Galata Incontri in Blu
Galata Museo del Mare

Al Galata la quarta edizione degli “Incontri in blu, uomini donne e storie di mare”

Condividi su
Tempo di lettura: 2 minuti

Cinque incontri con grandi personaggi “legati al mare” da maggio a novembre 2023 al Galata Museo del Mare di Genova e al Salone Nautico Internazionale

Al Galata la quarta edizione degli “Incontri in blu”. Un evento che sta diventando un classico nel calendario genovese. Dopo il successo delle precedenti edizioni, ritornano infatti gli “Incontri in Blu. Uomini, donne e storie di Mare“. La più rilevante rassegna sul tema del mare in Italia, finalizzata a promuovere la cultura del mare nelle sue diverse forme. Ideata e diretta dal giornalista e scrittore Fabio Pozzo, è voluta dal Comune di Genova, Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, Genova Cultura Scarl, e sarà realizzata con il contributo di numerosi sponsor e partner al Galata Museo del Mare di Genova e al Salone Nautico Internazionale.

Alla presentazione nella Sala Clerici del Galata,Francesco Maresca Assessore alle Politiche del Mare, Nicoletta VizianoPresidente Mu.Ma, e Marina Stella Direttore generale Ucina Confindustria Nautica.

I personaggi “blu” sono donne e uomini fuori dell’ordinario legati al mare. Atleti che compiono grandi imprese, sportivi che prendono parte a importanti competizioni, imprenditori che si misurano con le onde e con il vento oltre che con il mercato, uomini di cultura che sul blu affinano il loro pensiero. Persone che credono e si battono per la salvaguardia dei mari.

Francesco Maresca ha così commentato l’evento:

 “Un importante ritorno la rassegna “Incontri in blu” nell’anno di Ocean Race che animerà Genova dal 24 giugno. Un’occasione da non perdere per conoscere protagonisti del mare, della vela, del porto e della storia della nostra città che esordisce, nel primo incontro a fine maggio, con l’avventura umana e pionieristica di Knox-Johnston, primo velista a circumnavigare la Terra in solitaria negli anni sessanta”.

Gli appuntamenti di quest’anno, a ingresso gratuito, si terranno al Galata Museo del Mare di Genova il 27 maggio, il 10 giugno, il 21 settembre, il 10 ottobre e il 18 novembre alle ore 18.30; il 21 settembre, come dopo salone, al Salone Nautico Internazionale alle ore 19.00.

Si inizia sabato 27 maggio con Sir Robin Knox-Johnston, la leggenda della vela, il primo uomo a circumnavigare il globo non stop in solitaria della storia. Era il Golden Globe 1968/69, una regata storica, quella in cui Bernard Moitessier si ritirò, quella in cui Donald Crowhurst impazzì. Sir Robin ha poi compiuto altri due giri del mondo, l’ultimo a 68 anni. Sabato 10 giugno sarà la volta di Francesca e Rachele Fogar, un incontro dedicato al padre Ambrogio Fogar, che sarà raccontato dalle figlie. Un uomo che è venuta l’ora di ricordare: ha portato l’avventura nelle case degli italiani, ha sfidato anche il mare, resta uno dei pochi italiani che ha compiuto il giro del mondo non stop in solitaria contro i venti e le correnti dominanti. Giovedì 21 settembre, Massimo Perotti, presidente e ceo del gruppo Sanlorenzo, secondo produttore al mondo di superyacht. L’incontro si terrà alle 19:00 al Salone Nautico internazionale di Genova, come dopo salone. Martedì 10 ottobre, nell’ambito del programma della Genoa Shipping Week 2023, si terrà l’incontro con Costanza Musso, AD del Gruppo Grendi, trasporti e linee marittime, per continuare con la rassegna delle donne dello shipping. Sabato 18 novembre a chiudere la rassegna 2023 sarà Chiara Obino, apneista, una delle cinque donne che s’immergono oltre i -100 m., ma anche imprenditrice e medico.

Gli “Incontri in blu”G hanno come obiettivo di promuovere la cultura del mare e per questo, anche quest’anno, si rinnova la collaborazione con l’Istituto Nautico San Giorgio. Agli studenti che prenderanno parte agli incontri 2023, verranno rilasciati degli attestati di presenza validi per i crediti formativi.

Un ringraziamento particolare ai sostenitori della quarta edizione della rassegna: Confindustria Nautica – Salone Nautico Internazionale di Genova e Fincantieri S.p.A. in qualità di main sponsor, Associazione Promotori Musei del Mare, Tarros Group, Marmoinox e Generali Agenzia Generale di Genova Piazza Dante; Hotel Astoria e Associazione Culturale Sintesi sponsor tecnici.

La quarta edizione della rassegna “Incontri in Blu. Uomini, donne e storie di mare” vanta il patrocinio di: Marina Militare Italiana, Guardia Costiera, Regione Liguria, The Ocean Race, Confindustria Nautica, Assarmatori, Confitarma, One Ocean Foundation, Rai Liguria, FIV, Fondazione Tender to Nave Italia, Yacht Club Italiano, Circolo Velico Caprera, Collegio Nazionale Capitani.

Media partner della rassegna Rai Radio 1 con la trasmissione Radio di Bordo, condotta da Raffaele Roselli e in onda in diretta tutti i sabati dalle 11.05 alle 11.30.

QUESTE LE STORIE DEI 5 PERSONAGGI

Sir Robin Knox-Johnston è una leggenda della vela. È il primo uomo ad aver circumnavigato il globo in solitaria non-stop, unico ad arrivare con la sua barca Suhaili dopo 312 giorni di navigazione nella mitica Golden Globe 1968/69, la regata che vide Bernard Moitessier abbandonare la gara e scegliere la sua “lunga rotta” verso il Pacifico per “salvarsi l’anima”. Passato alla storia, Sir Robin non si è fermato: ha compiuto altri due giri del mondo, uno in cerca del record di velocità nel Jules Verne Trophy (non stop in equipaggio) con il multiscafo Enza e l’ultimo, all’età di 68 anni, nella Velux 5 Oceans (a tappe, in solitaria), con l’ex Fila di Giovanni Soldini.

Francesca e Rachele Fogar sono le figlie di Ambrogio Fogar, l’esploratore, navigatore e divulgatore che ha compiuto imprese estreme come il giro del mondo a vela in solitaria contro i venti e le correnti dominanti o il tentativo di raggiungere a piedi il Polo Nord e che ha vissuto momenti terribili, come il naufragio nel Sud Atlantico dopo che la sua barca era stata speronata dalle orche e la conseguente odissea dei 72 giorni alla deriva su una zattera, oggi custodita dal Galata Museo del Mare. Francesca è autrice televisiva, viaggiatrice, scrittrice; Rachele è modella, giornalista, personaggio tv. Entrambe racconteranno il padre e l’uomo scomparso nell’agosto 2005 dopo un lungo periodo di immobilità dovuto alla frattura della seconda vertebra cervicale riportata in un incidente in Turkmenistan durante il rally Pechino-Mosca-Parigi.

Massimo Perotti

È il presidente e amministratore delegato di Sanlorenzo, il gruppo della nautica con quartiere generale ad Ameglia in Liguria, secondo produttore al mondo di superyacht secondo l’Order Book di Boat International, punto di riferimento del settore. Quarant’anni di carriera, prima della laurea in Economia entra nel gruppo Azimut/Benetti, a fianco del fondatore Paolo Vitelli; azienda dove a 27 anni diventa dirigente e a 36 è nominato amministratore delegato della divisione Azimut. Nel 2005, a 44 anni, acquisisce la maggioranza di Sanlorenzo

Costanza Musso

E’ amministratore delegato della M.A. Grendi, la holding operativa dell’omonimo gruppo di trasporti marittimi e logistica, ultracentenario, essendo stato fondato nel 1828, con sede a Genova e di recente la prima società armatoriale italiana a modificare il suo statuto e a diventare “società benefit”, per aggiungere agli obiettivi di risultati economici soddisfacenti l’impegno verso un impatto positivo da un punto di vista ambientale e sociale.

Cristina Obino

Apneista, è una delle poche donne al mondo che superano in immersione i meno100 metri di profondità in assetto costante (con l’ausilio di una mono o doppia pinna e seguendo un cavo di riferimento in fondo al quale c’è un piattello che segna la quota raggiunta). Inizia ad immergersi da ragazza, quando ancora l’apnea non era uno sport per donne e non c’erano corsi dedicati. E’ inoltre in prima linea nel promuovere il messaggio della salvaguardia del mare, impegno che la vede anche testimonial di One Ocean Foundation.

Mauro Repetto Pinna

Ti può interessare leggere anche

BeDesign Week 2023: a Genova il tema è l’energia

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Dal Cuore alle Mani: Dolce & Gabbana incantano Milano

Nella splendida cornice di Palazzo Reale, un gioiello dell’architettura neoclassica nel cuore di Milano, Dal …

LiguriaDay