La Conferenza dei Sindaci di Città Metropolitana di Genova approva il nuovo Regolamento di Utenza e la Carta del Servizio Idrico Integrato
Fonte: Città Metropolitana di Genova

La Conferenza dei Sindaci di Città Metropolitana di Genova approva il nuovo Regolamento di Utenza e la Carta del Servizio Idrico Integrato

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nel pomeriggio di ieri la Conferenza dei sindaci di Città Metropolitana di Genova ha approvato la Carta del Servizio relativo all’ambito territoriale dell’A.T.O. (Ambito territoriale ottimale) Centro Est e il Regolamento di utenza del servizio idrico integrato.

Si tratta di due documenti, riformulati e aggiornati in conformità alle disposizioni dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera), fondamentali per regolare i rapporti tra il gestore del servizio (Ireti) e gli utenti.

La Conferenza dei Sindaci ha espresso un parere favorevole su entrambi i documenti con 35 voti a favore e 2 astenuti. Alla votazione hanno partecipato 37 rappresentanti territoriali tra sindaci e amministratori dei comuni della Città Metropolitana di Genova, in parte in presenza e in parte in streaming.

Ti potrebbe interessare anche: A fine settembre scade il bonus bollette, cosa cambia per le famiglie

Dopo l’approvazione, serve la ratifica del Consiglio della Città Metropolitana sui documenti relativi al servizio idrico

Tra le novità della Carta del Servizio, le specifiche delle modalità di accesso alle procedure di risoluzione alternativa delle controversie e come funziona il tentativo di conciliazione (gratuita) offerto dall’A.T.O. Centro Est (che corrisponde a tutti i Comuni della Città Metropolitana). Inoltre, chiarisce le modalità con cui gli utenti economicamente disagiati potranno accedere al bonus sociale idrico per la fornitura domestica.

La Carta del Servizio contiene informazioni generali sul servizio idrico integrato quali: modalità di erogazione, tariffe, diritti e doveri degli utenti, procedure di reclamo e sanzioni previste in caso di inadempienze. Il regolamento per l’utenza definisce le norme tecniche e amministrative per l’allacciamento, la fornitura, la misurazione, la fatturazione e la disdetta del servizio.

I due documenti saranno pubblicati sul sito web della Città Metropolitana di Genova e sulle pagine web del gestore del servizio. Gli utenti potranno consultarli per conoscere i loro diritti e doveri e per avere tutte le informazioni utili sul servizio.

Il consigliere delegato al servizio idrico integrato di Città Metropolitana, Fabrizio Podestà, ha commentato: «Entrambi i documenti sono stati aggiornati rispetto alle precedenti versioni, tenendo conto delle deliberazioni di Arera negli ultimi anni in materia di qualità del servizio e tutela degli utenti. Recepiamo in questo modo le direttive dell’Autorità e colmiamo alcune lacune rilevate in precedenza».

Ti potrebbe interessare anche:

Inquilini case popolari: Sunia accusa Arte di negare il diritto al bonus bollette

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Laura Casale

Laureata in Comunicazione professionale e multimediale all'Università di Pavia, Laura Casale (34 anni) scrive su giornali locali genovesi dal 2018. Lettrice accanita e appassionata di sport, ama scrivere del contesto ligure e genovese tenendo d'occhio lo scenario europeo e internazionale.

Articoli simili

28enne muore annegato a Lerici

Annega 28enne, ipotesi malore

Si è appena concluso un weekend drammatico per la Liguria. Dopo la tragica morte del …

LiguriaDay