I miei giorni alla libreria Morisaki LiguriaDay

I miei giorni alla libreria Morisaki: un libro di Satoshi Yagisawa

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

“I miei giorni alla libreria Morisaki” di Satoshi Yagisawa, edito Feltrinelli, è un libro capace di trasportare in un microcosmo fatto di persone e quotidianità. È un viaggio in Giappone comodamente seduti sulla poltrona e sdraiati su un lettino in riva al mare.

“I miei giorni alla libreria Morisaki” vi porterà a Jinbōchō (Tokyo), un quartiere che deve la sua fama alle numerose librerie presenti all’interno della sua area. Nei numerosi negozi di libri delle sue vie è possibile trovare libri usati a basso costo, libri rari o da collezione. La maggior parte di questi sono in lingua giapponese , ma alcune librerie sono fornite anche di opere in lingue straniera, soprattutto in inglese (lo sapevate?). A ottobre si tiene ogni anno un festival del libro, durante il quale i vari negozi allestiscono delle bancarelle per le strade del quartiere.

Takako la nostra protagonista vive un periodo difficile della sua vita ha perso il suo lavoro e la relazione con il suo fidanzato è finita. Sarà lo zio Satoru a venire in suo “soccorso” facendola trasferire al piano superiore della sua libreria e dandole un lavoro presso di essa. La cosa curiosa è che Takako non è assolutamente una lettrice e per lei non è facile gestire una libreria e i lettori di tutti i tipi che la frequentano. Piano piano i libri, figure silenziose ma sempre presenti, riusciranno a farsi conoscere e scoprire da Takako ed è una delle parti più belle della storia. Takako li scopre, se ne innamora e non riesce più a farne a meno.

I miei giorni alla libreria Morisaki LiguriaDay

Questo nuovo contesto la aiuterà anche nella sua vita, Takako imparerà un modo nuovo di comunicare e relazionarsi con gli altri, a cominciare proprio da suo zio e il suo doloroso passato. Come Takako, anche suo zio ha sofferto per amore, sua moglie l’ha lasciato tempo fa e di questa fantomatica zia, Takako non sa quasi nulla fino a quando… I fantasmi del passato non entreranno di nuovo nella libreria Morisaki. E l’amore per Takako? Non sarà facile per lei aprirsi di nuovo all’amore, ma l’inaspettata conoscenza con un lettore accanito e un bar dalle atmosfere tranquille, farà sì che un nuovo sentimento si faccia strada nel suo cuore.

Le atmosfere del libro sono calde e rilassanti, è così facile immedesimarsi in Takako, nelle sue paure e insicurezze e lo è ancora di più quando riuscirà, grazie al suo nuovo amore per i libri, a trovare la strada giusta. Questo libro è amore assoluto per i libri e le emozioni che sanno trasmettere perfetto per ogni lettore.

Pamy dal blog Le Tazzine di Yoko

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Blog Le Tazzine di Yoko

Blog le Tazzine di Yoko
Siamo un blog di libri e non solo. Siamo un gruppo di ragazze che amano parlare delle loro letture e condividere con esuberanza il loro quotidiano.

Articoli simili

La vita inizia quando smetti di lavorare su LiguriaDay

La vita inizia quando smetti di lavorare: un romanzo di Raphaëlle Giordano

“La vita inizia quando smetti di lavorare” di Raphaëlle Giordano è un romanzo vibrante ed …

LiguriaDay