Donna investita metro Brin

Metropolitana di Genova: lavori rallentati e nuovi finanziamenti

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Continuano i progetti per rinnovare il sistema di trasporti di Genova. Previste nuove linee per la metropolitana

Anche per la metropolitana è in corso un progetto volto a rendere più efficiente il sistema di trasporti della città. L’idea è, infatti, quella di prolungare la linea metropolitana in tre direzioni:

  • In Valbisagno con lo Skymetro fino a Prato
  • A Ponente, almeno fino alla Fiumara
  • A Levante, fino all’ospedale San Martino

Inoltre, sono già in corso i lavori per la creazione delle fermate di Martinez, nel quartiere di San Fruttuoso, e di Canepari, nell’omonima via nel centro di Certosa.

Genova sta così cercando di rendere la città ancora più agibile sebbene i lavori richiedano molto tempo e soldi.

I finanziamenti necessari soltanto per la creazione dei nuovi capolinea di Canepari e Martinez ammonterebbero a più di un miliardo di euro.

Skymetro Valbisagno

Questo progetto ha un tracciato di 6,7 chilometri in superficie e un totale di 8 stazioni con punto di partenza Brignole.

Il progetto è finanziato con 398 milioni di euro e al momento prevede le seguenti fermate: Marassi, Parenzo, Staglieno, Guglielmetti e San Gottardo. Tuttavia l’intenzione è riuscire a prolungare ancora la linea dello Skymetro con le fermate di Ligorna e Green, stabilendo poi la fermata di Prato come capolinea definitivo.

L’infrastruttura è in corso di progettazione da parte del raggruppamento di imprese guidato da Systra Sotecni Spa, con Italferr Spa e Architecna Engineering Spa.

Prolungamento verso la Fiumara

Da un punto di vista tecnico il tracciato da prolungare in quest’area è il più lungo ma anche il meno complicato. Si parla di circa 2,7 chilometri di binari in galleria con tre fermate intermedie in via Dino Col, nei pressi del Matitone, a Villa Scassi e in piazza Montano.

Le tempistiche stimate sono di circa sei anni di lavori e un totale di 556 milioni di euro.

In futuro si pensa già a estendersi oltre nel Ponente, nel tentativo di raggiungere i quartieri di Cornigliano e Sestri Ponente. Tuttavia al momento non esistono progetti concreti in merito.

Prolungamento verso l’Ospedale San Martino

Qui la metro continuerà il suo tracciato sottoterra, con la creazione di due fermate: una sotto viale Benedetto XV e l’altra sotto via Mosso, vicino al pronto soccorso dell’Ospedale San Martino.

Sono previsti almeno 3 anni di lavori e 240 milioni di euro.

Ritardo lavori per la stazione di Canepari

Il termine dei lavori per la stazione di Canepari era fissato per febbraio 2024 ma c’è stato uno slittamento a causa del ritrovamento, durante gli scavi, di un’antica fornace romana. E’ stata, inoltre, rinvenuta una contaminazione da idrocarburi pesanti che ha fatto scattare le procedure di messa in sicurezza di emergenza.

lavori metropolitana di Genova
Fonte: Comune di Genova – Stazione di via Canepari

Per non parlare dell’ostacolo presentato dal rio Maltempo, un corso d’acqua tombinato che potrebbe causare problemi nella costruzione della fermata. Se non viene messo in sicurezza, c’è il rischio di dover chiudere la fermata di Canepari ogni qualvolta venga diramata l’allerta arancione o rossa.

Si tratta di tanti ostacoli che devono essere risolti prima di portare a termine la costruzione della fermata metropolitana.

Brignole-Martinez

L’opzione più valida qui, come afferma Metrogenova, è stata quella di sfruttare la zona del vecchio scalo merci ferroviario di Terralba.

Seguendo il progetto dello Skymetro, anche in questo caso la nuova linea di collegamento si svilupperà fuori terra.

lavori metropolitana di Genova
Fonte: Comune di Genova – Stazione Martinez

Il Comune di Genova, spiega che il tratto iniziale della linea passerà sopra l’attuale rilevato ferroviario di Brignole. La linea supererà prima via Archimede e poi Corso Sardegna attraverso un palcato ferroviario.

Anche qui i lavori sarebbero dovuti finire nel 2024 ma c’è stato un rallentamento. Attualmente si prevede che i lavori possano finire nel 2025.

Per Canepari e Martinez sono stati disposti oltre 152 milioni di finanziamenti ministeriali e ulteriori 74 milioni, confermati da poco dal Governo.

La stazione di Corvetto

In progetto è la realizzazione della fermata intermedia tra Brignole e De Ferrari.

Con oltre 50 milioni di euro del Pnnr, il cantiere per la costruzione della stazione di Corvetto è già in opera. Si prevede la fine dei lavori entro giugno 2026.
Lo scopo di questa stazione è creare un bacino di utenza anche per il quartiere di Castelletto.

Ti può interessare: Lavori della metro a Genova: slitta di 4 mesi la fermata di Canepari, in estate via al cantiere di Corvetto

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Althea Amato

Althea Amato
Althea Amato, 26 anni, studentessa universitaria con la passione per i libri e la scrittura. Laureata in Scienze della Comunicazione, attualmente iscritta alla laurea magistrale di Informazione e Editoria. Qui con l'ambizione di trasformare una passione in un futuro lavoro.

Articoli simili

A scuola con gli animali

“A Scuola con gli Animali”, il nuovo progetto per le scuole liguri

Regione Liguria e Alisa, in collaborazione con l’Associazione Buoncanile ODV, introducono un progetto di zooantropologia …

LiguriaDay