restare in forma
Foto di Andrea Piacquadio: https://www.pexels.com/it-it/foto/slim-donna-in-fase-di-riscaldamento-durante-l-allenamento-da-solo-sul-campo-sportivo-di-strada-3769002/

Perché lo sport non basta per restare in forma

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono purtroppo ancora tante le persone che pensano, dato che si dedicano assiduamente all’attività fisica, di non avere la necessità di fare tanta attenzione a quello che mangiano. Sbagliato! Non importa che si pratichi CrossFit piuttosto che palestra, questo non esenta dal fatto di seguire una dieta sana. Attraverso quello che si mette nel piatto, infatti, è possibile risolvere diverse importanti problematiche.

Una di queste è l‘infiammazione, risposta naturale dell’organismo ad alcune lesioni che, nel momento in cui si presenta e non si risolve, può cronicizzarsi. Come sottolineato in diverse interviste da esperti come il biochimico statunitense Barry Sears, i quadri di infiammazione cronica, che accelerano i processi di invecchiamento dell’organismo, sono quasi sempre dovuti alla nostra dieta.

Bando quindi agli eccessi di zuccheri e attenzione alla qualità dei grassi consumati (opportuno è ridurre quelli saturi). Trovando la quadra tra carboidrati, proteine e lipidi è possibile mantenere quell’equilibrio insulinico tanto importante per prevenire le infiammazioni.

Il piano alimentare deve essere ovviamente personalizzato. Consigliabile, infatti, è contattare il proprio medico curante per appurare, attraverso esami ematici, l’esistenza di eventuali quadri di carenze. In questi casi, si possono acquistare integratori dimagranti online – su e-store come Farma27 se ne trovano diversi autorizzati e di ottima qualità – per supportare gli effetti della dieta e dello stile di vita.

Per capire se ci si sta muovendo nel modo giusto e monitorare i risultati ottenuti, bisognerebbe focalizzarsi non tanto sul peso, bensì sulla massa grassa. Quando quest’ultima è in eccesso, vuol dire che c’è una situazione all’insegna dell’infiammazione cronica in corso.

Quali sono i valori ideali sui quali basarsi? Per gli uomini il 15% e per le donne il 25. Se si esce da questi parametri, vuol dire che si ha a che fare con una condizione di obesità. Molto utile per analizzare la situazione della propria massa grassa è procurarsi una bilancia impedenziometrica, oppure prenotare una visita da un nutrizionista per avere tutte le misurazioni in merito eseguite da un professionista.

Se ci si dovesse accorgere di essere fuori dai parametri si può sempre correggere il tiro lavorando sull’equilibrio fra i nutrienti. Sia per i tre pasti principali, sia per gli spuntini, uno a metà mattina e il secondo a metà pomeriggio, bisognerebbe seguire questo schema: 40% dell’apporto calorico da carboidrati, 30 dai lipidi, 30 dalle proteine.

Per quanto riguarda gli alimenti specifici, spazio a frutta di stagione, carni bianche, latticini non troppo grassi, frutta secca e salmone, ottima fonte di grassi antinfiammatori omega-3.

Ti può interessare leggere anche

7 errori comuni nelle diete homemade

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info La Redazione

La redazione di LiguriaToday
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo e colorato di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

i-segreti-dell-arte-dei-profumi

Essenze naturali ed essenze sintetiche nei profumi

Le essenze naturali e le essenze sintetiche rappresentano due approcci distinti nell’industria della profumeria, ciascuno …

LiguriaDay