Il riposo dei cani
Il riposo dei cani

L’importanza del riposo nella vita dei cani secondo BDOG BFREE

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

L’importanza del riposo nella vita dei cani, non è effettivamente un argomento molto contemplato in cinofilia. Questo perché siamo più spesso interessati a pensare a cosa fare con il cane piuttosto che al cosa “non fare”.

Sicuramente in questo siamo condizionati dai velocissimi bioritmi della nostra vita, e tendiamo spesso a riempire ogni secondo delle nostre giornate. Così facendo non ci accorgiamo di proiettare il nostro stile di vita anche sui nostri cani, riempiendo le loro giornate con svariate attività outdoor ed indoor che lo tengono impegnato per tutto il giorno o quasi.

Ma se andassimo ad osservare cosa fanno i cani quando vivono liberi, potremmo osservare che la maggior parte del tempo la passano a dormire e riposare.

Quindi partiamo da una semplice domanda: Perché dormiamo?

…bene la risposta è semplice, dormiamo perché è essenziale per vivere.

Ma andiamo a vedere nello specifico quanto e come è importante il riposo nella vita dei cani.

Prima di procedere, però, con un’analisi più approfondita sull’importanza del riposo nella vita dei cani, eccovi una spiegazione live sull’argomento nel nostro nuovo video.

Buona visione!

Scopriamo perché il sonno dell’uomo è diverso da quello dei cani.

L’uomo ha un sonno detto MONOFASICO, ossia che di norma dorme una volta al giorno, di notte.

Il sonno del cane invece è detto POLIFASICO, ossia che tende ad addormentarsi in maniera immediata e fa tanti pisolini durante il giorno.

Grazie alla loro capacità di adattamento e co-evoluzione, i cani nel corso degli anni hanno imparato a dormire come noi per tutta la notte, ma comunque il loro sonno rimane polifasico.

Ovviamente però per i cani liberi, il discorso cambia, ed spesso il loro sonno è regolato anche in base al luogo in cui vivono, ad esempio quelli che vivono nei paesi caldi, possono avere la tendenza a dormire di più di giorno con il caldo ed ad essere più attivi di notte con il fresco.

A differenza dell’uomo che necessita una preparazione graduale al sonno, il cane, non ha bisogno di rituali. Inoltre loro a differenza nostra, riescono a dormire ovunque, mentre per noi spesso può essere difficile anche solo adattarci ad un letto diverso.

Un elemento invece, che rimane invariato sia per l’uomo che per il cane, è il fatto che il fabbisogno di sonno si modifica a seconda dell’età.

Mediamente l’ uomo dorme 8 – 9 ore al giorno, ma quando si invecchia o quando si è bambini spesso possono bastare anche dalle 5 – 6 ore.

Il cane adulto mediamente, dorme dalle 12 – 16 ore, ma possono arrivare anche alle 20 ore quando è cucciolo od anziano.

Ma adesso veniamo ad una domanda che spesso tra noi padroni di cani ci sorge spontanea: Il cane sogna? E soprattutto, cosa sogna?

Ebbene sì, anche il cane sogna e spesso può avere anche degli incubi. In questi casi è meglio non svegliarlo, perché l’incubo – come il sogno – per il cane hanno una valenza importante legata alla metabolizzazione di ciò che ha vissuto nella realtà.

Ricordate che per un cane è bene avere a disposizione in casa più cucce, possibilmente in zone tranquille e non di passaggio.

Questo vale sia che abbiate un solo cane sia che ne abbiate di più. In natura ad esempio, i gruppi di cani liberi dormono con disposizioni nello spazio ben precise, stabilite dai propri ruoli e gerarchie all’interno del branco, questo per garantirsi protezione l’uno con l‘altro.

Ma andiamo a vedere quali sono le tipiche posizioni del sonno nei cani e cosa significano: “Dimmi come dorme e ti dirò chi è”.

Il modo in cui un cane dorme può dare indicazioni sulla sua personalità e sui suoi stili comunicativi.

PANCIA IN SU: posizione comoda dal punto di vista osteoarticolare, rilassante per la schiena e la colonna. Adatta al sonno profondo degli animali domestici.

Risulta poco utilizzata tra i randagi, poiché lascia esposta la loro parte più vulnerabile, ossia quella degli organi interni.

Questa posizione viene considerata la posizione dei cani sereni e contenti.

SU UN FIANCO: zampe morbide, quelle davanti a volte tenute come cuscino.

Questa è considerata una posizione rilassata, sia tra gli animali domestici che tra i randagi, poiché indica un sonno profondo e di grande tranquillità.

A SALSICCIA  O GIRELLA: spesso i cani liberi non espongono all’ambiente le proprie parti più sensibili perché, così facendo, riesce a mantenere una postura che può essere sempre sulla difensiva pur trovandosi in una condizione rilassata.

Questa posizione circolare con la coda che chiude verso il naso, per alcune specie nordiche ad esempio, serve alla sopravvivenza. Vivendo in condizioni climatiche fredde, chiudendosi in questo modo i cani non disperdono il calore accumulato durante le ore precedenti.

A PANCIA IN GIU’ O RANA STIRATA: questa posizione, non è comoda per la schiena e non è naturale, ma viene utilizzata in occasione di brevi momenti relax o pisolini.

Viene utilizzata prevalentemente da alcune specie quali: Pitbull e simili, Carlini, bulldog, ecc..

Questa postura permette al cane di girarsi rapidamente ed essere pronto ed attivo in caso di necessità, per questo non risulta dedicata al sonno profondo.

Un’altra domanda che spesso viene fatta nel mondo della cinofilia è: Dormire con il nostro cane fa bene?

L’umano trae molto beneficio dal dormire con il cane per svariati motivi: conforto, calore, condivisione, ecc.. Ma negli anni sono state fatte delle misurazioni su battito cardiaco e la frequenza respiratoria canina, le quali hanno evidenziato che per il cane dormire sul letto non è sempre piacevole.

Questo perché viene risvegliato continuamente dai sussulti da cui il nostro sonno è caratterizzato.

Poter dormire insieme al cane infatti, deve essere una libera scelta, sia per noi che per lui.

Quindi la risposta è: Non c’è nulla di male nel dormire insieme al nostro cane. Anzi, i cani sono animali sociali e amano sentire il calore dei componenti del gruppo. Ma teniamo sempre una cuccia nella nostra stanza e lasciamo a lui la scelta sul dove dormire.

Alcuni cani, infatti, amano addormentarsi con il padrone e poi andare a dormire nella loro cuccia più tardi nella notte.

Ma come possiamo garantire un buon sonno ai nostri cani?

Per noi, come per loro, è soprattutto la qualità della vita che determina la qualità del sonno! Ed ovviamente se si dorme male questo influenzerà la qualità di vita del giorno seguente.

Quindi in conclusione, le domande che dovremmo porci per capire se il nostro cane ha delle buone basi per un sonno di qualità sono:

  • Cosa ha fatto il mio cane durante il giorno?
  • Quella cosa è piaciuta?
  • E’ soddisfatto? Oppure quell’attività ha portato stress?
  • Ha fatto troppo? O troppo poco?

La risposta sta nella ricerca dell’equilibrio. 

E quindi facciamoci anche le seguenti domande:

  • Quanto dorme il mio cane?
  • Dorme profondamente o fa solo pisolini?
  • Sogna o fa incubi?

Imparare a dormire bene significa anche vivere bene la parte della veglia.

Inoltre ricordate che questo non vale ovviamente solo per il nostro cane, ma anche per noi. Ed è un aspetto fondamentale per vivere al meglio la nostra vita.

Nella speranza che questo video vi possa aiutare a riflettere sull’importanza del riposo nella vita dei cani, secondo BDOG BFREE, vi invitiamo a vedere anche i video precedenti , augurandovi buona visione. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

Vi aspettiamo al prossimo appuntamento con BDOG BFREE!!

 

Centro Cinofilo BDOG BFREE
Via alla Chiesa di Geminiano, 16162, Genova, GE, Liguria
CANALI SOCIAL

Youtube https://www.youtube.com/channel/UCSF6ZM6I4sfnXg-OqFU42Pw.

Facebook https://it-it.facebook.com/bdogenova/

Instagram: https://www.instagram.com/bdog_bfree/

Ti può interessare anche > L’incontro tra cani secondo BDOG BFREE

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Chiara | Nachiko & co

nachiko&avery
Mi chiamo Chiara ed i miei cani si chiamano Nachiko & Avery, fin da piccola ho sempre avuto la passione per gli animali, soprattutto per i cani. Grazie a loro ho deciso di accrescere la mia cultura cinofila, leggendo libri, partecipando a webinar e collaborando con centri cinofili ed associazioni. Spero con i miei articoli di potervi aiutare a sviluppare le vostre conoscenze sul mondo della cinofilia e degli animali.

Articoli simili

Incontro in Regione sul rigassificatore di Vado Nuova protesta a Savona contro il Rigassificatore

Nuova protesta a Savona contro il Rigassificatore

Nel pomeriggio di ieri, martedì 2 luglio 2024, i comitati contrari al Rigassificatore hanno organizzato …

LiguriaDay