Finalborgo festival del lavoro a maglia

A Finalborgo festival del lavoro a maglia, il 7 e l’8 ottobre

Tempo di lettura: < 1 minuti

In autunno a Finalborgo arriva “aspettando KN.IT 2024”, un’edizione speciale del festival italiano del lavoro a maglia.

Sabato 7 e domenica 8 ottobre, nella cornice del Complesso Monumentale di Santa Caterina, l’appuntamento di riferimento a livello nazionale per chi lavora a maglia, propone corsi, workshop e una mostra mercato di filati artigianali e produttori italiani.

Finale Ligure, 29 agosto 2023 – Il prossimo autunno arriva a Finale Ligure un’edizione speciale di KN.IT, il festival italiano per chi lavora a maglia, ama i filati e tutti i prodotti connessi, con un’attenzione particolare al “made in Italy”, organizzato ogni due anni dall’associazione KnitViktim ETS.

Finalborgo, festival del lavoro a maglia: il programma

Sabato 7 e domenica 8 ottobre, il Complesso monumentale di Santa Caterina a Finalborgo ospiterà “ASPETTANDO KN.IT 2024”, con una quindicina di iniziative in programma, tra corsi, presentazioni, conferenze e attività dedicate agli appassionati di lavoro a maglia, ma anche a chi per la prima volta si avvicina con curiosità a questo mondo.

Insieme ai numerosi workshop, per imparare o perfezionare varie tecniche di maglia o specifici modelli – su prenotazione e a numero chiuso – sarà inoltre presente una selezionatissima mostra mercato a ingresso libero con espositori di filati artigianali e accessori per la maglia, provenienti da piccole produzioni italiane, piccoli gioielli fuori dai circuiti di massa.

Spazio anche al benessere e alla solidarietà, con alcune attività legate al Mese Rosa della Prevenzione del Tumore al Seno, in collaborazione con AIRC.

Con corsi per principianti assoluti e per persone esperte e tante attività per gli accompagnatori e i semplici curiosi, KN.IT è un luogo aperto e accogliente anche soltanto per una breve visita. Una formula di successo, come confermano i risultati dell’ultima edizione che, a Lonigo (VI), ha visto la partecipazione di oltre 350 visitatori unici con 700 biglietti venduti per 28 attività, tra corsi e presentazioni.

Con la sua bellezza senza tempo e la vocazione all’artigianato di qualità delle sue tante botteghe, Finalborgo è cornice ideale per questo grande evento dedicato agli appassionati del “fatto a mano”. 

Foto di copertina: Non sprecare

C.S

Ti può interessare anche:

Camogli, record di adesioni al Festival della Comunicazione 2023

Condividi su

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

LiguriaDay