incidente A26

Addio a Paolo Scerni, ennesima vittima d’incidente in A26

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ennesimo incidente mortale sulla A26 ieri sera alle ore 23 in direzione Alessandria, all’altezza di Rossiglione, tra i caselli di Ovada e Masone. A perdere la vita è stato Paolo Scerni, 46 anni, figlio dell’imprenditore Gianni Scerni, ex presidente del Genoa cfc.

Scerni è morto sul colpo mentre la persona che viaggiava con lui è rimasta ferita ed è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale San Martino di Genova.

Secondo le prime ricostruzioni dell’incidente l’auto su cui viaggiava Scerni si è schiantata contro un tir uscito contromano dall’area di servizio ‘Anzema’.

La Polstrada ha sequestrato auto e camion e i cellulari dei due conducenti mentre l’autista del camion è indagato per omicidio stradale.

Un messaggio di cordoglio anche dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e della Giunta per la scomparsa dell’imprenditore.

Il presidente Toti esprime “profonda vicinanza a Gianni Scerni, in un momento di immenso dolore. Ci stringiamo in un abbraccio alla famiglia di Paolo, velista, imprenditore nel settore marittimo e della logistica italiana e internazionale, conosciuto e stimato da un’intera comunità”.

Alla famiglia si stringe anche lo staff dell’Agenzia di ComunicazioneM&R Comunicazione” che ha conosciuto e lavorato con Paolo in più di un’occasione.

foto by telenord.it
Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Pubblicato da la Redazione

Icona per Giornalisti Pubblicato da la Redazione
La Redazione di LiguriaDay è formata da persone di ogni dove, genere e età, e diversa provenienza culturale e professionale. Un gruppo eterogeneo di professionisti che, per passione e con passione, ogni giorno rendono LiguriaDay, il Vostro quotidiano online.

Articoli simili

Azienda

Certificazioni come indicatore di qualità: l’importanza per le aziende

Nel mondo imprenditoriale, le certificazioni giocano un ruolo fondamentale nel differenziare le aziende e garantire …

LiguriaDay