Scomparso il giornalista televisivo Gianni Minà

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo una breve malattia cardiaca è morto il giornalista Gianni Minà (84 anni).

Se n’è andato con l’amore della sua famiglia e dei suoi più cari amici.

Attraverso le sue pagine social è stata annunciata la notizia: “Un ringraziamento speciale va al prof. Fioranelli e allo staff della clinica Villa del Rosario che ci hanno dato la libertà di dirgli addio con serenità.

La storia di Gianni Minà

Nato a Torino il 1938 Minà ha iniziato la carriera da giornalista nel 1959 per Tuttosport. Della stessa testata giornalistica fu poi direttore dal 1996 al 1998.

Debutta con la Rai già nel 1960 per la realizzazione dei servizi sportivi relativi ai Giochi Olimpici tenutisi a Roma.

A partire dal 1965 si occupa di documentari ed inchieste per molto programmi: “Tv7”, “AZ, un fatto come e perché”, “Dribbling”, “Odeon. Tutto quanto fa spettacolo” e “Gulliver”.

Nel 1981 vince il Premio Saint Vincent, assegnatogli in qualità di miglior giornalista televisivo dell’anno.

Debutta poi come conduttore nel programma di Rai 2 “Blitz”, che riceve ospiti del calibro di Muhammad Alì.

Il momento probabilmente più alto della sua carriera è avvenuto nel 1987, quando un’intervista di sedici ore con Fidel Castro diventa virale in tutto il mondo. La sua conversazione con il presidente cubano si trasformerà poi in un libro: “Fidel racconta il Che“.

Poco dopo Maurizio Costanzo, il mondo dei conduttori italiani perde un altro grande nome.

Gianni Minà

L’ultimo saluto a Gianni Minà si terrà domani sera in Campidoglio a Roma.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Giacomo Marenco

Nasco a Genova il 4\10\1997. Musicista, cantante e scrittore, voglio raccontare il mondo e come si muove, mantenendo sempre, per quanto sia possibile, un occhio privo di preconcetti e pregiudizi.

Articoli simili

L’Accademia Italiana della Cucina

L’Accademia Italiana della Cucina, delegazione di Caserta rilascia pergamena a Sara Aloi Sara Aloi per …

LiguriaDay