Sfilata D&G con robot IIT di Genova

I robot dell’Iit sfilano per D&G: show all’insegna della fantascienza

Condividi su
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’Istituto italiano di tecnologia di Genova e Dolce&Gabbana hanno collaborato insieme dando vita a uno show scenico. Robot hanno sfilato accanto alle modelle indossando capi firmati dalla Maison. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dolce&Gabbana (@dolcegabbana)

Moda e tecnologia sfilano sulla passerella di Dolce&Gabbana. Nell’ultimo show in streaming della Maison accanto alle modelle, robot hanno indossato i modelli della nuova collezione autunno-inverno 2021-22.  In scena la sinergia tra due realtà famose a livello globale. L’Istituto di tecnologia di Genova e D&G. Si è trattato di un vero e proprio show creato per celebrare l’eccellenza della ricerca italiana.

Con un video in diretta è stato realizzato una sorta di cortometraggio. Immagini intrinseche di fantascienza girate in una location tecnologica che ha visto protagonisti modelli all’avanguardia dai colori sgargianti. I vestiti, ispirati alle tendenze degli anni ‘90, sono stati impreziositi con accessori lucenti.

La ricerca è un processo creativo, reso possibile dalla passione, dalla fantasia, dai sogni e dall’impegno delle persone”, le parole di Giorgio Metta, direttore scientifico dell’Iit dal 2009 e padre del famoso piccolo robot iCub. Quest’ultimo, presente nella sfilata di D&G, ha dominato la passerella ponendosi al centro. Con la sua classica mise ha salutato il pubblico godendosi lo spettacolo. A sfilare insieme alle modelle invece gli R1 più liberi nei movimenti grazie alle loro ruote.

LEGGI ANCHE > Genova veste sostenibile: i luoghi dello shopping consapevole

D&G e Iit: il futuro della moda si fa sempre più tecnologico

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dolce&Gabbana (@dolcegabbana)

LEGGI ANCHE > Tendenze 2021: capi e accessori che andranno di moda nei prossimi mesi

 

Da sempre la moda è contaminazione di più mondi. E’ avanguardia e con i suoi dettami preannuncia le tendenze future. In una società improntata sempre più verso la tecnologia si va diffondendo il connubio tra moda e tech. Dagli orologi smartwatch, alla creazione dei prototipi dei capi in 3d, alla tracciatura della filiera produttiva attraverso la blockchain. Dolce&Gabbana segue questo trend creando una collezione futurista impregnata di suggestioni tecnologiche.

Gli stilisti hanno affermato che l’idea di collaborare con l’Iit di Genova è nata durante la pandemia. Non riuscendo a spostarsi per via delle restrizioni si sono affidati al mondo del web. La svolta digitale diffusa negli scorsi mesi ha convinto gli imprenditori a dare vita a una nuova fase mixando moda e tecnologia e avvicinandosi così alle nuove generazioni.

La amiamo e la utilizziamo, ma non siamo degli esperti e per questo abbiamo contattato l’Iit di Genova”, le parole di Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Per gli stilisti visitare gli spazi dell’Iit di Genova è stata una fonte di grande ispirazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dolce&Gabbana (@dolcegabbana)

Tradizione e innovazioni, moda e tecnologia. Questo è stato il frutto della collaborazione tra la Maison e l’Iit. “Siamo convinti che la moda debba e sappia leggere il mondo, sempre creando vestiti e accessori belli da vedere e il più possibile piacevoli da portare. Per questo è stato estremamente utile e divertente immaginare questo next chapter”, il commento degli stilisti.

Condividi su
MeRcomm.it | posizionamento _ strategie di brand posizionamento SEO realizzazione siti web e-commerce mercomm social media marketing produzione contenuti pianificazione contenuti gestione e sponsorizzazione contenuti mercomm visibilità _ sponsorizzazioni google ADS affissioni, maxischermi e giornali ufficio stampa mercomm contenuti aziendali produzione contenuti blog shooting foto e video graphic e motion design 2D e 3D Liguria-Day-icona-500x500 LiguriaDay _ quotidiano online di mercomm progetti editoriali

Info Virginia Grozio

Avatar photo
Classe 1990, giornalista pubblicista. Dopo il mio percorso di studi ho intrapreso la strada del giornalismo, collaborando con testate cartacee e online. Appassionata di moda e tematiche sociali, eclettica e piena di idee, da sempre credo nell'importanza di inseguire i propri sogni.

Articoli simili

Look Pasqua

Come vestirsi a Pasqua e Pasquetta: le idee outfit da copiare

Come vestirsi in vista dell’arrivo della Pasqua? Non c’è momento migliore per iniziare a pensare …

LiguriaDay