Teatro dell’Arca VI Rassegna di Musica e Teatro Civile LiguriaDay

Al Teatro dell’Arca la VI Rassegna di Musica e Teatro Civile ed. 2023-2024

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dato il posto in cui ci troviamo è il titolo della VI Rassegna al Teatro dell’Arca, realizzata dall’Associazione Teatro Necessario che ha, per fine istituzionale, l’integrazione e la riabilitazione socio-culturale e lavorativa per i detenuti della Casa Circondariale di Genova Marassi.

La Rassegna intende dare voce al mondo sommerso e periferico del carcere con la rappresentazione di spettacoli realizzati con il contributo artistico e tecnico di persone detenute e, nel contempo, di portare artisti professionisti e il pubblico all’interno del penitenziario di Marassi dove è stato costruito nel 2016 anche grazie alla mano d’opera dei detenuti, il Teatro dell’Arca. Questo teatro è divenuto, nel corso degli ultimi anni, non solo ponte ed agorà tra la popolazione detenuta, la cittadinanza e il territorio, ma anche uno spazio di richiamo per artisti che desiderino da una parte confrontarsi con nuovi pubblici e, dall’altra, sviluppare occasioni di collaborazione e di ricerca a favore delle frange più deboli della società, come appunto quelle rappresentate dalla popolazione detenuta.

Questa Sesta edizione avrà una continuità di programmazione a partire dal mese di ottobre 2023 (la prima rappresentazione, A midsummernight’sdream, sarà il 13 ottobre riservata alla popolazione detenuta ma visibile in diretta streaming della prima dal Teatro Carlo Felice), fino alla fine del mese di maggio 2024.

I temi che accomunano gli spettacoli inseriti nella programmazione e le attività collaterali alla rassegna, riguardano prevalentemente la giustizia, l’inclusione sociale, la rivalutazione delle periferie e di tutti quei soggetti che, attraverso la cultura e l’arte, cercano di trovare un loro riscatto sociale. Tali temi, nell’articolata programmazione, si esprimeranno attraverso la contaminazione di linguaggi performativi diversi: dal teatro al fumetto, dalla musica alle animazioni digitali e al video game.

A seguire, dopo l’evento del 13 ottobre, molte le novità: dall’incontro tra i giovani immigrati di prima e seconda generazione della Banda di Caricamento e una delle più importanti cantanti italiane, Antonella Ruggiero, nasce il progetto Sconfinando che apre la rassegna il 21 ottobre. Il tema della giustizia verrà affrontato da La parola ai giurati interpretato dagli attori detenuti e da Dentro. Una storia vera, se volete di Giuliana Musso, programmata in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Animazioni digitali, stop motion, video games, disegni, dialoghi e musiche si fondono per raccontare le ironiche avventure dei protagonisti di Robe dell’altro mondo di Carrozzeria Orfeo. Un insolito incontro tra il calcio come arte e l’arte come disciplina, sacrificio e passione sono al centro del lavoro di Lucia Mallardi, Maradonna la CalciAttrice, ex giocatrice di calcio semi-professionista e artista di strada che porta in giro per il mondo il suo pallone accompagnato da un cappello, diventata oggi attrice e comica.

Saranno infine i giovani artisti della Bernstein School, con il Concerto di Natale, il 16 dicembre, a chiudere la prima parte della stagione: in totale 8 eventi per 15 repliche.

La Rassegna “Voci dall’Arca ha ricevuto il contributo del Comune di Genova,nell’ambito del bando a sostegno di attività di spettacolo dal vivo nelle aree periferiche della città di Genova e dalla Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “cultura contemporanea” ed è realizzata in stretta collaborazione con la Direzione della Casa Circondariale di Genovaß Marassi in collaborazione con il Teatro Nazionale di Genova, la Fondazione Teatro Carlo Felice, l’Istituto Vittorio Emanuele II- Ruffini, e le Associazioni Fuoriscena e Echo Art.

Per assistere agli spettacoli programmati al Teatro dell’Arca è obbligatoria la prenotazione online da effettuare entro tre giorni dall’evento sul sito:
www.teatronecessariogenova.org

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Stazione Sestri Ponente

Minori non accompagnati fermano treno: pugni in faccia con l’anello per aumentare la potenzialità offensiva

Ieri la Polizia di Stato ha denunciato ieri 4 giovani di età compresa tra i …

LiguriaDay