10 milioni bottiglie PlastiPremia
Successo di PlastiPremia di Amiu

Grande successo del progetto PlastiPremia di Amiu: raggiunte le dieci milioni di bottiglie raccolte

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

È stata Cristina Tosatti, la cittadina del quartiere di Sampierdarena che ha conferito la bottiglia numero 10.000.000 nell’eco-compattatore di piazza Vittorio Veneto.

Genova, 6 aprile 2023 – È una genovese del quartiere di Sampierdarena, la premiata oggi in piazza Vittorio Veneto dall’Assessore all’Ambiente Matteo Campora e da Giorgio Quagliuolo, presidente nazionale Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica) per aver conferito nell’eco-compattatore del suo quartiere la 10.000.000° bottiglia in plastica.

Alla premiazione presenti anche Giovanni Battista Raggi, presidente AMIU Genova, Furio Truzzi, presidente ILC (Istituto Ligure del Consumo – organismo che riunisce le associazioni dei consumatori) e da Michele Colnaghi, presidente Municipio II – Centro Ovest.

Sono oltre 30.000 le persone che utilizzano gli eco-compattatori cittadini, alcuni con risultati di tutto rispetto.

Piazza Vittorio Veneto, peraltro è tra le macchine più performanti con Piazza Paolo da Novi alla Foce e piazza G. Ferraris a Marassi.

La signora Cristina Tosatti, assidua utilizzatrice del progetto, ha visto riconosciuto la sua regolarità e il suo impegno ecologico ambientale, grazie al premio speciale messo a disposizione da Corepla: un kit di oggetti d’uso comune e di grande utilità composti da materiali riciclati provenienti dalla raccolta differenziata della plastica.

«Dieci milioni di bottiglie di plastica raccolte – dice l’assessore all’Ambiente Matteo Campora – sono un traguardo ragguardevole in una città che ormai conta 18 eco-compattatori sparsi tra le delegazioni. È segno che la raccolta differenziata a Genova funziona e che il sistema premiale di PlastiPremia è stato un incentivo ulteriore che ha spinto moltissimi cittadini a impegnarsi sempre di più su questo fronte. Adesso siamo fiduciosi che questo sistema spronerà sempre più persone a differenziare e siamo certi che il traguardo della ventimilionesima bottiglia arriverà prima di quanto si pensi».

I genovesi continuano ad aderire con grande entusiasmo a questo tipo di raccolta differenziata confermando numeri da record. Come da record è il numero di eco-compattatori presenti a Genova arrivati a quota diciotto: una diffusione da primato in Italia.

«Siamo davvero molto soddisfatti dei risultati ottenuti a qui a Genova – aggiunge Giorgio Quagliuolo, presidente Corepla – nel nostro Consorzio crediamo fermamente che l’economia circolare sia, oggi più che mai, l’unico scenario possibile per garantire un futuro sostenibile alla nostra società. L’obiettivo comune che condividiamo con le istituzioni, oggi qui presenti, rimane quello di sensibilizzare sempre più i cittadini sul valore economico, ambientale e sociale del riciclo e sull’importanza del loro ruolo in questo processo virtuoso».

Il 31 marzo 2023 è stato raggiunto il traguardo di 10 milioni di bottiglie e flaconi di plastica, pari a 300 tonnellate di materiale riciclato.

Per quanto riguarda le ricadute commerciali, grazie a Plastipremia sono stati erogati 92.300 euro coupon di sconto, ben oltre mezzo milione di euro di indotto economico generato. A questi si aggiungono i coupon elettronici distribuiti con la APP, ben 32.000 per un controvalore di 115.000 euro legati alle premialità di secondo livello (esempio plaid plastica riciclata Corepla, cofanetto degustazioni prodotti alimentari ICAT Food, ecc).

«L’assegnazione di un premio può essere un’occasione per promuovere la collaborazione tra cittadini, istituzioni e associazioni favorendo così lo sviluppo di una cultura della sostenibilità a diversi livelli – continua Giovanni Battista Raggi, presidente AMIU Genova – L’impegno del singolo nella raccolta differenziata potrebbe essere sottovalutato ma, noi tutti sappiamo che senza questo non si può arrivare da nessuna parte. Assegnare un premio ad un cittadino che fa bene la raccolta differenziata significa valorizzare il suo contributo individuale e riconoscere l’importanza del ruolo che ogni persona può svolgere per proteggere l’ambiente».

Per avere sempre sotto controllo i propri conferimenti e i punti accumulati si può utilizzare la app “PlastiPremia” con l’utilizzo della propria tessera sanitaria oppure raggruppare gli scontrini che vengono emessi ad ogni consegna di imballaggi in plastica.

Si ricorda inoltre oltre alla plastica in 16 eco-compattatori si possono conferire anche cartoni per le bevande e alimenti (in collaborazione con il consorzio Comieco) e in 2 anche le lattine (in collaborazione con il CiAL).

«Questo grande risultato dimostra come il duro lavoro e il gioco di squadra paghino sempre – dichiara Furio Truzzi, presidente dell’Istituto Italiano del Consumo – un risultato di queste proporzioni raggiunto in così poco tempo va oltre le più rosee aspettative. Tutte le parti coinvolte hanno svolto il loro incarico perfettamente e i consumatori genovesi hanno voluto premiare questa sinergia partecipando in massa all’iniziativa, e a loro va il nostro più sentito ringraziamento. Ovviamente questo risultato è solo una meta e non la destinazione finale, il progetto continuerà e speriamo presto di poter festeggiare con tutti i consumatori nuovi grandi traguardi».

«Siamo lieti di aver dato un apporto importante a questo percorso virtuoso come Municipio – conclude Michele Colnaghi, presidente Municipio II – Centro Ovest. –

Fin dal nostro insediamento abbiamo appoggiato ogni iniziativa volta ad aumentare la raccolta differenziata, questa macchina mangia plastica, abbellita con le foto della nostra Sampierdarena ne è appunto un esempio ed ha raggiunto ottimi risultati. Auspichiamo si proceda in questo senso fino al raggiungimento di importanti obbiettivi per la tutela dell’ambiente».

Ecco dove sono i 18 punti in cui sono ubicati gli Eco-compattatori PlasTiPremia a Genova

Municipio Ponente

·         Prà (Stazione ferroviaria nella fascia di rispetto di Prà)

·         Voltri (piazza Gaggero)

Municipio Medio Ponente

·         Sestri Ponente (mercato del Ferro)

·         Cornigliano (parcheggio pubblico supermercato)

Municipio ValPolcevera

·         Rivarolo (via Rossini)

·         Bolzaneto (piazza Rismondo)

Municipio Centro Ovest

·         Sampierdarena (piazza Vittorio Veneto)

·         San Teodoro (piazza Pestarino – Via Bologna)

Municipio Centro Est

·         Castelletto (piazza Manin)

·         Porto Antico (uscita metro San Giorgio)

·         Centro Storico (piazza Sarzano)

Municipio Bassa Valbisagno

·         Marassi (piazza Galileo Ferraris)

·         San Fruttuoso (piazza Martinez)

Municipio Media Valbisagno

·         Molassana (giardini Ponte Fleming)

·         San Gottardo (piazzale Bligny)

Municipio Medio Levante

·         Foce (piazza Paolo Da Novi)

·         Albaro (piazza Leonardo da Vinci)

Municipio Levante

·         Quinto (Piazzale Rusca)

Comunicato Stampa

Ti può interessare leggere anche

Raccolta differenziata: le ecoisole arrivano anche nel Municipio Levante

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

A fuoco il palazzo della Fondazione Renzo Piano

Nella notte si è sviluppato un incendio nello stabile che ospita anche la Fondazione Renzo Piano …

LiguriaDay