Angela Giordano presenta “Giulio è mia madre” al Salone del Libro di Torino

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino – Angela Giordano, celebre per il suo esordio con “Storie di precariato sentimentale”, ritorna alla scrittura con il suo secondo romanzo “Giulio è mia madre”. Questa nuova opera, introdotta al Salone del Libro di Torino, è una pubblicazione che promette un’intensa esplorazione delle dinamiche personali e delle rivelazioni dei suoi personaggi.

“Giulio è mia madre” è un libro che definisce uno dei temi più importanti sul tavolo : il concetto di maternità non legato al genere o al mero accudimento, ma che è attitudine dell’essere umano, a prescindere dal sesso o dal legame di sangue. L’atto politico che costituisce l’ idea fondante del libro è estendere diritti e prospettive a tutti. La storia si apre come un armadio,deposito di scorie emotive e di storie da cui è difficile uscire. È la scatola nera di ogni vita questo enorme sarcofago pieno di vestiti e stoffe che ci rimandano a ricordi lontani e piacevoli o meno felici che siano.
Anna la protagonista fa i conti con questo disordine, ma ha Giulio, un amico caro, anch’egli tradito dal partner , che la ama come se l’avesse partorita, poiché si sa una volta si nasce per vivere e la seconda volta si rinasce per esistere. Da qui, il legame potente che definirà il rapporto di filiazione tra i due e suggerirà la soluzione alla storia .

La trama di “Giulio è mia madre” ci introduce ad Anna, una donna che affronta il peso del suo passato e quello degli abiti che affollano il suo armadio. Attraverso vestiti in misto seta e pesanti ricordi, il libro tratta il tema della memoria e delle difficoltà del distacco. Giulio, il personaggio eponimo, è per Anna un amico, una musa e una figura materna, che la guida attraverso le sfide emotive della vita.


Incontro al Salone con Francesco D’Amato


Durante il Salone del Libro abbiamo incontrato Angela Giordano presso lo stand di D’Amato Edizioni, di Francesco D’Amato. D’Amato Edizioni è rinomata per la sua dedizione alla pubblicazione di saggi profondamente radicati nelle discipline storiche e scientifiche. Questa casa editrice indipendente, fondata da Francesco D’Amato, si impegna a offrire opere che esplorano con scrupolosità e dettaglio temi legati alla storia e alle scienze del linguaggio. D’Amato Edizioni punta a un pubblico colto e interessato a testi che non solo informano ma anche stimolano la riflessione critica. Il loro catalogo, selettivo e focalizzato sulla qualità, attira lettori desiderosi di approfondire la comprensione delle dinamiche storiche e linguistiche che hanno plasmato il mondo moderno.

Nonostante normalmente non ci occupiamo di narrativa “Apprezziamo profondamente opere che esplorano con sensibilità la condizione umana e, sebbene ‘Giulio è mia madre’ sia pubblicato da un’altra casa editrice, riconosciamo il valore di una narrazione così ricca di umanità.” Per saperne di più su D’Amato Edizioni, questo link.

Il libro di Angela Giordano è disponibile per l’acquisto online e nelle librerie fisiche. Per ulteriori dettagli, è possibile consultare il link al Mondadori Store.


Leggi anche

Mimmo Gangemi Discute “L’Atomo Inquieto” e la Figura di Majorana in Intervista con Angela Giordano e Sergio Gaudio

#AngelaGiordano, #GiulioÈMiaMadre, #SaloneDelLibroTorino, #NarrativaItaliana,

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info D. Barabino

Avatar photo
Giornalista e consulente marketing per M&R Comunicazione.

Articoli simili

Spediporto, nuova missione in Estremo Oriente

Spediporto, nuova missione in Estremo Oriente

Tappe a Hong Kong e in Cina (a Shenzen e Guangzhou) per la missione in …

LiguriaDay