Lorenzo Gasparrini
Lorenzo Gasparrini (filosofo femminista)

“Perché il femminismo serve anche agli uomini” di Lorenzo Gasparrini

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un po’ di tempo fa ho incontrato Lorenzo Gasparrini, autore del libro: “Perché il femminismo serve anche agli uomini” (Eris edizioni) in una libreria a Roma, nel quartiere Garbatella.

Non avevo avuto ancora modo di parlarne su questa piattaforma, ma i tristi fatti recenti mi hanno ricordato quanto l’argomento della violenza sulle donne sia più attuale che mai.

Con molta pazienza ha risposto alle mie domande; abbiamo parlato di maschilismo, di patriarcato e di argomenti che non sono del tutto nuovi ma che necessitano sicuramente di un discorso positivo e reale su questi fenomeni.

Abbiamo analizzato il fatto che molto spesso gli uomini temono che prendendo posizione possa essere messa in discussione la loro identità di genere. Come se potessero essere considerati meno uomini se decidessero di cambiare il loro modo di essere o di pensare.

Un’altra cosa su cui abbiamo riflettuto è stato il fatto che molto spesso, purtroppo, bisogna aspettare che succeda qualcosa di grave prima che si riesca a entrare a parlare nelle scuole, prima che se ne occupino le aziende o prima che si pensi a delle leggi e politiche differenti.

Sicuramente è necessario che se ne parli, ma che ne parlino soprattutto gli uomini tra di loro.

Lorenzo Gasparrini/Felicia Nascone

Perché il femminismo serve anche agli uomini” è un manuale che regala diversi spunti di riflessione per avere uno sguardo nuovo su questioni che riguardano la società contemporanea.

L’autore ci offre un’alternativa partendo dalle riflessioni fondamentali dei movimenti femministi e ci mostra come questi possono essere utili anche agli uomini.

Lorenzo Gasparrini, filosofo femminista, conduce seminari, workshop e laboratori. Ha pubblicato inoltre anche: “No. Del rifiuto e del suo essere un problema maschile.“, “Non sono sessista ma…Il sessismo nel linguaggio contemporaneo“. Ecc.

Concludo con questa bella frase con cui si chiude anche il libro: “Probabilmente non ci sbarazzeremo facilmente del maschilismo e del patriarcato, però è importante che ogni passo venga fatto nella giusta direzione, lento ed inesorabile.

Come sempre potete ascoltare la nostra chiacchierata sul canale YouTube “Rubrica Luce verde“.

Ti può interessare leggere anche

“I giorni del Cobra” l’ultimo romanzo di Daniela Merola

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Felicia Nascone

Avatar photo

Articoli simili

Peggy Kleiber

Nà passeggiata n’Vespa cò Peggy Kleiber

Amici lettori eccoci ritornati alle nostre interviste in Vespa ad artisti famosi mentre andiamo a …

LiguriaDay