Emanuele Zacchini con Enrico Rizzi
Emanuele Zacchini con Enrico Rizzi

Salvi gli animali della Sfattoria degli Ultimi : il provvedimento è illegittimo ed Enrico Rizzi esulta via Facebook

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Vittoria! Gli animali della Sfattoria sono salvi

E’ ufficiale: gli animali ospiti della Sfattoria degli Ultimi sono salvi!

La notizia tanto attesa è finalmente arrivata. Il TAR Lazio ha deciso e ha dichiarato illegittimo con la sentenza n.12862 il provvedimento di abbattimento della ASL: gli animali non possono essere uccisi.

E’ stato quindi accolto il ricorso presentato dalla Sfattoria degli Ultimi ed è stato annullato l’ordine di abbattimento da parte della ASL.

Ordine di abbattimento illegittimo

L’ordine di abbattimento è stato ritenuto illegittimo poichè la ASL avrebbe dovuto valutare previamente la possibilità di riconoscere al rifugio il fatto di essere concretamente destinato a “rifugio per animali in difficoltà”, considerando anche l’ “elevato valore culturale o educativo ai sensi dell’articolo 13 del regolamento delegato UE2020/687.”

Il parere del Ministero della Salute – Commissario Straordinario per la peste suina, pervenuto successivamente alla notifica dell’ordine di abbattimento, contrario al riconoscimento della deroga, ad avviso del Tar “non è supportato da un’adeguata istruttoria e non è correttamente motivato.”

L’ASL pertanto, dovrà riesaminare la situazione, dopo avere effettuato gli approfondimenti ritenuti necessari dal TAR, come si legge nella sentenza.

Enrico Rizzi nella diretta Facebook ha dato la notizia emozionato e felice, così come lo sono le migliaia di persone che hanno seguito la vicenda fin dagli inizi.

 

Enrico Rizzi su Facebook

Mesi di tira e molla e oggi finalmente la parola fine ad una situazione che andava avanti da troppo tempo.

“Oggi ha vinto la vita! Oggi ha vinto la vita! Vittoria! Viva la Sfattoria degli ultimi, viva gli animali, viva gli avvocati che hanno contribuito al risultato e viva tutti voi ” esulta Enrico Rizzi

Vicino ad Emanuele Zacchini e Paola Samaritani della Sfattoria, Enrico Rizzi si è battuto fin dal principio per scongiurare l’uccisione dei 140 ospiti del rifugio. E oggi dichiara pubblicamente la sua, la nostra felicità di sapere gli animali al sicuro.

 

Ti può interessare anche>Il leader animalista Enrico Rizzi alla Sfattoria degli ultimi: “Qui siamo tutti pronti a morire per gli animali, sia chiaro a tutti”. 

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Rosella Schiesaro

Avatar photo
Nata a Savona, di origini toscane, Rosella Schiesaro ha svolto per più di vent'anni attività di ufficio stampa e relazioni esterne per televisioni, aziende e privati. Cura per LiguriaDay la rubrica Il diario di Tourette dove affronta argomenti di attualità e realizza interviste sotto un personalissimo punto di vista e con uno stile molto diretto e libero. Da sempre appassionata studiosa di Giorgio Caproni, si è laureata con il massimo dei voti con la tesi “Giorgio Caproni: dalla percezione sensoriale del mondo all’estrema solitudine interiore”. In occasione dei centodieci anni dalla nascita del poeta, ci accompagna In viaggio con Giorgio Caproni alla scoperta delle sue poesie più significative attraverso un percorso di lettura assolutamente inedito e coinvolgente.

Articoli simili

Turismo balneare a rischio: l’allarme arriva alla Meloni

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia UE che ha legittimato gli espropri al termine …

LiguriaDay