante, Travolta è apparso visibilmente perplesso. A margine della serata, durante la conferenza stampa tenutasi ieri, 8 febbraio, Amadeus ha chiarito che fin dall’inizio Travolta era consapevole del siparietto, sottolineando che non c’era alcun intento di ingannarlo. Nell’ambito dell’incontro con la stampa, si è appreso che l’attore ha richiesto di partecipare all’Ariston come ospite, con solo un rimborso spese.

Ma le polemiche non si sono fermate qui: durante l’ospitata, l’attore è apparso con un paio di scarpe della U-Power. Il logo non è stato oscurato, scatenando accuse di pubblicità occulta. Tuttavia, il team del Festival ha precisato che non c’era alcun accordo commerciale con la U-Power, leader nel settore delle scarpe infortunistiche, della quale Travolta è testimonial. Il divo è approdato a Ventimiglia per girare uno spot del brand di scarpe insieme a Diletta Leotta e con l’occasione ha deciso di prendere parte alla kermesse. Il team dell’Ariston ha ammesso di aver dimenticato di oscurare il logo sulle scarpe.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Sanremo, non solo musica: tra pesto e Costa Crociere per premiate l’eccellenze del territorio

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Virginia Grozio

Avatar photo
Classe 1990, giornalista pubblicista. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Appassionata di moda e tematiche sociali, eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Articoli simili

Parco di Portofino

Parco di Portofino, il Tar accoglie il ricorso delle associazioni

Parco di Portofino, il Tar accoglie il ricorso delle associazioni e boccia la regione sulla …

LiguriaDay