Festival della Scienza Impronte
Foto di Pixabay: https://www.pexels.com/it-it/foto/stampe-di-sabbia-59876/

Torna il Festival della Scienza (26 ottobre-5 novembre): parola chiave “Impronte”

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Uno dei temi principali della ventunesima edizione è la sostenibilità, a cui sarà dedicata l’area di piazza delle Feste. Tra le novità di quest’anno la mostra “Antropocene”, realizzata dal CNR per il suo centenario e un progetto speciale nell’ambito di Genova capitale del Libro

Genova – Dal 26 ottobre al 5 novembre 2023 torna a Genova il Festival della Scienza, leader internazionale tra gli eventi di diffusione della cultura scientifica. Per undici giornila città di Genova aprirà le porte delle sue meravigliose sedi culturali per ospitareun programma come semprericco di conferenze, mostre, laboratori, spettacoli e altri eventi.

In vista della ventunesima edizione, che avrà la parola chiave Impronte, il Festival della Scienza scalda i motori svelando l’immagine ufficiale di quest’anno.L’immagine è realizzata dall’artista ligure Elena Di Capita con la tecnica giapponese del gyotaku, da gyo, “pesce” e taku, che significa “imprimere sulla pietra”, un metodo tradizionale giapponese di stampa dei pesci, diffuso fin dalla metà del 1800. «Come da tradizione – afferma la direttrice della manifestazione Fulvia Mangili – ci avviciniamo al Festival della Scienza svelando l’immagine della nuova edizione. Un’immagine raffinata ed elegante, che rappresenta la parola chiave di quest’anno con molteplici chiavi di lettura sia in termini di temi, sia di suggestioni proposte».

Molti i temi che come sempre verranno affrontati al Festival della Scienza, con uno spazio particolarmente ampio dedicato alla sostenibilità. Il Consiglio Nazionale delle Ricerche in occasione della celebrazione dei suoi cento anni sarà presente al Festival a Palazzo Ducale con la mostra Antropocene. La terra a ferro e fuoco. Al ruolo fondamentale della ricerca scientifica per la salvaguardia dell’ambiente saranno dedicati gli eventi di Piazza delle Feste al Porto Antico, consueto cuore dei laboratori per bambini e ragazzi, sempre popolatissima dalle classi in visita al Festival. Il focus sulle tecnologie sarà dedicato al futuro delle applicazioni dell’intelligenza artificiale e della robotica,sempre più pervasive nella vita delle persone, con risvolti anche etici che il Festival svilupperà con il consueto rigore scientifico.

In occasione del progetto Genova Capitale del libro 2023, nell’ampio palinsesto delle conferenze e degli spettacoli attualmente in fase di finalizzazione, troverà spazio un progetto ad hoc dedicato al valore della lettura come strumento di divulgazione della scienza: una serie di incontri ravvicinati e informali con i principali comunicatori della scienza in Italia.

Come da tradizione, il Festival occuperà i principali spazi culturali e ricreativi della città, nel consueto spirito di sinergia reciproca. Ogni anno sono circa 50 gli spazi cittadini toccati dalla manifestazione, tra cui Palazzo Ducale, Palazzo della Borsa, Palazzo Reale, Galata Museo del Mare, Acquario di Genova e quasi tutti i musei civici e nazionali genovesi.

I biglietti per la ventunesima edizione del Festival della Scienza saranno in vendita sul sito www.festivalscienza.it a partire da lunedì 25 settembre 2023, giorno in cui sarà disponibile online gran parte del programma e apriranno l’e-commerce e il call center disponibile al numero 010 8934340 per le prenotazioni delle classi e per il pubblico generico.

Maggiori informazioni su festivalscienza.it

C.S.

Ti può interessare leggere anche

Festival della Scienza 2022: si chiude l’edizione più seguita dal 2013

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

Nella notte si è sviluppato un incendio nello stabile che ospita anche la Fondazione Renzo Piano …

LiguriaDay