Al via il ciclo di conferenze della Genova Smart Week "Innovation Everywhere"

Genova Smart Week “Innovation Everywhere”al via il ciclo di conferenze

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il weekend di eventi a Piazza De Ferrari che hanno coinvolto quasi 5mila persone, è iniziato oggi il programma di conferenze a Palazzo Tursi della Genova Smart Week. Oltre 50 i progetti che verranno presentati fino a venerdì nell’ambito della nona edizione caratterizzata dal titolo “Innovation Everywhere”.

L’evento, in programma dal 25 novembre al 1° dicembre, è il solo in Italia interamente dedicato alle tematiche della città intelligente. La Genova Smart Week è un think tank a livello internazionale in cui istituzioni, amministrazioni, imprese, professionisti e operatori del settore si incontrano per confrontarsi e discutere sul tema dello sviluppo ed evoluzione delle città innovative e vivibili.

I prossimi cinque giorni saranno caratterizzati da eventi congressuali, incontri divulgativi, momenti di networking ed esperienziali per le imprese e i cittadini. Genova Smart Week è promossa dall’Associazione Genova Smart City e dal Comune di Genova e organizzata con il supporto tecnico di Clickutility Team e il patrocinio di Rai Liguria.

Cosa definisce una “città intelligente”?

«Per essere tale, una Smart City deve avere una ricaduta positiva sul cittadino, migliorarne la qualità della vita tutti i giorni: nell’abitare, nel lavorare e nel tempo libero. Questo è il concetto di “smart” che promuoviamo e su cui lavoriamo», ha spiegato questa mattina Marco Bucci, sindaco di Genova, all’apertura del ciclo di conferenze conferenze della Genova Smart Week. Da oggi fino a venerdì a Palazzo Tursi parleranno circa 160 speaker e una novantina di partner – grandi player internazionali, istituti di ricerca, start-up e pmi – con lo scopo di presentare oltre cinquanta progetti innovativi per la città di domani.

«Mobility as a service (MaaS) per un servizio di trasporto pubblico ottimizzato grazie ai big data, conservazione e distribuzione dell’energia per i veicoli a impatto zero e protezione idrogeologica attraverso sensori installati su edifici, infrastrutture e direttamente sul territorio, per monitorare frane e fiumi: questi», ha proseguito Bucci, «sono i progetti fondamentali, tra i tantissimi messi in campo e che verranno presentati durante questa settimana, su cui stiamo lavorando nell’ambito della Smart City. Davanti a noi abbiamo un’occasione probabilmente unica: tantissimi fondi da investire sul territorio sotto forma di infrastrutture e di enormi opportunità di crescita, dalla portualità alla logistica che già impiegano oltre 70mila lavoratori e cresceranno ancora, fino al nuovo hub di cavi sottomarini che farà della nostra città la landing city italiana». 

Il programma degli incontri della 9° Genova Smart Week

Dopo la sessione di questa mattina, dal titolo “La città digitale diventa pervasiva“, l’evento continua questo pomeriggio con il Workshop “RAISE Spoke 1 – Urban Technologies for Inclusive Engagement“. A seguire nei prossimi giorni:

  • Monitoraggio, gestione e manutenzione dell’ambiente urbano e periurbano e delle infrastrutture digitali e di mobilità (martedì 28, ore 9:00)
  • Ambiente, acqua, clima, economia circolare: strumenti finanziari, tecnologie, consapevolezza pubblica ed ESG (martedì 28, ore 14:30)
  • La riqualificazione energetica degli edifici: politiche europee, normativa italiana, tecnologie, realizzazioni virtuose, comunità energetiche rinnovabili (mercoledì 29, ore 9:00)
  • Le iniziative e i progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana e di valorizzazione del territorio con un focus sulla città di genova, a confronto con altre città ((mercoledì 29, ore 14:30)
  • Mobilità urbana smart: MAAS, futuro e presente della mobilità collettiva e individuale integrate, con un focus sulla transizione energetica della mobilità urbana (giovedì 30, ore 9:00)
  • Start4UP (giovedì 30, ore 14:30)
  • Agrotech e (Bio)Economia Circolare per lo Sviluppo Locale (giovedì 30, ore 17:30)
  • Evento di progetto «Lose +», logistica e sicurezza del trasporto merci – bollettino merci pericolose, (venerdì 1° dicembre, 9:00)
  • Progetto AI4PP: il futuro di mobilità e sicurezza stradale in una città sempre più “intelligente”, (venerdì 1° dicembre, 14:00)

Genova Smart Week, un’occasione per immaginare la città del futuro

«Quello che vedremo in questa settimana sarà un’esplosione di progetti innovativi, sostenibili e tecnologici a favore della città. L’Associazione Genova Smart City», ha dichiarato la sua presidente, Daniela Boccadoro Ameri, «ha bene in mente quali sono gli ambiti su cui intervenire ed è in prima linea nel comunicarli all’intero paese. Il nostro è un network potente, addirittura raddoppiato nei numeri soltanto nell’ultimo anno, che tiene insieme grandi e piccole imprese, start-up, istituti di ricerca e associazioni di categoria, tutti partecipi del comune processo di miglioramento e innovazione che investe la città di Genova. A noi spetta trasmettere alla popolazione, agli investitori e agli stakeholder il patrimonio di competenze, tecnologie e progetti che stiamo mettendo a terra».

Da oggi al 1° dicembre inoltre presso il loggiato di Palazzo Tursi sarà possibile visitare la Star City Exhibition, con stand istituzionali, Area Salottino, Coffee Station & Start up Corner in cui la cittadinanza conoscere i protagonisti di questa edizione e le start up innovative che stanno lavorando a Genova per lo sviluppo della città. L’esposizione è accessibile ogni giorno dalle 9:00 alle 17:30.

Inoltre a Palazzo Doria Spinola fino al 1° dicembre sarà visitabile liberamente la mostra “Dalla vision ai progetti. L’area metropolitana genovese, tra unità e molteplicità”. Mercoledì 29 è prevista alle 18:30 una visita guidata dell’esposizione.

Per tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili sulla Genova Smart Week 2023 è possibile iscriversi alla newsletter direttamente dal sito www.genovasmartweek.it, a cui si rimanda anche per il programma completo.

Ti potrebbe interessare anche:

EAAMS e il CBAM: l’evoluzione sostenibile nel settore dei trasporti e della logistica

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Laura Casale

Laureata in Comunicazione professionale e multimediale all'Università di Pavia, Laura Casale (34 anni) scrive su giornali locali genovesi dal 2018. Lettrice accanita e appassionata di sport, ama scrivere del contesto ligure e genovese tenendo d'occhio lo scenario europeo e internazionale.

Articoli simili

L’Accademia Italiana della Cucina

L’Accademia Italiana della Cucina, delegazione di Caserta rilascia pergamena a Sara Aloi Sara Aloi per …

LiguriaDay