Festival di Sanremo quarta serata
Amadeus, Gianni Morandi e Chiara Francini

Festival di Sanremo quarta serata: duetti e cover, il riassunto

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Festival di Sanremo quarta serata: ormai conosciamo a memoria i cantanti con i loro testi, ognuno di noi ha già stilato la sua classifica preferita e scelto per chi fare il tifo, e quindi è tempo di duetti e cover per una serata ricca di sorprese prima della finalissima di stasera. Un repertorio – quello portato dai cantanti – che come ha detto Amadeus andrà dagli anni 60 al 2009.

Amadeus dà il via alla quarta serata e Gianni Morandi si presenta in vesti sportive per prepararsi alla maratona musicale che lo attende.

Festival di Sanremo quarta serata: i primi duetti

Il primo duetto in gara vede protagonista Ariete che insieme a Sangiovanni cantano “Centro di gravità permanente” del mitico Battiato.

Segue Will con Michele Zarrillo e la sua “Cinque giorni”. Lungo applauso per il cantante da parte della platea dell’Ariston.

Esplosiva la performance di Elodie che insieme a Big Mama porta “American woman” dei The Guess Who.  Al termine della performance scatta il bacio tra le due cantanti.

Superospite Peppino Di Capri:

Magia e storia poi con l’arrivo di Peppino Di Capri, quindici volte al Festival, incanta la platea con “Champagne”. Ovazione del pubblico. Al termine gli viene consegnato il Premio Città di Sanremo alla Carriera.

Festival di Sanremo quarta serata: la co – conduttrice Chiara Francini

E’ tempo di presentare la co – conduttrice della serata: la simpaticissima attrice toscana Chiara Francini che fa un ingresso del tutto singolare. L’attrice infatti arriva dalla platea.

“Vengo dalla provincia, da Campi Bisenzio, preferisco restare qua. All’umiltà non rinuncio” spiega la Francini motivando la sua scelta. “Il momento della discesa è sacro” dice Amadeus, “ma io sono profana” ribatte l’attrice.

Eccola poi finalmente al centro del palco con un lungo ed elegante abito nero e una borsa a forma di cuore.

Prosegue poi la musica con Ultimo in duetto con Eros, che però dimentica le parole della sua “Un’emozione per sempre”. Perdonato e omaggiato lo stesso dal pubblico con una standing ovation.

Simpatico siparietto tra Amadeu e Chiara Francini che cantano il momento in cui il presentatore ha chiesto all’attrice di accompagnarlo a Sanremo.

Il ricordo delle vittime delle Foibe:

Momento del ricordo anche al Festival per omaggiare le vittime delle Foibe. Amadeus legge un passo trattp dal libro “La bambina con la valigia”.

Festival di Sanremo quarta serata: a sorpresa Beppe Vessicchio:

Arrivo a sorpresa di Beppe Vessicchio, applausi a scena aperta per lui che accompagna a sorpresa Arisa e Grignani con “Destinazione Paradiso”.

Collegamento poi con il Suzuki stage di Piazza Colombo dove Gianni Morandi presenta la Rappresentante di Lista.

Leo Gassmann con Edoardo Bennato e il quartetto flegreo portano un medley proprio del cantautore.

Esplode l’Ariston con gli Articolo 31 che insieme a Fedez ripercorrono i maggiori successi del gruppo che ha segnato gli anni Novanta rap/pop italiani.

Potenza tutta al femminile per il duo Giorgia – Elisa che portano “Luce” e “Di sole e d’azzurro”. Standing ovation per loro.

Cast di Mare Fuori: Carolina Crescentini e i ragazzi del cast. Protagonisti della serie che spopola sulla Rai e Netflix, l’argomento: il recupero dei giovani nei carceri minorili. Un tema trattato anche nel monologo di Fagnani nella seconda serata.

Cugini di Campagna con Paolo Vallesi cantano “Anima mia” e la “Forza della vita”.

Il superfavorito Mengoni porta “Let it be” dei Beatles con il coro gospel Kingdom Choir e conquista tutti.

Omaggio a De Andrè per Madame e Izi con “Via del Campo”.

Uno dei monologhi più belli portati a Sanremo quest’anno:

Monologo di Chiara Francini in chiusura: l’attrice ha conquistato il Festival, padrona del palcoscenico anche se in una veste nuova. Solare, colorata, elegante, sensuale ma mai volgare. Ciliegina sulla torta il monologo sulla maternità mancata: tutte le sofferenze provate dalle donne ancora soffocate dal binomio donna = mamma. Un monologo pungente e intelligente, che porta l’attenzione su un tema di disagio vissuto quotidianamente ma che resta sempre invisibile.

La classifica finale della quarta serata:

La classifica dei duetti della quarta serata:

  1. Marco Mengoni – Let it be 
  2. Ultimo – Medley Eros Ramazzotti 
  3. Lazza – La fine 
  4. Giorgia – Luce e Di sole d’azzurro 
  5. Mr. Rain – Qualcosa di grande

La classifica dopo la quarta serata:

  1. Marco Mengoni – Due vite 
  2. Ultimo – Alba 
  3. Lazza – Cenere 
  4. Mr. Rain – Supereroi 
  5. Giorgia – Parole dette male 
  6. Tananai – Tango 
  7. Madame – Il bene nel male 
  8. Rosa Chemical – Made in Italy 
  9. Elodie – Due 
  10. Colapesce e Dimartino – Splash 
  11. Gianluca Grignani – Le parole che non ti ho detto 
  12. Coma_Cose – L’addio 
  13. Modà – Lasciami 
  14. Articolo 31 – Un bel viaggio 
  15. LDA – Se poi domani 
  16. Leo Gassman – Terzo cuore 
  17. Paola & Chiara – Furore
  18. Ariete – Mare di guai
  19. Mara Sattei – Duemilaminuti 
  20. Colla Zio – Non mi va 
  21. gIANMARIA – Mostro 
  22. Cugini di campagna – Lettera 22 
  23. Levante – Vivo 
  24. Olly – Polvere 
  25. Anna Oxa – Sali 
  26. Will – Stupido 
  27. Shari – Egoista 
  28. Sethu – Cause perse

Foto di copertina: Open

Ti può interessare anche:

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

Articoli simili

Sciopero dei mezzi pubblici

Sciopero dei mezzi pubblici, tutte le modalità

Oggi grande sciopero dei mezzi pubblici in tutta la Liguria. Ad annunciare la mobilitazione le …

LiguriaDay