Gianluca Ticci

Gianluca Ticci, da neo campione, sarà al via de “La Castellana Orvieto”

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il pilota della Sport Favale 07 ha già vinto il titolo di Gruppo E2SH.

Dopo il risultato ottenuto alla salita “Cividale – Castelmonte” – dove è giunto nono assoluto, primo di Gruppo E2SH e di Classe – Gianluca Ticci nel fine settimana sarà tra i protagonisti della 50^ cronoscalata “La Castellana Orvieto”, Finale Nazionale del Trofeo Italiano Velocità Montagna.

Gianluca Ticci affronterà l’impegno con la sua Fiat X1/9 2000 16v preparata a Parma da Andrea Vescovi.

  “Arriviamo alla finale di Orvieto con molto entusiasmo – rileva il pilota di Favale di Malvaro – dopo la serie di ottime prestazioni registrate nelle ultime gare. Da Cividale ho portato a casa tanta soddisfazione: sono riuscito ad adoperare la vettura come forse fino ad ora non ero mai riuscito. Mi sento sempre più a mio agio nelle gare in salita e il lavoro di sviluppo e adattamento che portiamo avanti con il mio team sta sempre più dando i suoi frutti. Il confronto con l’estrema Golf R TFSI di Karl Shagerl mi ha impressionato perché non immaginavo di poter tener testa a un pilota così forte con una delle vetture più performanti d’Europa: sicuramente, su tracciati più da velocità pura, la storia sarebbe stata diversa ma siamo comunque soddisfatti di essere competitivi almeno su percorsi un po’ da rally come quello di Cividale”.

Ti può interessare leggere anche

Al via il grande Festival dello Sport di Trento. Parola chiave: “la grande bellezza”

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Gino Bruni

Articoli simili

Turismo balneare a rischio: l’allarme arriva alla Meloni

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia UE che ha legittimato gli espropri al termine …

LiguriaDay