Il viaggio della Geo Barents termina a Genova

Il viaggio della Geo Barents termina a Genova

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Geo Barents, nave norvegese a disposizione di Medici senza frontiere, attraccherà oggi al ponte Doria del porto di Genova. Più di cento sono i migranti salvati dalle onde del Mediterraneo che toccheranno finalmente la terraferma dopo un ennesimo tragico viaggio della speranza. 

Tra i superstiti, 109 avrebbero preso il mare a bordo di un gommone, mentre 37 avrebbero tentato la fortuna su uno scafo in vetroresina. Altri 11, stando alle stime più recenti, si sarebbero invece aggiunti al drammatico numero di morti in mare che ormai sembra quasi non fare più notizia. I loro cadaveri, rapiti dai flutti del Mare nostrum, sono stati recuperati dall’equipaggio nel corso di un’operazione di addirittura 9 ore. In loro memoria, la Geo Barents dovrebbe deporre simbolicamente 11 sacchi bianchi sul ponte di coperta all’arrivo a Genova.

Ad attendere l’imbarcazione al ponte Doria intorno alle ore 11 dovrebbero esserci alcuni alti ecclesiastici liguri, da Calogero Marino, vescovo di Savona, e Don Giacomo Martino, responsabile ligure di Migrantes, a monsignor Paolo Felicolo, direttore generale di Migrantes e Andrea Chiappori di Sant’Egidio.

Dopo un viaggio così lungo e rischioso e lo spostamento del porto di arrivo da Civitavecchia a Genova, sembra inoltre che ad accogliere i migranti e l’equipaggio ci sarà dell’immancabile focaccia… Ad ogni modo, ciò che preoccupa è la continua riproposizione di una tragedia che ormai dal 2006 insanguina le acque del Mediterraneo e a cui tanto la politica quanto l’opinione pubblica sembrano non dare la giusta attenzione. 

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Alessandro Gargiulo

Avatar photo
Anacaprese trapiantato prima ad Udine e poi a Genova, coltivo la passione per la scrittura e il giornalismo fin da piccolo. Come un vero e proprio girovago, sono giunto in città per frequentare il corso di Informazione ed Editoria ed inseguire il mio sogno. Autentico malato di calcio, ho la fortuna di poter raccontare lo sport su LiguriaDay. Mix vincente tra Cannavacciuolo e Adani, spero in una carriera in cui potermi occupare soprattutto di calcio femminile.

Articoli simili

Agroalimentare Liguria Fiera New York

Agroalimentare, la Liguria presente alla fiera a New York

Fino al 25 giugno le eccellenze della regione alla più grande fiera del comparto agroalimentare …

LiguriaDay