Nel Parco del Beigua per assaggiare il gusto della natura

Nel Parco del Beigua per assaggiare il gusto della natura – (video)

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

La ruvidità della farina macinata a pietra, il profumo di latte di un formaggio fresco, la dolcezza dorata del miele, la fragranza di un amaretto appena sfornato.

Sono solo alcune delle esperienze sensoriali di una passeggiata tra i produttori della filiera agroalimentare del Parco del Beigua.

Trentotto operatori che hanno aderito al marchio Gustosi per natura che valorizza lo stretto legame tra le produzioni locali e il territorio.

Paesaggi da assaporare e tradizioni da assaggiare, raccontati attraverso le immagini del nuovo video promozionale dell’Ente Parco realizzato da M&R Comunicazione in collaborazione con Sheepard video productions.

Un viaggio alla scoperta delle piccole produzioni di qualità di aziende agricole e micro imprese, alcune storiche attività di famiglia che nel tempo hanno saputo innovarsi, altre che hanno preso forma da poco tempo ma subito si sono affermate per l’originalità delle trasformazioni.

Attraverso l’occhio della telecamera entriamo nei laboratori e nei forni, passeggiamo sui pascoli e curiosiamo nelle stalle.

È dai gesti, dalla sapiente manualità e dalla naturalezza con cui si svolgono le diverse lavorazioni, che si coglie la passione. Quella che lega questi uomini e queste donne al territorio e alle tradizioni, facendone i custodi del paesaggio e della sua biodiversità.

Prodotti agroalimentari Beigua

Gustosi per Natura, ideato nel 2017 e registrato dall’Ente Parco come marchio d’impresa al Ministero dello Sviluppo Economico, promuove le piccole produzioni agroalimentari dei dieci comuni dell’area protetta che si estende a cavallo tra le province di Genova e Savona, tra la riviera e l’entroterra.

Tanti produttori messi in rete per favorire iniziative di collaborazione e aumentare gli sbocchi di mercato, assicurando nello stesso tempo una presenza stabile sul territorio, garanzia di vitalità e presidio.

Il comprensorio del Parco del Beigua si propone dunque come un laboratorio di sviluppo del territorio, all’interno del quale le dimensioni ambientali, sociali ed economiche trovano il giusto equilibrio, garantendo la tutela degli elementi fragili e preziosi dell’area protetta.

Prodotti agroalimentari Beigua

E la filiera agroalimentare diventa un tassello importante che impreziosisce il mosaico di proposte turistiche offerte dal Parco, che si rivolge non solo a escursionisti, sportivi, famiglie, ma anche a chi cerca esperienze lente e percorsi di degustazione.

Un assaggio di Gustosi per natura è un assaggio di Beigua, con i suoi panorami variegati di mare e montagna, di fioriture delicate e di rocce aspre.

La biodiversità vissuta attraverso tutti i sensi, anche quello del gusto.

Prodotti agroalimentari Beigua

I produttori Gustosi per natura sono elencati sul sito del Parco; i loro prodotti possono essere acquistati direttamente in azienda, in alcuni casi anche on-line o ai mercatini dei produttori agricoli e si possono trovare nelle piccole botteghe del comprensorio attente alle produzioni di nicchia.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Claudia Fiori

Avatar photo
Genovese solo a metà, ho i piedi in riva al mare, ma la testa e il cuore in montagna. Ho chiuso la laurea in chimica in un cassetto e il mio laboratorio è diventato il territorio. Mi occupo di progetti per sviluppare il turismo rurale, promuovere l'entroterra ligure con le sue storie e i suoi personaggi, valorizzare un patrimonio poco conosciuto e sorprendente di natura, tradizione, cultura.

Articoli simili

Processo per falso testamento, in ballo 3 milioni di euro

Falsifica testamento, di 3 milioni di euro, rischio processo

Una 65enne genovese è sotto processo con l’accusa di aver creato un falso testamento da …

LiguriaDay