Camogli Premio Fedeltà del Cane

Camogli, Premio Fedeltà del Cane: vince il lupo cecoslovacco Era

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Camogli, Premio Fedeltà del Cane a Era, il lupo cecoslovacco che salvò un uomo colto da malore su un sentiero di montagna.

Il tradizionale Premio Fedeltà del Cane 2023 di Camogli ha visto trionfare Era, un lupo cecoslovacco premiato per aver salvato un uomo privo di sensi in montagna.

La manifestazione che si tiene ogni anno a San Rocco di Camogli ha visto protagonisti diversi cani con grandi storie alle spalle: un riconoscimento è stato consegnato anche a Cobadog, Drago, Margo e Zeus del Nucleo Cinofilo Regionale Toscana.

Camogli, Premio Fedeltà del Cane: la storia di Era

A vincere e a commuovere però la storia di Era: il 31 dicembre 2022 infatti, insieme alla sua padrona Sara cominciano un percorso per arrivare al rifugio Capanna 2000 (in Val Seriana), Era viene liberata da Sara in un tratto libero senza altre persone nei dintorni e subito comincia a giocare con la neve finché a un certo punto si immobilizza.

Sara stranita dal comportamento del suo cane si guarda intorno per capire che succede, finché a un certo punto decide di proseguire ma proprio in quel momento Era parte nella direzione opposta piagnucolando e comincia a fare avanti e indietro.

Vani i tentativi di fermarla, quindi decide di seguirla finché non raggiungono entrambe un uomo a terra privo di sensi colto da un malore. Sara soccorre immediatamente l’uomo e chiama la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino intervenuta tempestivamente insieme all’elisoccorso del Cnsas.

Una vicenda a lieto fine che ha permesso a Sara di conoscere ancora meglio le doti della sua lupa, infatti Era già a pochi mesi aveva dimostrato una grande empatia e sensibilità al dolore altrui.

Ancora cucciola, quando Sara aveva contratto il covid, in preda ad una crisi respiratoria, il cane ha aperto le porte della camera di Sara e quelle dei suoi genitori, svegliandoli e consentendo a questi di soccorrere la figlia che viene trasferita all’ospedale.

Un periodo di distacco dalla sua padrona che Era visse in modo sofferente ma dopo quella parentesi negativa le due sono ripartite ancora più affiatate con tante escursioni e passeggiate in montagna.

Ulteriori premi sono stati assegnati:

Fly che ha trovato un anziano disperso nel bosco di Brescia. O Jammer, pastore tedesco della Squadra Cinofili della Guardia di Finanza, che si è distinto nel ritrovamento di sostanze stupefacenti in soli 12 mesi di servizio. Da menzionare anche Playa, terranova di 2 anni e mezzo e primo cane bagnino di Camogli famosa nel borgo.

Antonella Gallini, Paola Milanese e Monica Picchedda sono le vincitrici del premio bontà, poichè si sono distinte per atti di notevole generosità verso i cani. Anche il periodico ‘La Zampa‘ vince il premio grazie al progetto ‘La Zampa Junior’ che ha permesso a oltre 7mila cani di trovare una casa.

Ti può interessare anche:

Il ventilatore e l’aria condizionata fanno male ai cani?

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Auto storiche: Il 13/14 aprile il Tour dei Rolli a Genova

Organizzato dall’Automobile Club di Genova, che quest’anno festeggia i suoi 120 anni dalla fondazione, e …

LiguriaDay