Imprese pronte, arriveranno assunzioni in massa

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’Italia si prepara a vivere un periodo di grande fermento nel mercato del lavoro, con le imprese che annunciano la predisposizione di oltre 1,4 milioni di nuovi contratti tra marzo e maggio. Questo scenario, delineato dall’ultimo bollettino Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, riflette una crescita sostanziale rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, segnando un aumento dell’8,7%.

Turismo e servizi in testa

I settori che guidano questa espansione sono il turismo, il commercio, i servizi alle persone e le costruzioni. Questi ambiti mostrano un dinamismo particolare, con il turismo e il commercio che da soli prevedono centinaia di migliaia di assunzioni. Un segnale positivo che contrasta con la leggera flessione osservata nel manifatturiero, dove, tuttavia, si registrano segnali di crescita in specifiche industrie come quella meccatronica.

Profili ricercati e sfide di copertura

Nonostante l’ottimismo generale, quasi la metà delle assunzioni risulta difficile da coprire, con una percentuale che si attesta al 47,8%. La causa principale di questa difficoltà è la mancanza di candidati con le competenze richieste, un fenomeno noto come mismatch tra domanda e offerta di lavoro. In particolare, operai specializzati, tecnici e operai conduttori di impianti risultano tra i profili più ardui da reperire.

L’Incremento dell’assunzione di lavoratori immigrati

Una soluzione parziale al problema della scarsità di candidati nazionali viene identificata nell’aumento delle assunzioni di lavoratori immigrati, che si prevede crescere dell’8,5% rispetto all’anno precedente. Questo dato sottolinea l’importanza di una forza lavoro diversificata nel mantenimento dell’equilibrio del mercato del lavoro italiano.

Impatti regionali e opportunità per i giovani

La situazione varia significativamente da regione a regione, con il Nord Est che evidenzia il più alto tasso di difficoltà di reperimento. Interessante notare come, tra i giovani, alcune professioni registrino una particolare carenza di candidature, aprendo notevoli opportunità in specifici settori.

Tipologie contrattuali e tendenze regionali

La maggior parte delle assunzioni previste si orienta verso contratti a tempo determinato, seguiti da quelli a tempo indeterminato e in somministrazione. La Lombardia si conferma come la regione con il maggior numero di opportunità, seguita da Veneto e Lazio, sottolineando una distribuzione territoriale delle assunzioni che riflette le diverse economie regionali.

Formazione e qualifiche richieste

L’analisi evidenzia inoltre una preferenza per candidati con qualifica professionale o diploma di scuola superiore rispetto ai laureati, indicando un mercato del lavoro attualmente più incline ad accogliere profili tecnico-pratici. Tra gli indirizzi di studio più richiesti, spiccano amministrazione, finanza e marketing, turismo e meccanica.

Un mercato in evoluzione

Il panorama del lavoro italiano mostra segni di vitalità e di cambiamento, con un notevole numero di assunzioni previste che offre nuove possibilità di impiego, specialmente nei settori del turismo, dei servizi e delle costruzioni. Nonostante le sfide nella ricerca di candidati adeguatamente qualificati, l’aumento dell’impiego di lavoratori immigrati e la diversità delle opportunità regionali promettono di contribuire significativamente alla dinamicità del mercato del lavoro nazionale. Le imprese, dal canto loro, sono chiamate ad adottare strategie innovative per colmare il gap di competenze e sfruttare al meglio le potenzialità di crescita del settore.

Leggi anche: L’Innovazione didattica dell’Università Cattolica: Metaversity

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Pubblicato da la Redazione

Icona per Giornalisti Pubblicato da la Redazione
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Turismo balneare a rischio: l’allarme arriva alla Meloni

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia UE che ha legittimato gli espropri al termine …

LiguriaDay