L'individualismo e il narcisismo ci impediscono di progredire

L’individualismo e il narcisismo ci impediscono di progredire

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il segreto di una vita piena di soddisfazioni consiste essenzialmente nella capacità di riuscire a crearsi una o più squadre sulle quali poter contare e per mezzo delle quali procedere uniti verso il domani, andando incontro con forza e slancio al futuro senza alcun timore.

Potendo contare sulle regole e sulle leggi proprie della natura stessa che bisogna innanzitutto apprendere e poi mettere in pratica, le leggi naturali sono regole alle quali tutto e tutti siamo sottoposti.

Leggi naturali che ti permetteranno di poter puntare a un obiettivo qualsiasi senza correre rischi tranne quelli legati all’imponderabile. 

Così come bisogna informarsi sulle leggi di uno Stato per non incappare in reati, bisogna necessariamente essere ben consapevoli che la regola numero uno ci insegna che nessun uomo o donna è un “isola”, ma una piccola o grande parte di un arcipelago: ognuno ha bisogno degli altri perché siamo tutti quanti legati tra noi da un rapporto di interdipendenza.

Per realizzare progetti o sogni e perché no, finanche quelle utopie ritenute apparentemente irrealizzabili, occorre principalmente organizzarsi come una squadra, ma soprattutto occorre farla diventare una sorta di ideale coro polifonico dove ognuno dei singoli coristi canta accordato sia “con” che “per” gli altri.

Ciascuno nel proprio ruolo: uomo, donna, tenore, contralto, soprano, mezzo soprano, baritono e basso, deve necessariamente saper interpretare la parte assegnata sulla base del proprio timbro vocale e talento, dando il massimo dell’impegno e della costanza a partire dalla partecipazione alle prove per fare proprio lo spartito ed entrare in simbiosi con tutti gli altri.  

Ciascun componente, deve essere posto nelle condizioni di potersi allineare e armonizzare con la pratica, l’esercizio, sulla voce di tutti gli altri e, regolato nei tempi, nelle cadenze e nei ritmi di esecuzione dal direttore del coro, sa già in partenza che dovrà esibirsi, ossia confrontarsi col pubblico. 

Un pubblico che sancirà o meno il successo di uno spettacolo e nel caso di progetti di qualunque altro genere estranei all’arte, sarà rappresentato dai partner e dagli acquirenti, ossia dai fruitori, oltre che dagli obiettivi che ci si prefigge di raggiungere. 

La sinergia e l’osmosi, lo scambio e l’interscambio di energia e passione, conoscenza e sapienza con gli altri, sono la forza propulsiva da mettere in campo senza le quali nessuno, singoli o gruppi, può essere in grado di dare vita e luogo a nulla di grande.   

Di contro, e chi lo ha sperimentato lo sa meglio di me, egoismo ed egocentrismo, invidie e gelosie ci impediscono di evolvere e progredire.

Pertanto bisogna contestualmente imparare e praticare quotidianamente l’allenamento ad essere umili, mentre da parte dei genitori, insegnare ai figli il valore del gruppo che li porterà non a rinunciare al proprio ego, ma ad unirsi con altri per accrescerlo e scambiarlo in maniera sana al fine di procurarsi e produrre anche per tutti gli risultati certi e positivi.

Risultati che sono potenzialmente capaci di cambiare radicalmente sia le singole vite delle persone che potenzialmente, per effetto domino della società intera e quindi di cambiare addirittura il mondo.

Ti può interessare leggere anche

Gli scrittori e la loro funzione sociale

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Stefano Lesti

Avatar photo
Stefano Lesti, classe 1970, vive e lavora a Roma. Scrittore, giornalista, saggista, poeta e divulgatore storico; dirige giornali e la comunicazione di importanti società sportive nazionali.

Articoli simili

Marina Pontificia

La flotta navale del Papa: la Marina Pontificia

Non tutti sanno che un tempo il papa aveva una flotta navale, la Marina Pontificia …

LiguriaDay