Dramma a Genova: trovato un corpo nel Bisagno

Dramma a Genova: trovato un corpo nel Bisagno

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Questa mattina, una drammatica scoperta ha risvegliato la città di Genova. Intorno alle ore 9, il corpo senza vita di un ragazzo è stato infatti ritrovato nel greto del torrente Bisagno, a poca distanza da piazza Carloforte. Stando alle informazioni raccolte dagli inquirenti, la vittima, originaria dell’Ecuador, avrebbe avuto 27 anni. Il primo sopralluogo ha inoltre evidenziato l’importante trauma facciale dovuto alla caduta, ponendo all’attenzione delle forze dell’ordine anche una particolarità del cadavere.

I pantaloni della vittima erano infatti abbassati, elemento che potrebbe o meno aprire ulteriori indagini sull’incidente. Tuttavia, una prima analisi dei video delle telecamere di sorveglianza vicine sembrerebbe confermare l’ipotesi incidentale: dalle immagini, il ragazzo appare infatti in piedi e barcollante sul muretto. La probabile assunzione di alcool o stupefacenti avrebbe poi causato la perdita di equilibrio e la fatale caduta del giovane. Ad ogni modo, dopo il recupero del corpo dal Bisagno mediante una gru dei Vigili del Fuoco, seguiranno nuove indagini e accertamenti approfonditi per chiarire la dinamica della tragedia.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

Nella notte si è sviluppato un incendio nello stabile che ospita anche la Fondazione Renzo Piano …

LiguriaDay