Genova_capitale-libro-2023

Un incontro tra autori e intellettuali per celebrare il potere della parola scritta

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Da Genova a Taurianova Capitale Italiana del Libro 2024. Passaggio di Testimone. Genova incontra la Calabria

Il panorama letterario italiano si prepara per un evento senza precedenti e non è il Salone del Libro. Passaggio di consegna da Taurianova a Genova, Capitale Italiana del Libro 2024.

Il 26 e 27 aprile, la nostra città portuale sarà il palcoscenico di un incontro straordinario tra autori e intellettuali, riuniti per celebrare la potenza della letteratura italiana.

Un fine settimana di celebrazioni letterarie

La transizione tra le due Capitali Italiane del Libro sarà celebrata con due giorni intensi di eventi letterari, incontri con autori e discussioni stimolanti. Il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi e La Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale saranno il cuore pulsante dell’evento, dove autori acclamati presenteranno le loro opere e condivideranno le loro riflessioni sulla cultura letteraria italiana contemporanea.

Incontri imperdibili con autori di prestigio

Il primo giorno dell’evento, il 26 aprile, sarà dedicato alla presentazione di opere di autori di rilievo come Santo Gioffré, autore di “FADIA”, dai cui scritti è stata ispirata la fortunata Fiction Rai “Artemisia Sanchez” e Giuseppe Aloe, autore di “LE COSE DI PRIMA”. Questi talentuosi scrittori offriranno un’immersione nelle loro opere, fornendo al pubblico una chiave di lettura sui temi che affrontano nei loro libri.

La giornata seguente, il 27 aprile, vedrà un culmine emozionante con una serie di presentazioni nella prestigiosa Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale: Mimmo Gangemi, autore di “L’ATOMO INQUIETO”, e tra gli altri, de ” Il giudice meschino” da cui è stata tratta l’omonima Fiction con Luca Zingaretti , e Carmine Abate, autore di “UN PAESE FELICE”, saranno i protagonisti di questa giornata, offrendo al pubblico una visione approfondita delle loro opere e del loro impatto sulla cultura letteraria italiana.

La scrittura incontra la scienza

L’evento patrocinato dal Ministero della Cultura, dal Comune di Genova, dalle Regioni Liguria e Calabria,vedrà la partecipazione di figure di primo piano come Sergio Gaudio, fisico (team Nobel 2017), e Angela Giordano, scrittrice, e della Direttrice del settimanale “Ora”, Lorella Ridenti. Questi illustri moderatori condivideranno le loro esperienze e prospettive, arricchendo ulteriormente il dialogo sulla letteratura italiana e il suo posto nel panorama globale.

Conduzione esperta per un evento memorabile

Per guidare il pubblico attraverso questa esperienza straordinaria, Stefania Marino, dell’Associazione Culturale Oltre Confine, assumerà il ruolo di conduttrice. La sua esperienza nel campo della cultura e della letteratura assicurerà che l’evento sia coinvolgente e memorabile.

Ti può interessare

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Interrogatorio Toti, otto ore per la sua versione dei fatti

Otto ore di interrogatorio, 167 sintetizzate in un verbale di 27 pagine: in questi numeri …

LiguriaDay