bolawrap

La Polizia Locale di Genova prova il Bolawrap, lo strumento blocca persone

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà la Polizia Locale di Genova il primo comando in Italia a testare il nuovo strumento in grado di immobilizzare persone pericolose e criminali.

Il nuovo strumento, che sarà dato in prova a 10 poliziotti, è il Bolawrap, e si tratta di un mezzo di contenimento che consiste in un laccio in kevlar che viene lanciato verso le gambe o il tronco del soggetto ottenendo una legatura efficace e rendendo impossibile ogni movimento.

Il Bolawrap presenta alle estremità due ganci che si attaccano agli indumenti: più la persona cerca di muoversi più la corda si stringe. Il laccio viene lanciato grazie alla carica di una cartuccia a salve che consente la proiezione del Bolawrap ad una velocità di circa 150 metri al secondo a una distanza che varia tra i 3 e i 7 metri.

La valutazione sperimentale partirà da metà settembre e coinvolgerà gli agenti del Reparto Sicurezza Urbana e del Pronto Intervento (la squadra che si occupa anche dei tso).

L’obiettivo dell’avvio dei test per l’adozione di questo nuovo strumento “non-lethal”, già in uso negli Stati Uniti è evitare l’utilizzo del taser che risulta comunque rischioso. Lo scopo del periodo di prova è capire se funziona e se serve alle esigenze di proporzionalità dell’intervento. La politica del Corpo è mantenersi al passo dei più moderni ritrovati tecnologici per aiutare il lavoro degli agenti nel controllo del territorio e, nello stesso tempo, assicurare l’incolumità delle persone” spiega l’assessore comunale alla sicurezza Giorgio Viale. Durante la presentazione lo stesso Assessore Viale si è prestato come “cavia”.

Non è un’arma, ma una risorsa in più per i nostri operatori della sicurezza. È del tutto evidente come i nostri agenti non possano essere lasciati a gestire scenari complessi privi di idonei strumenti di tutela, propria e altrui. Questa nuova tecnologia è un sistema originale a bassissimo rischio di lesioni per bloccare a distanza soggetti potenzialmente pericolosi. Dopo il periodo di prova ne valuteremo l’efficacia” sottolinea il comandante della Polizia Locale di Genova Gianluca Giurato.

foto by comune di Genova.it
Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Pubblicato da la Redazione

Icona per Giornalisti Pubblicato da la Redazione
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

A scuola con gli animali

“A Scuola con gli Animali”, il nuovo progetto per le scuole liguri

Regione Liguria e Alisa, in collaborazione con l’Associazione Buoncanile ODV, introducono un progetto di zooantropologia …

LiguriaDay