(R)estate in Valpolcevera

Prosegue (R)estate in Valpolcevera: sabato 2 settembre il Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Bolzaneto: SABATO 2 SETTEMBRE : (R)estate in Valpolcevera è pronto a stupire con “LE NOTE DI GENOVA cantano la Grande Scuola Genovese” e con il Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio!

Bolzaneto, 25 Agosto 2023Il Municipio V Valpolcevera, guidato dal Presidente Federico Romeo, il CIV di Bolzaneto, sotto la guida del presidente  Giuseppe Cattuto, di Confcommercio Genova in collaborazione con il Comune di Genova, è entusiasta di annunciare uno degli eventi culinari più attesi dell’anno: il Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio. Questo straordinario evento si svolgerà il 2 Settembre 2023 come parte della rassegna estiva (R)estate in Valpolcevera.

(R)estate in Valpolcevera: il programma dell’evento

L’evento, che avrà inizio alle 18:00, ospiterà un’appassionante eliminatoria del Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio. Questa competizione è un omaggio alla tradizione culinaria di Genova e mira a promuovere l’autenticità della ricetta del pesto genovese preparato rigorosamente al mortaio, valorizzando la qualità e la genuinità degli ingredienti. La serata sarà presentata da Roberto Panizza, Presidente dell’Associazione Culturale Palatifini, noto esperto di cucina ligure.

Il vincitore di questa sfida culinaria avrà l’onore di accedere direttamente alla Finale del Campionato Mondiale di Pesto Genovese al Mortaio, prevista per la primavera del 2024 presso il maestoso palazzo Ducale di Genova. Gli aspiranti partecipanti sono invitati a iscriversi alla competizione contattando Giuseppe Cattuto al numero (335 657 9486).

La giornata non si fermerà alla competizione culinaria: il centro di Bolzaneto si animerà con un colorato mercato e l’entusiasmo degli esercenti del CIV che offriranno un’esperienza estiva unica per tutti i presenti.

Serata in musica sulle note della Grande Scuola Genovese

A partire dalle 21:00, l’evento raggiungerà il suo culmine con “LE NOTE DI GENOVA cantano la Grande Scuola Genovese”, un affascinante viaggio musicale tra il passato e il presente, dedicato ai più celebri cantautori e gruppi musicali liguri. L’eclettico gruppo musicale composto da Vladi dei Trilli (voce), Alberto Marafioti (piano), Gianpaolo Casu (chitarra), Marco Pendola (batteria), Naomi Frontini (voce), Nicola Stiaccini e Valeria Saturnino (basso) delizierà il pubblico con le canzoni indimenticabili di artisti come DE Andrè, Paoli, Tenco, Lauzi, Fossati, New Trolls, Ricchi e Poveri, Matia Bazar e Annalisa.

Un ospite d’eccezione sarà presente durante la serata: Alberto Camerini, il rinomato cantautore e chitarrista italiano. Tra le sue canzoni più amate si citano successi come “Bambulè” (1977), “Gelato metropolitano” (1977), “Macondo” (1978), “Serenella” (1980), “Rock’n’Roll Robot” (1981), “Maccheroni elettronici” (1982) e “Tanz bambolina” (1982).

A BOLZANETO, in piazza Rissotto il 2 Settembre si celebrerà l’autenticità culinaria e musicale di Genova in un’esperienza indimenticabile a Bolzaneto. Per ulteriori informazioni e dettagli sull’evento, visitate il sito web del Municipio V Valpolcevera o contattate Giuseppe Cattuto al numero sopra indicato.

C.S

Foto di copertina: Pexels

Ti può interessare anche:

Alex Britti Live, le emozioni del concerto a Sabaudia

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Francesca Galleano

Avatar photo
Francesca Galleano, 25 anni, laureata in Lettere e in Informazione ed Editoria. Appassionata di calcio, cultura, viaggi e fotografia. Caparbia, determinata e responsabile ma anche sognatrice e capace di stare contemporaneamente con i piedi per terra ma la testa tra le nuvole.

Articoli simili

Genova, una giornata dedicata alla giustizia minorile

Il 23 febbraio 2024, Genova ha ospitato un evento memorabile per oltre 400 studenti, volto …

LiguriaDay