Repair Cafè a Genova

Repair Cafè a Genova per divulgare l’arte del recupero

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Rc Start! Repair Cafè iniziano nel centro di riuso di via Bologna, saranno i primi a Genova e in Liguria iscritti alla Repair Cafè Foundation

Saranno tre gli appuntamenti di novembre dedicati al Repair Cafè organizzati all’interno delle attività del Centro AMIU Surpluse di via Bologna a partire da lunedì 20 novembre dalle ore 14,30 alle 17,30.

L’esperienza dei Repair Cafè nasce in Olanda grazie all’iniziativa di un’ex giornalista che partendo da uno spazio teatrale ad Amsterdam ha iniziato a riunire persone in grado di mettere a disposizione le proprie competenze per riparare oggetti, aL fine di dargli seconda vita.

Anche Genova, grazie ad AMIU, è entrata – prima anche in Liguria – a far parte delle rete Repair Cafè Foundation trasformando così il Centro di via Bologna nel luogo fisico simbolo dell’economia circolare, dove i cittadini possono condividere saperi, conoscenze ed esperienze in diversi campi per poter aggiustare, sistemare, riparare, imparare oppure ripensare oggetti della quotidianità.

Si parte quindi da lunedì 20 novembre dalle 14.30 alle 17.30 un pomeriggio dedicato a chi ripara o vuole imparare a riparare i piccoli elettrodomestici grazie ai volontari del Centro Surpluse di Coronata. Mercoledì 22 novembre, sempre dalle 14.30 alle 17.30, sarà il momento per il riparo e il riuso dei giocattoli grazie alla partecipazione di Casa Gavoglio. Si arriva poi a giovedì 30 novembre dove con ago e filo si può imparare a riparare i vestiti grazie alla sartoria sociale PopStart della cooperativa il Biscione.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, ricordiamo che le prime due date sono state inserite come attività della XV Settimana Europea riduzione rifiuti edizione 2023 (18-26 novembre).Gli appuntamenti proseguiranno poi anche nel mese di dicembre.  Per partecipare ai Repair Cafè ci sono alcune regole da sapere:  1. portare la cosa da riparare; 2. gli attrezzi da utilizzare per ripararla; 3. eventuali pezzi di ricambio; 4. tazzina o tazza con bustina di tè o cialda caffè compatibile DolceGusto oppure caffè macinato. E cosa si può ottenere?  5. utilizzare lo spazio messo a disposizione all’interno del Centro del Riuso; 6. fare le riparazioni in compagnia.

di persone che condividono le stesse passioni; 7. scambiare saperi, trucchi e strumenti e ultimo, ma non per ultimo, 8. prendere un caffè o un tè in compagnia o offrirne uno a chi ti ha insegnato cose nuove.

C.S

Ti può interessare anche:

Il campionato mondiale di pesto al mortaio a Fort Lauderdale, Florida

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

Articoli simili

Ilaria Salis scarcerata

Arresti domiciliari per Ilaria Salis

Ilaria Salis ha lasciato il carcere di Budapest per essere trasferita agli arresti domiciliari. Pagata …

LiguriaDay