Via al progetto "Assegnazione con autorecupero"

Edilizia residenziale, Arte e Comune di Genova lanciano il progetto “Assegnazione con autorecupero”

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Edilizia residenziale, Arte e Comune di Genova lanciano il progetto di “Assegnazione con autorecupero”, Scajola: “Velocizziamo pratiche e aumentiamo il numero di alloggi in circolo”.

Il progetto di Arte e del Comune di Genova

Genova. Si baserà sull’assegnazione con autorecupero il progetto sperimentale elaborato da Arte (Azienda regionale territoriale per l’edilizia) Genova con il Comune di Genova. In partenza in questi giorni, il progetto prevede la riassegnazione di una serie di abitazioni bisognose di manutenzione ordinaria a possibili assegnatari, a fronte di un contributo forfettario per effettuare eventuali lavori.

Soddisfatto Marco Scajola, assessore regionale all’edilizia. “Con questo progetto puntiamo a velocizzare le pratiche di assegnazione e, al contempo, mettere più alloggi in circolo per dare una risposta alle richieste dei potenziali assegnatari. Una bella sinergia con il Comune di Genova, che mi auguro possa portare i frutti sperati e dare un supporto concreto a chi ne ha bisogno. Sull’edilizia residenziale in questi anni stiamo facendo un lavoro straordinario, mettendo in campo risorse e progetti, come quello di Begato, senza precedenti. Dobbiamo proseguire sulla strada tracciata continuando a migliorare, dove possibile, i servizi di Arte, per essere il più vicini possibile ai cittadini”.

“Il progetto di autorecupero potrà servire ad aumentare il numero degli alloggi disponibili per soddisfare il fabbisogno abitativo delle fasce più deboli”, commenta il vicesindaco e assessore all’Edilizia residenziale pubblica del Comune di Genova Pietro Piciocchi. “Ovviamente procede anche il nostro impegno come amministrazione nel recupero e nella ristrutturazione degli alloggi, circa 400 nel prossimo triennio, nell’ottica sia di aumentare l’offerta sia la qualità abitativa degli stessi”.

Trenta gli alloggi interessati

Trenta gli alloggi interessati. Secondo quanto previsto dal progetto, le abitazioni saranno oggetto di una verifica impiantistica (energia elettrica e gas) e di eventuali ripristini manutentivi ordinari. A fronte di questo impegno, durante il rapporto locativo verrà scalato all’assegnatario un importo forfettario di 3000 euro.

“L’approccio configurato da Arte e Comune è estremamente pratico e senza ‘burocrazia aggiuntiva’ per gli assegnatari che opteranno per tale opzione”, aggiunge l’amministratore unico di Arte Genova Paolo Gallo. “È credibile ipotizzare nel prossimo futuro un incremento degli alloggi assegnati con la modalità dell’autorecupero”.

“Il progetto, avviato in forma sperimentale, è il frutto di un articolato lavoro di concertazione con le organizzazioni sindacali – spiega il consigliere delegato del Comune di Genova all’Edilizia residenziale pubblica Valeriano Vacalebre – si tratterà di alloggi che verranno assegnati con piccoli lavori di manutenzione ordinaria a carico dell’inquilino, previa verifica e adeguamento degli impianti da parte di Arte. Pertanto, oltre agli alloggi ristrutturati dal Comune e da Arte, potrebbero essere disponibili per le assegnazioni del 2024, sul bando appena chiuso e di cui a breve partirà la fase istruttoria”.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Pubblicato da la Redazione

Icona per Giornalisti Pubblicato da la Redazione
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

Nella notte si è sviluppato un incendio nello stabile che ospita anche la Fondazione Renzo Piano …

LiguriaDay